Suggerimenti

Fibromialgia: come migliorare la qualità della vita con i rimedi naturali?

Non è necessario spiegare il dolore muscolare sofferto dalle persone con fibromialgia . Se ti è stata diagnosticata questa malattia, lo saprai meglio di chiunque altro. In caso contrario, sicuramente sei molto consapevole di ciò che queste persone devono affrontare ogni giorno: stanchezza, mancanza di sonno, dolori lancinanti, ansia…

La fibromialgia colpisce il 5% della popolazione mondiale , in particolare le donne tra i 40 e i 50 anni. Ciò significa: 5 persone su 100, per un totale di 400 milioni di persone nel mondo .

Questi numeri sono imponenti, vero? Non sorprende che tra tutte le persone che passano questo quotidiano, ci sia chi vuole trovare una soluzione per migliorare la qualità della propria vita da casa e in modo naturale.

Ecco perché oggi abbiamo una lista di consigli per aiutare ad alleviare questi sintomi e migliorare il benessere di chi soffre di fibromialgia.

Cos’è la fibromialgia?

La fibromialgia è una malattia cronica caratterizzata da dolore muscoloscheletrico generale e generalmente grave. La causa principale della fibromialgia è ancora sconosciuta .

Alcuni trigger o fattori di rischio possono essere genetici, problemi ormonali, traumi cranici o spinali, conseguenze di interventi chirurgici, malattie reumatiche, infezioni virali, problemi di sonno, stress …

Abbiamo già discusso di alcuni dei suoi sintomi, tra cui dolori muscolari , formicolio, affaticamento , rigidità articolare … A volte questo comporta anche emicrania , sindrome dell’intestino irritabile, problemi di sonno o ansia

È molto difficile trattare efficacemente la fibromialgia in quanto non esiste una cura definitiva. Quindi ciò che generalmente si intende è alleviare i sintomi.

Come spesso accade, alcune persone preferiscono aggiungere trattamenti naturali complementari per migliorare la loro qualità di vita .

Come possiamo trattare la fibromialgia in modo naturale?

Tenendo conto che non esiste una cura definitiva per la fibromialgia, abbiamo raccolto i migliori consigli per alleviare i sintomi da casa in modo semplice e naturale al 100%.

fare esercizio

Non è adatto solo per ridurre i sintomi della fibromialgia a lungo termine, poiché previene la perdita muscolare . Aiuta anche a bilanciare la salute emotiva e ridurre lo stress .

All’interno di quest’area sono altamente consigliate anche alcune attività di relax come lo yoga e la meditazione . Possono combattere il dolore, la stanchezza, la mancanza di sonno, l’ansia, ecc.

Mantenere una dieta adeguata

È essenziale mantenere una dieta equilibrata, soprattutto quando si soffre di fibromialgia. Ecco alcuni consigli:

1. Scegli le fonti di energia

La fibromialgia può lasciarti debole. Scegliere di mangiare cibi che ti danno molta energia può aiutarti a superare la giornata più facilmente.

  • Mandorle , noci e altra frutta secca
  • Broccoli
  • fagiolo
  • Avocado
  • Verdure a foglia verde scuro

2. Ti unisci alla dieta vegetariana?

Gli studi dimostrano che alcune diete possono influenzare la fibromialgia. Mentre una dieta vegetariana (diete vegane crude) può aiutare a ridurre il dolore . Certo, questa potrebbe essere una dieta non adatta a tutti.

3. Evita i cibi che peggiorano i sintomi

Alcuni alimenti possono aggravare i sintomi della fibromialgia. Questi possono essere alimenti di una dieta FODMAP (carboidrati fermentabili a catena corta), glutine e additivi .

4. Ha un sapore poco per te?

Sebbene ci siano meno ricerche su questo, se quello che hai visto ti sembra poco, ecco un elenco di piante medicinali e rimedi casalinghi che puoi provare:

  • Alimenti a basso contenuto di magnesio : spinaci, asparagi, lattuga, lievito di birra, germe di grano.
  • Alimenti che contengono selenio: arance, mele, cetrioli, zucche, aglio, cipolle, cavoli.
  • Alimenti ricchi di calcio : soprattutto verdure a foglia verde o bietole.
  • Alimenti ricchi di vitamina C : fragole, mirtilli, ciliegie.
  • Alimenti ricchi di acidi grassi Omega-3 : noci, avocado, soia, lino, olio d’oliva… per ridurre l’infiammazione articolare e l’affaticamento.
  • Infusi naturali di tarassaco , zenzero , equiseto , curcuma

Prenditi cura di te

Sappiamo che ogni persona è diversa e ognuna può presentare sintomi molto diversi. La fibromialgia può colpirti in molti modi, come abbiamo visto. Pertanto, devi ascoltare il tuo corpo. È fondamentale saper distinguere ciò che può essere utile per te e ciò che non ti sarà utile. Tutti i sintomi e i fattori devono essere presi in considerazione. Puoi consultare il tuo medico e testare, sempre con misura, cosa è meglio per il tuo corpo.

La cosa fondamentale è cercare di raggiungere una vita sana.

Hai provato una di queste soluzioni? Hanno funzionato per te?

Ci sono molte persone che aspettano di sentire la tua opinione per vivere meglio.

Ti iscrivi?

Scrivici nei commenti.

.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *