Suggerimenti

Gengivite e alitosi o alitosi: rimedi casalinghi e collutori

Preparare i propri rimedi casalinghi per la gengivite è molto semplice e presenta molti vantaggi. La gengivite è un disturbo della bocca molto comune che colpisce molte persone. La causa della gengivite è l’accumulo di placca batterica sui denti. Quando compare la gengivite c’è anche infiammazione e sanguinamento delle gengive. Se la placca non viene rimossa e continua ad accumularsi, compare il tartaro e questo può causare danni più gravi alle gengive e ai denti, come infezioni e sensibilità.

Ci sono anche sintomi che possono avvisarci della presenza di una possibile gengivite:

  • Gengive sanguinanti
  • alito cattivo
  • gengive rosse
  • Piaghe e ferite alla bocca
  • Gengive gonfie
  • E, come spiegato prima, molta sensibilità a cibi e bevande calde e fredde.

L’accumulo di placca batterica e la comparsa del tartaro possono essere causati da diversi fattori:

  • Excasa igiene orale
  • Denti disallineati
  • Gravidanza
  • Alcuni farmaci
  • Diabete
  • Infezione precedente
  • Eccesso o difetto di saliva
  • Disturbi ormonali
  • Protesi dentarie e altri apparecchi orali in cattive condizioni igieniche

Rimedi casalinghi per la gengivite

  • L’aloe vera o aloe è benefica per i casi di gengivite. Prendi un pezzo di gel e strofinalo sulle gengive. Ripetere più volte al giorno.
  • Alcuni frutti come la mela o le fragole possono aiutare.
  • Fare una pasta con mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio e qualche goccia d’acqua. Lavati bene i denti e le gengive. Usalo due volte a settimana.
  • In un bicchiere con 200 ml di acqua aggiungere 1 cucchiaio di acqua ossigenata o acqua ossigenata (da una farmacia) e sciacquare la bocca. Non ingoiarlo, sputalo.
  • Sciacquare la bocca subito dopo ogni pasto con mezzo bicchiere d’acqua e un cucchiaino di sale marino. Quindi lavati i denti normalmente.
  • Ci sono piante medicinali molto benefiche per la salute orale, come timo, malva, stevia, menta o mirra. Preparateli in infusione e sciacquateli o frullateli con loro. Puoi alternarli.
  • * L’olio di cocco migliora le gengive. Ti consiglio di fare l’estrazione dell’olio o l’estrazione dell’olio .

Cos’è l’alitosi?

Circa il 50% delle persone soffre di alitosi o alitosi ed è più comune con l’avanzare dell’età. L’alitosi è conosciuta come il cattivo odore che può avere la bocca. A volte l’alitosi può essere un sintomo di qualche patologia o problema della bocca o dello stomaco.

Cause di alitosi o cattivo odore della bocca :

  • Scarsa igiene orale
  • Fumare
  • Cattive digestioni
  • Stipsi
  • cavità
  • Problemi parodontali
  • Accumulo di placca batterica
  • Malattie orali
  • Diabete
  • Patologie gastrointestinali
  • Fatica
  • Malattie respiratorie, renali o epatiche
  • droghe
  • Cattive abitudini alimentari

Rimedi casalinghi per l’alitosi o l’alitosi

  • Dopo aver lavato i denti e la lingua, sciacquare con 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio sciolto in 1/2 bicchiere d’acqua.
  • Masticare una foglia di stevia, è anche molto benefica per carie e gengive.
  • Prepara il tè verde e sciacqualo.
  • L’infuso di timo è efficace anche per l’alitosi. Puoi berlo e anche sciacquarlo.
  • Diluire 4 gocce di olio essenziale di melaleuca (assicurarsi che sia adatto per uso interno) in 1/2 bicchiere d’acqua e sciacquare la bocca più volte.
  • Masticare un po’ di prezzemolo o foglie di menta. Puoi anche fare un infuso con la menta.
  • Prendi un infuso di anice verde o chiodi di garofano.
  • Lavati i denti con il burro di cocco.

È importante visitare regolarmente il dentista per avere un’igiene orale ottimale . .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.