Suggerimenti

Giornata Internazionale della Madre Terra 2018

Oggi 22 aprile si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale della Madre Terra. E perché è necessario per noi celebrare questo giorno? Mentre trattiamo la Terra, è ovvio che dobbiamo ricordare, almeno un giorno all’anno, quanto sia importante la cura e il rispetto per l’ambiente. Se viviamo in un ambiente malato (inquinato), come pensi che sarà la tua salute?

Le Nazioni Unite creano giornate internazionali con l’obiettivo di sensibilizzare, sensibilizzare e attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e poter dare visibilità a temi importanti che ci riguardano tutti. Oggi, 22 aprile 2018, è la Giornata della Terra.

L’ottavo Dialogo sull’armonia con la natura si svolgerà presso la sede delle Nazioni Unite. In questo incontro verranno discussi diversi temi, come la produzione sostenibile e il consumo in armonia con la natura.

Un’altra nota dell’attenzione di questa giornata ai cittadini è sottolineare l’importanza di stabilire un rapporto sostenibile e amichevole con il mondo naturale. È ovvio che esiste un rapporto di interdipendenza molto stretto tra gli esseri umani, il resto degli esseri viventi e il pianeta che abitiamo.

Dal 1972 l’ONU svolge una serie di attività incentrate sulla promozione di un atteggiamento coerente e rispettoso nei confronti dell’ambiente e sull’utilizzo responsabile delle risorse naturali che la Terra ci offre.

Con questi obiettivi sono state create anche altre giornate internazionali legate all’ambiente e alla natura, come:

  • Giornata mondiale della fauna selvatica (3 marzo)
  • Giornata internazionale delle foreste (21 marzo)
  • Giornata mondiale degli uccelli migratori (10 maggio)
  • Giornata mondiale delle api (20 maggio),
  • Giornata Internazionale della Diversità Biologica (22 maggio)
  • Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno)
  • Giornata mondiale degli oceani (8 giugno)
  • Giornata mondiale contro la desertificazione (17 giugno)
  • Giornata internazionale per la conservazione dello strato di ozono (16 settembre)
  • Giornata internazionale della donna rurale (15 ottobre)
  • Giornata mondiale del suolo (5 dicembre)
  • Giornata internazionale della montagna (11 dicembre)

Ogni giorno dovremmo tenere presente che l’aria che respiriamo, il suolo su cui camminiamo, il cibo che in esso produciamo o l’acqua che beviamo, sono doni che Madre Terra ci offre e che, almeno, dovremmo essere consapevoli che noi abbiamo solo un pianeta e lo condividiamo anche con altri esseri viventi.

Quali abitudini possiamo mettere in atto quotidianamente per prenderci cura del pianeta?

Sappiamo tutti che i gesti quotidiani sono quelli che influenzano l’ambiente e dobbiamo assicurarci che il loro impatto sia positivo.

Ad esempio, propongo 14 azioni quotidiane di cui dobbiamo essere responsabili:

  1. Scommetti su cibo biologico, stagionale e locale . La sua produzione è più sostenibile e la sua impronta di carbonio è ridotta.
  2. Quando fai la spesa, prendi le valigie ed evita i sacchetti di plastica monouso.
  3. Coltiva un orto biologico sul tuo terrazzo.
  4. Fai il compost con i tuoi rifiuti organici.
  5. Non lasciare le luci accese a casa o in ufficio.
  6. Scollega l’elettronica di notte.
  7. Fare un uso responsabile del riscaldamento e dell’aria condizionata.
  8. Mentre ti lavi i denti o le mani, chiudi il rubinetto.
  9. La toilette non è un sacco della spazzatura.
  10. Ricicla l’olio usato, non buttarlo nello scarico.
  11. Quando fai un’escursione, usa i bidoni e i contenitori per smaltire la spazzatura.
  12. Riutilizza tutto ciò che puoi e poi ricicla.
  13. Sii un consumatore responsabile, il consumismo non ti renderà felice.
  14. Quando possibile, per spostarsi utilizzare i mezzi pubblici, in bicicletta oa piedi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *