Suggerimenti

Gli orti urbani sono il futuro dell’agricoltura biologica in città?

La cultura “eco” è un argomento di crescente interesse in tutta Europa. Sembra che a poco a poco ci stiamo assumendo la responsabilità di ciò che mangiamo e di come trattiamo la natura in cambio di quei prodotti di consumo quotidiano. Può darsi che per questo motivo anche gli orti urbani abbiano acquisito molta forza, soprattutto tra i più giovani.

È evidente che la vita oggi si muove principalmente all’interno delle grandi città. Pertanto, avere il proprio giardino in città può sembrare complicato. Ma la verità è che gli orti urbani sono stati la migliore soluzione a questo problema, poiché sono accessibili, redditizi e benefici per l’ambiente della città. Un altro vantaggio interessante? Sono un buon modo per avvicinare l’ agricoltura biologica ai giovani.

Ti consigliamo inoltre quali semi biologici utilizzare , le migliori fioriere, cassette e tavoli da coltivazione per il tuo giardino e libri indispensabili per imparare tutto sul giardinaggio biologico .

Ma prima di metterci al lavoro e parlare del rapporto tra giovani e orti urbani, perché non rivediamo i dati?

Cosa sono gli orti urbani?

Un orto urbano ecologico è uno spazio, sui tavoli di coltivazione o in vaso, in cui coltiviamo in modo sostenibile ortaggi e piante aromatiche che poi gusteremo in cucina. Durante la sua crescita attuiamo tecniche agroecologiche in modo che la produzione del nostro cibo sia naturale e allo stesso tempo ben pianificata per farci risparmiare denaro, tempo e lavoro.

Quali sono le tipologie di orti urbani?

Il vantaggio di questi giardini è che sono molto versatili. Puoi trovarli ovunque se cerchi bene. Questo è il motivo principale per cui sono aumentati così tanto nelle città. Ci sono diversi tipi:

  • Orto urbano nei giardini
  • Orto urbano su terrazze
  • Giardino urbano sui balconi
  • Orto urbano in campagna
  • Giardino urbano della città
  • Orto urbano verticale

Sta a te decidere quale tipo di giardino si adatta meglio alle tue circostanze.

Di cosa hai bisogno per allestire il tuo orto urbano?

Per iniziare a preparare il tuo orto urbano hai solo bisogno di 5 cose :

  1. Uno spazio soleggiato , idealmente che riceve almeno 5 ore di sole al giorno.
  2. Contenitori . C’è molta varietà, dai tavoli da coltivazione ai vasi di fiori .
  3. substrato . È importante che sia adatto all’agricoltura biologica.
  4. Piante e semi . La verità è che puoi piantare praticamente tutto nel tuo orto urbano. Quindi, idealmente, dovresti essere guidato dalla tua esperienza e dal tempo e dallo spazio con cui devi iniziare.
  5. Acqua . La cosa principale è fare un uso responsabile dell’acqua e distribuire strategicamente i raccolti per sfruttare appieno i rischi.

Quali sono i vantaggi degli orti urbani?

La prima cosa che penserete è che sono il modo migliore per portare i vostri prodotti direttamente dalla terra alla vostra cucina . Se quello che vuoi è una dieta naturale a portata di mano, questa potrebbe essere la tua migliore opzione.

Se stai lavorando in un giardino per la prima volta, proverai la soddisfazione di raccogliere il cibo che hai piantato tu stesso.

È un’attività che puoi svolgere nel tuo tempo libero per mantenerti in forma e avere una routine più sana.

Inoltre, è un buon modo per aggiungere aree verdi alla tua città e per migliorare la convivenza nelle aree comunitarie in cui l’orto urbano è condiviso.

Perché gli orti urbani dovrebbero essere accessibili ai giovani?

C’è chi oggi pensa che i ragazzi e le ragazze pensino solo a se stessi o a questioni superficiali: preferiscono Instagram alle verdure. Questo viene attribuito alla cultura millenaria e chi la critica spesso associa questi atteggiamenti alla pigrizia e alla mancanza di pazienza per essere cresciuti in un mondo in cui tutto ti è dato all’istante.

Credi che queste affermazioni siano vere? La verità è che secondo uno studio effettuato negli Stati Uniti, il 75% degli intervistati (tra i 14 e i 24 anni) ha risposto che vorrebbe poter coltivare o gestire il proprio orto , ma non potrebbe perché lo ha fatto non hanno abbastanza spazio nelle loro case.

Qual è il vero problema? Siamo in un momento in cui la maggior parte dei giovani vive in affitto nelle grandi città . Vivono in appartamenti non molto grandi, condivisi, lontani dal mondo rurale… Trovare lo spazio perfetto per avere il proprio giardino è molto complicato.

Gli orti urbani sono la soluzione?

Una cosa è chiara, ed è che quei benefici che forniscono gli orti urbani rappresentano valori che dovremmo trasmettere alle nuove generazioni . La mancanza di tempo e di spazio è un problema reale che i giovani sperimentano ogni giorno. Ma grazie agli orti urbani e comunitari ora hanno la possibilità di poter partecipare a queste attività senza complicazioni.

L’agricoltura biologica è una filosofia che può essere promossa tra le più piccole e nelle grandi città. È molto probabile che, a causa di tutto ciò e con il passare del tempo, sia la stessa cultura millenaria e quelle successive a causare cambiamenti più drastici e positivi. È probabile che se adottiamo le misure appropriate oggi, domani saremo in grado di promuovere riforme per rendere l’ agricoltura più efficiente, redditizia ed ecologica , oltre ad avvicinarla ai circoli urbani in modo sostenibile .

Riusciremo a concretizzare queste misure?

Cosa ne pensi di tutto questo?

Premi il pulsante di risposta e facci sapere nei commenti!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *