Suggerimenti

Hai già pensato a quali ortaggi coltivare ma sai come abbinarli correttamente?

Conoscere le famiglie di ortaggi rende più facile pianificare correttamente l’orto.

Per la progettazione, l’impianto e la coltivazione di un orto ecologico o biologico , ci aiuterà e renderà la vita molto più facile conoscere le diverse famiglie e gruppi di ortaggi , nonché alcune regole generali che si applicano a ciascuna famiglia e come interagiscono con ciascuna altro.

Una conoscenza di base delle famiglie vegetali fornisce molte informazioni utili, che ci salveranno da parassiti, malattie , ecc.

Conosci le famiglie di piante che coltiverai, senza pensare molto a cosa ha bisogno un fiore maschio e femmina per impollinare, cosa aggiunge azoto al terreno, cosa è legato a chi e in generale, come sono (o meno) portati tra loro.

Famiglie di piante

Alcuni membri di una famiglia sono rifiutati dal resto, anche quando il resto della famiglia va molto d’accordo con altre famiglie. Il finocchio è uno di questi va piantato lontano o isolato sotto un melo, o, secondo la tradizione, vicino a dove si trovano i cani, perché scoraggia le pulci. Respinge i buoni insetti benefici per il giardino. Il finocchio è un membro della famiglia delle Ombrellifere . Altri membri di questa famiglia includono sedano , carote, aneto, cerfoglio, coriandolo, prezzemolo e pastinaca .

Piantare ortaggi da compagnia

L’ aneto , un altro cugino del finocchio, è l’unica pianta che può crescere con esso senza malattie. L’aneto è anche un ottimo aiuto per cetrioli, lattuga, cipolle, cavoli e mais , ma può causare problemi alle piante di pomodoro e alle carote . L’aneto, invece, ha un grande potere attrattivo per gli insetti utili , che giungono ai suoi fiori. Inoltre, le foglie di aneto sono un repellente naturale per gli insetti di zucca . Basta spalmare l’aneto tra le foglie di zucca.

Di seguito puoi vedere una tabella con le associazioni tra le verdure :

Famiglia Verdure di famiglia
Cipolla / Famiglia Allium (Alliaceae / Amaryllidaceae) erba cipollina, aglio , aglio elefante, porri , cipolla , scalogno
Cavolo / Crucifere / Famiglia della senape (Brassicaceae / Cruciferae) bok choi, broccoli , cavolini di Bruxelles , cavolo cappuccio , cavolfiore , calabrese, cavolo cinese, cavolo cappuccio , crescione, daikon, rafano, cavolo riccio, senape, ravanello, rapa, cavolo rapa, wasabi
Barbabietola rossa / famiglia delle Chenopodiaceae (Chenopodiaceae / Amaranthaceae) amaranto barbabietola, bietola , bietola , amaranto, quinoa, spinaci
Margherita / Famiglia delle Asteraceae / Compositae Artemisia , cardo, camomilla , cicoria, tarassaco , crisantemi, indivia, indivia , carciofo , lattuga , calendula , cartamo, scorzonera, scorbuto, girasole , dragoncello
Zucchine / Famiglia delle Cucurbitacee (Cucurbitacee) cetriolo , zucca , melone
Fagioli/Famiglia dei piselli (Fabaceae/Leguminose) Erba medica, fagioli, fagioli borlotti , fagioli di Lima , ceci, trifoglio, fieno greco, lenticchie, lupini , piselli o piselli , arachidi.
Patata / Famiglia delle Solanacee (Solanaceae) melanzane , mirtilli , peperoni (include peperoncino), paprika, patate , pomodoro
Carota / Famiglia delle Ombrellifere / (Apiaceae) cumino, carota , sedano , cerfoglio, coriandolo , cumino, aneto , finocchio , prezzemolo , pastinaca .
Erbe della famiglia delle Graminacee (Poaceae / Graminacee) orzo, mais, avena, riso, segale, sorgo, canna da zucchero .
Varie portulaca, rabarbaro, grano saraceno (Polgonaceae); Gombo (famiglia delle malve, Malvaceae, in questa famiglia si trova anche il cacao); facelia, segale al pascolo

Questo elenco è una piccola guida per la rotazione delle colture per famiglia in letti diversi ogni anno. In questo modo ogni famiglia torna al letto di partenza una volta ogni quattro anni. La rotazione delle colture è una pratica altamente consigliata, poiché, tra gli altri benefici, evita molti parassiti e malattie, ed evita l’ impoverimento del terreno .

Un breve riassunto e introduzione a ciascuna delle famiglie

Cipolla / (Alliaceae / Amaryllidaceae)

Questa famiglia ha bisogno di un buon drenaggio e di un terreno sabbioso sciolto. Sono bulbose annuali o biennali che crescono nei climi temperati dell’emisfero settentrionale, sebbene siano resistenti al freddo. La maggior parte dei problemi di parassiti possono essere evitati con una grande quantità di materia organica e un buon drenaggio sabbioso sciolto nei letti.

Cavolo / Crucifere / (Brassicaceae / Cruciferae)

Tutti i membri di questa famiglia prediligono un terreno fertile e ben imbottito, essenziale per mantenerli freschi e umidi. Sono affamati di spazio e se non lo hanno per svilupparsi, daranno cattivi raccolti e crescita stentata.

Barbabietola rossa / (Chenopodiaceae / Amaranthaceae)

Questa è un’altra famiglia che fa bene quando fa freddo. Diverse piantagioni per tutta la fresca primavera e ancora alla fine dell’estate ci daranno una produzione continua. Queste piante, soprattutto spinaci e bietole, possono essere coltivate in zone ombreggiate, a metà estate. Le piante hanno bisogno di una temperatura e un’umidità uniformi, quindi un pacciame di paglia, pacciamatura o pacciamatura, è utile.

Aster / (Asteraceae / Compositae)

Tutti i membri di questa famiglia richiedono buoni luoghi soleggiati e terreno fertile con una grande quantità di materia organica e irrigazione costante. Sono inoltre suscettibili a vari gradi di disturbo radicale e quindi è meglio seminarli direttamente o trapiantarli quando non hanno più di quattro settimane di vita, in modo da far sì che le radici soffrano il meno possibile e che la pianta possa crescere e crescere. svilupparsi correttamente.

Zucchine / (Cucurbitacee)

Una famiglia dal clima caldo, queste piante devono essere piantate in un terreno caldo. I grandi meloni o altri frutti grandi in questa famiglia dovrebbero essere istruiti per risparmiare spazio e svilupparsi correttamente, e i frutti grandi dovrebbero essere supportati per prevenire la rottura prima della maturazione.

L’ irrigazione regolare soprattutto durante la crescita, è essenziale. Consentire a queste piante di seccarsi e appassire durante l’allegagione precoce o la crescita può provocare una crescita stentata e persino frutti amari. Una volta che i frutti compaiono, l’irrigazione può essere ridotta quando i frutti raggiungono la piena maturità.

I membri di questa famiglia hanno bisogno di calore, sole e acqua costanti per prosperare. Questa famiglia, se cresciuta da vicino, può impollinare in modo prolifico tra i suoi membri. L’ oidio può svilupparsi se il terreno è troppo umido, o anche soprattutto se le lenzuola a fine giornata hanno umidità. Rimuovere le foglie gravemente danneggiate e spruzzare con una miscela di 1 parte di bicarbonato di sodio e 10 parti di acqua per eliminare la muffa.

Fagioli e famiglia dei piselli (Fabaceae / Leguminosae)

Ci sono due gruppi in questa famiglia: stagione precoce/tardiva e stagione fresca/calda. Piselli e fagioli sono colture precoci. Questa famiglia è quella che esegue la fissazione dell’azoto, lo raccolgono dall’aria e lo immagazzinano nel terreno attraverso i nodi nella radice.

Patata / Famiglia delle Solanacee (Solanaceae)

Tutti i membri di questa famiglia, ad eccezione delle patate, dovrebbero essere avviati all’interno o alle piantine in serra a partire da 8-10 settimane prima della data dell’ultimo gelo.

Tutti i membri di questa famiglia, ad eccezione delle patate, necessitano anche di terreno caldo per essere piantati. Le patate possono essere avviate all’inizio della primavera. La pacciamatura è fondamentale affinché le patate siano aporcadas e crecen.Todos coperti come membri di questa famiglia hanno bisogno di sole, almeno sei-otto ore al giorno e richiedono anche un terreno ben fertilizzato . Tutto va bene con un pacciame per mantenere la temperatura e l’umidità.

Il supporto di un tutor è fondamentale per tutti i membri di questa famiglia, quindi: pomodori, melanzane e peperoni hanno bisogno di un buon supporto per mantenere il frutto pesante e guiderà la pianta a crescere dritta.

Carota, Famiglia delle Ombrellifere – Apiaceae

Carote, pastinache, sedano, sedano rapa, prezzemolo e finocchio sono tutti membri delle Ombrellifere. A questa famiglia appartengono anche alcune piante aromatiche come il cumino o l’angelica. La maggior parte dei membri di questa famiglia produce la sua parte sotterranea commestibile e quindi ha bisogno di un terreno sciolto profondo, ben drenato e fertile per prosperare. Quasi tutti i membri di questa famiglia sono seminati direttamente. Carote, prezzemolo, aneto, coriandolo, finocchio e cerfoglio sopportano meglio la stagione fredda , di solito vengono seminati per primi. Queste piante hanno bisogno di annaffiature quotidiane per germogliare. La germinazione può richiedere fino a tre settimane.

Famiglia delle Poaceae – Graminacee

Sebbene questa famiglia possa essere considerata una delle più importanti nello sviluppo umano delle colture alimentari, la maggior parte dei suoi membri non si trova solitamente nell’orto di casa . La maggior parte dei suoi membri ha bisogno di grandi quantità di azoto, il che significa che ne beneficiano se vengono piantati in seguito o con altri della famiglia dei piselli. Per fissare l’azoto nel terreno si può fare pacciamatura o pacciamatura .

Il mais viene seminato subito dopo che è passato il pericolo di gelate. Una buona combinazione è metterlo con i fagioli che forniscono azoto aggiuntivo.

Tutti i membri di questa famiglia sono impollinati dal vento e generalmente richiedono un’area minima di dieci metri quadrati di piantagione per ottenere un’adeguata impollinazione.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *