Suggerimenti

Influenza, 27 rimedi casalinghi per affrontare i sintomi

Sintomi influenzali come febbre, mal di gola, tosse, congestione nasale, mal d’orecchi, sinusite, brividi, dolori muscolari e persino vomito e diarrea possono farci stare molto male durante i giorni che dura questa malattia causata dai virus, ecco perché proponiamo dei rimedi rimedi casalinghi per l’influenza che migliorano questi sintomi e aiutano a sentirsi meglio.

L’inverno è una stagione in cui è comune per molte persone ammalarsi di influenza e da ECOagricultor vogliamo offrirti opzioni fatte in casa e naturali per migliorare quei pesanti sintomi di questa malattia infettiva stagionale causata dai virus.

Tieni presente che non esiste alcun trattamento per l’influenza o all’interno di rimedi naturali o qualsiasi farmaco che lo rimuova, ovvero l’unico modo in cui possiamo affrontare questa infezione è migliorare o alleviare i sintomi. È anche importante che prevenire sia meglio che curare

10 piante medicinali per prevenire l’influenza

Influenza, 27 rimedi casalinghi per migliorarla

1.- Bere liquidi . Rimanere idratati, soprattutto se abbiamo sintomi come vomito, diarrea e mal di gola, è essenziale. Scegli il più semplice: acqua calda. Se lo desideri, puoi aggiungere qualche goccia di succo di limone per aggiungere un po’ di sapore. Evita di bere caffè o tè perché hanno la caffeina e questo ha un effetto diuretico e aumenta la diarrea, quindi ci disidraterebbe. Puoi anche preparare questa ricetta per una bevanda isotonica fatta in casa che tornerà utile durante l’influenza.

2.- Tintura fatta in casa per il mal di testa . Durante l’influenza non ti libererai di un mal di testa come l’emicrania o l’emicrania. Non preoccuparti, puoi fare questa tintura fatta in casa per alleviare questo sintomo con questa ricetta che fornisco. Poiché questa tintura dura due anni, ti consiglio di prepararla in autunno in modo da averla a portata di mano e pronta all’uso nel tuo armadietto dei medicinali naturali ogni volta che ne hai bisogno.

3.- Sciroppo fatto in casa per l’influenza . Per mal di gola, tosse e congestione, prova questa ricetta per fare lo sciroppo fatto in casa perché è così efficace. Gli ingredienti di cui hai bisogno sono sicuri di averli già nella tua dispensa ed è molto semplice da fare. Puoi anche lasciarlo pronto all’inizio dell’inverno in modo da averlo a portata di mano e pronto all’uso quando ne hai bisogno.

4.- Rimedi casalinghi per la congestione nasale e il naso chiuso . Per il naso chiuso possiamo utilizzare alcuni rimedi naturali facili e veloci da preparare e applicare, ma anche efficaci. Molte volte quando abbiamo l’influenza non riusciamo a dormire bene perché il nostro naso si ostruisce, quindi non perdere ore di sonno e metti in pratica questi rimedi .

5.- Unguento al rosmarino e chiodi di garofano per i dolori muscolari . Un altro rimedio naturale che tornerà utile per liberarsi di quella sensazione sgradevole come tensione muscolare e malessere generale. Segui questa ricetta e applicala massaggiando delicatamente le zone dolorose tutte le volte che vuoi e vedrai che i dolori muscolari migliorano.

6.- Vaporub fatto in casa per la tosse e la congestione influenzale . Questo è un altro di quei rimedi casalinghi che puoi fare all’inizio dell’inverno e quindi averlo a disposizione quando ne hai bisogno. Ecco la ricetta e vedrai come i sintomi fastidiosi come la tosse migliorano fin dalla prima applicazione. Applicare il vaporub su petto, schiena e pianta dei piedi massaggiando delicatamente fino ad assorbimento.

7.- Rimedi casalinghi per mal di testa, emicrania o emicrania . Per combattere il mal di testa abbiamo a nostra disposizione rimedi naturali che ci aiuteranno, nello specifico ti consiglio di guardare questi 18 rimedi casalinghi per il mal di testa per liberarti di questo fastidioso sintomo influenzale e sentirti molto meglio.

8.- Infuso di malva per muco e gola . Un’ottima pianta per i problemi alla gola che insorgono durante l’influenza come irritazione, tosse, secchezza, dolore, raucedine, raucedine, ecc. è malva. Questa pianta medicinale ha la qualità di ammorbidire, combattere i germi grazie alla sua azione antisettica, migliorare la tosse grazie alla sua azione antitosse ed eliminare il muco accumulato. Guarda come fare i gargarismi con la malva per migliorare la gola e la tosse. Per espellere il muco potete prendere la malva in infusione: mettete un cucchiaino di malva essiccata in una tazza, aggiungete acqua calda, coprite e lasciate riposare per 3 minuti, poi scolatela e bevetela quando si sarà un po’ raffreddata. Volendo potete addolcire l’infuso di malva con miele puro.

9.- Rimedio domestico per l’infezione all’orecchio e il dolore . Un altro sintomo che possiamo soffrire quando abbiamo l’influenza è il mal d’orecchi causato da infezioni o otiti. Per questo caso puoi utilizzare questo rimedio naturale a base di aglio, piante officinali e olio d’oliva. Questa preparazione dura fino a 6 mesi e puoi usarla tutte le volte che vuoi. È molto efficace e ne vale la pena.

10.- Sali da bagno fatti in casa per la tensione muscolare . Se non hai voglia di fare il linimento di cui parlavo prima o i bagni sono la tua passione, prova questi sali fatti in casa. Sono realizzati con una formula di piante officinali che alleviano immediatamente stanchezza, tensioni e dolori muscolari, oltre ai piacevoli odori che emanano i sali da bagno aiutano anche la congestione. Ovviamente evitate questo rimedio casalingo se avete la febbre, perché fare il bagno in acqua calda potrebbe aggravarla e comunque evitate che l’acqua sia troppo calda. Ecco la ricetta per fare in casa i sali da bagno .

11.- Zenzero per l’influenza . Questa pianta può aiutarci a migliorare la nostra salute in molti modi diversi e non possiamo smettere di usarla quando abbiamo l’influenza per diversi motivi: allevia il mal di testa, riduce l’infiammazione, allevia la nausea, il vomito e i dolori muscolari. Prendete lo zenzero facendo un infuso grattugiando una piccola quantità di 1 o 2 cm² (secondo il vostro gusto) e dolcificate con miele puro, stevia o cannella. Scopri di più sulle proprietà dello zenzero .

12.- Olio essenziale di rosmarino per l’influenza . Una delle piante medicinali che ha fatto parte della medicina tradizionale di grandi culture antiche come quella greca o romana è stato il rosmarino. Non stupisce il detto che dice “ Sulle proprietà del rosmarino si potrebbe scrivere un intero libro ”, leggi qui i suoi benefici . Per molti rimedi casalinghi e naturali possiamo utilizzare l’olio essenziale di rosmarino, come nel caso dell’influenza.

Il rosmarino ci aiuta perché ha azione analgesica (allevia il dolore), antibiotica (elimina i germi), antinfiammatoria (riduce l’infiammazione), antitosse (allevia la tosse) ed espettorante (espelle il muco). Puoi vaporizzare o inalare aggiungendo 5 gocce di olio essenziale di rosmarino in una ciotola con 1 litro di acqua bollente, piegati sulla ciotola per avvicinare il viso all’acqua abbastanza da permettere al vapore di raggiungerti e copri la testa con un asciugamano. Fai attenzione a non scottarti. Dopo 3 minuti ti alzi e puoi ripetere di nuovo se necessario. Puoi anche mettere qualche goccia di olio essenziale di rosmarino sui vestiti, in un bruciatore o anche aggiungerlo a un olio base come mandorle dolci o oliva e massaggiare.

13.- Rimedi casalinghi per la sinusite . La sinusite può comparire durante l’influenza e può causare mal di testa come emicrania, congestione, febbre, stanchezza, dolore facciale o mal di gola. Prova questi rimedi naturali per la sinusite e così potrai migliorare questo disturbo senza dover ricorrere a farmaci con effetti collaterali indesiderati.

14.- Infuso di timo per l’influenza . Questa pianta medicinale è ottima per la sua efficacia nel migliorare vari sintomi associati agli episodi influenzali: problemi alle vie respiratorie, muco accumulato, mal di gola e tosse, riduce l’infiammazione, allevia il dolore e rafforza anche il sistema immunitario. Qui hai maggiori informazioni sugli effetti del timo . Per preparare l’infuso di timo, mettete un cucchiaino di timo essiccato in una tazza e aggiungete acqua molto calda (non deve arrivare a bollore). Coprite la tazza e lasciate in infusione per 5 minuti. Quindi lo si filtra e si può aggiungere un cucchiaino di miele puro per addolcirlo se lo si desidera. Quando fa freddo, lo bevi a poco a poco.

15.- Rimedi casalinghi per la febbre influenzale . La febbre di solito compare, anche a intermittenza, quando abbiamo l’influenza. Per fortuna abbiamo alla nostra portata metodi naturali per alleviare la febbre o la piressia: dall’utilizzo di piante medicinali come il basilico, il sambuco o l’achillea ai bagni con acqua tiepida, leggi qui maggiori dettagli .

16.- Antibiotici naturali per l’influenza . Esistono piante medicinali e alimenti che rafforzano naturalmente il nostro sistema immunitario e ci aiutano ad affrontare meglio i sintomi associati all’influenza: cannella, aglio, maca, echinacea, unghia di gatto, chiodi di garofano, moringa e origano sono alcuni, leggi l’ articolo completo .

17.- Cipolla per l’infezione alla gola . Come vi racconto in questo post , la cipolla è un ortaggio dalla grande azione antiossidante, antinfiammatoria e antibiotica. quindi è molto efficace per l’infezione alla gola che può comparire durante l’influenza. Con questo rimedio a base di cipolla, fai i gargarismi più volte al giorno e in breve tempo noterai che l’infezione alla gola migliora e noterai un miglioramento.

18.- Gocce per la tosse fatte in casa . La tosse può impedirci di dormire bene, rendendo la nostra gola dolorante e gonfia, incapace di deglutire bene cibo o liquidi, ecc. È un sintomo molto fastidioso dell’influenza che possiamo migliorare con rimedi naturali. In questo caso, ti suggerisco di preparare queste compresse a casa che puoi prendere durante il giorno e la notte per sentirti meglio. Come molti altri rimedi casalinghi per l’influenza di cui ho parlato prima, puoi farli all’inizio dell’inverno e così li hai pronti quando ne hai bisogno perché durano 3 mesi una volta preparati.

19.- Probiotici per l’influenza . Includere alimenti con probiotici e prebiotici nella nostra dieta durante l’influenza è molto vantaggioso perché in questo modo miglioriamo la flora intestinale e questo influisce sul nostro sistema immunitario. In questo modo rafforziamo le nostre difese e aiutiamo il nostro organismo nella lotta ai virus influenzali.

20. Prendi frutta e verdura durante l’influenza . Più che mai, evita pasti abbondanti, prodotti alimentari trasformati e opta per zuppe e creme fatte in casa, frullati e succhi verdi che ci aiuteranno ad affrontare molto meglio i sintomi dell’influenza. Ricette semplici che ci forniscono nutrienti come vitamine e minerali di cui le nostre difese avranno bisogno per combattere l’influenza. È bene anche aumentare l’assunzione di cibi ricchi di vitamina C perché partecipa a molte funzioni importanti nel nostro organismo.

21.- Olio di origano per il virus dell’influenza . Vi fornisco la ricetta per fare l’olio di origano , un aiuto casalingo e naturale per combattere i virus influenzali. Questo olio è stato tradizionalmente utilizzato per migliorare i disturbi respiratori tipici dell’influenza e persino della bronchite. Il timolo e il carvacrolo sono due principi attivi dell’origano che agiscono come antivirali, antibiotici e antinfiammatori. Migliora anche sintomi come nausea, vomito e diarrea. L’olio di origano può essere utilizzato internamente oppure può essere massaggiato anche sul petto e sulla schiena.

22.- Infuso di radice di liquirizia per l’influenza . Oltre ad avere un dolce sapore di anice, la liquirizia ha un principio attivo, la glicirrina, che combatte i virus. La liquirizia non è solo un rimedio naturale per la gastrite e l’ulcera allo stomaco (e altri disturbi che puoi vedere qui ), le sue proprietà la rendono un’ottima pianta per i sintomi influenzali per ammorbidire la gola, combattere gli spasmi della tosse forte, la raucedine, la bronchite, liberare le vie respiratorie e pulire il muco e combattere i virus. Preparate l’infuso con un cucchiaino di liquirizia essiccata a cui aggiungerete 150 ml di acqua bollente. Coprire e lasciare riposare 6 minuti. Quindi si filtra e si beve poco a poco quando è caldo. Puoi prendere diverse infusioni al giorno.

23.- Nebbia con oli essenziali per l’influenza . Gli oli essenziali di eucalipto e menta piperita sono particolarmente utili per la congestione delle vie aeree. Oltre a poter sfruttare le proprietà degli oli essenziali per l’influenza, il vapore acqueo è di per sé benefico per la congestione nasale e per la gola secca e irritata.

24.- Acqua con sale marino per il muco . A volte durante l’influenza iniziamo a generare muco che rimane accumulato nelle vie respiratorie e non lo eliminiamo come dovremmo. L’accumulo di muco può portare altre complicazioni di salute e l’ideale è che lo espelliamo. Per stimolare l’espulsione del muco accumulato possiamo ricorrere ad un rimedio naturale molto basilare e semplice: in un bicchiere con 150 ml di acqua aggiungere due cucchiaini di sale marino, mescolare bene e fare gargarismi per tutta la giornata.

25.- Stai al caldo ma non esagerare . Durante l’influenza, stai al caldo ma non troppo perché potresti favorire la comparsa della febbre. Infatti, se hai la febbre, cerca di non avvolgerti con le coperte perché può aumentare, altri fattori che possono aumentare la febbre sono bere liquidi molto freddi, fare il bagno e la doccia con acqua fredda o anche indossare panni bagnati freddi. In questi casi può verificarsi un effetto rebound e invece di abbassare la febbre può succedere che aumenti. Possiamo anche dire che se avete la febbre evitate bagni e docce con acqua calda.

26.- Impacchi caldi per sinusite influenzale . Un ottimo modo per alleviare la sinusite e il mal di testa associati all’influenza è applicare impacchi caldi sulla fronte, sul naso e sugli zigomi. In una ciotola, versare acqua tiepida e immergere un panno in quest’acqua. Scolare e applicare su fronte e zigomi. Lasciare agire per 20 minuti o finché non si nota che si è raffreddato e inumidirlo nuovamente in acqua tiepida. Anche le docce calde sono molto efficaci per alcune persone.

27.- Riposo per l’influenza . Un buon modo per alleviare i sintomi dell’influenza e sentirsi meglio è riposare. È tempo di interrompere o ridurre le nostre attività quotidiane e riposare. In questo modo aiutiamo le difese del nostro corpo a concentrarsi sulla lotta contro l’influenza e sul recupero.

Cos’altro possiamo fare per migliorare l’influenza?

  • Cerca di tenere le mani pulite, poiché sono la principale fonte di trasmissione dell’influenza.
  • Aerare periodicamente gli ambienti in cui ci si trova in modo che l’aria si rinnovi, ma evitare correnti d’aria.
  • Si prega di utilizzare un umidificatore per evitare l’ambiente secco. Questo ti aiuta a respirare meglio soprattutto di notte.
  • Quando sei sdraiato, metti uno o due cuscini in più per facilitare la respirazione.

Queste sono informazioni generali, consulta sempre un professionista della salute che può darti linee guida per le tue esigenze particolari .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *