Suggerimenti

La rucola ha antiossidanti, è depurativa, protegge il fegato e previene l’anemia

La rucola , Eruca vesicaria sativa, è un ortaggio a foglia verde originario dell’Asia che è stato utilizzato fin dall’antichità principalmente per le insalate ed è attualmente largamente consumato nell’area mediterranea.

La rucola o rucola appartiene alla famiglia botanica delle Crucifere, come broccoli , cavolfiori , ravanelli, crescione o rape . Tutti molto sani e ottimi alleati per prendersi cura della salute.

Questa pianta annuale cresce spontaneamente nella regione mediterranea.

Il sapore della rucola è leggermente amaro e con un leggero tocco piccante.

Dove la rucola gioca un ruolo importante nella gastronomia è nella cucina italiana. È comune utilizzarlo sia in piatti freddi come insalate che in ricette di pasta e pizza.

Valore nutrizionale della rucola

Questo ortaggio a foglia verde fornisce solo 30 calorie per 100 grammi.

Di ogni 100 grammi, quasi 92 grammi sono di acqua, circa 3,5 g sono di carboidrati, 2,5 di proteine, 0,5 di grassi e 1,5 grammi di fibre alimentari.

Il contenuto di vitamine e minerali nella rucola è molto vario, essendo fonte di vitamine come la vitamina C, E, B3, B2, B6, B1, A e B9. Notevole è anche il suo apporto in minerali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio, sodio, zinco e selenio.

Quali proprietà ha la rucola

Quel caratteristico tocco amaro e piccante della rucola è dovuto ad alcuni composti che possiede: i glucosinolati. Questi si rivelano di grande beneficio per il nostro organismo perché esercitano un’azione antitumorale. La Moringa , ad esempio, contiene anche glucosinolati .

  • Le foglie di rucola sono ricche di beta-caroteni , molto utili per mantenere i nostri occhi in buone condizioni e lo stato ottimale dei nostri occhi.
  • La rucola ha buone quantità di vitamina C , un elemento essenziale nel nostro corpo per molti motivi, tra gli altri, per poter assimilare il ferro, motivo per cui è un alimento molto utile per evitare e combattere l’anemia.
  • Favorisce i processi digestivi, caratteristica delle verdure dal sapore amaro.
  • Oltre alla provitamina A, la rucola contiene anche glucosinato, un composto che combatte il cancro al seno e al pancreas ed è responsabile del gusto leggermente piccante della rucola.
  • La rucola contiene minerali come ferro, magnesio o potassio.
  • Per il suo contenuto di acido folico, è altamente raccomandato per le donne in gravidanza.
  • La rucola è epatoprotettiva, si prende cura e mantiene la salute del nostro fegato.
  • Ha azione disintossicante, per questo è consigliato nelle diete in cui si vuole detergere e purificare l’organismo.
  • È un ortaggio con effetti diuretici, quindi consigliato nei casi di ritenzione di liquidi ed edema.
  • La rucola ha azione antinfiammatoria, potendo essere utilizzata esternamente in cataplasmi sulle zone infiammate e internamente sotto forma di insalata o infuso per casi di ulcere o addirittura bruciore di stomaco.
  • La fibra della rucola facilita il transito intestinale e combatte la stitichezza, una malattia che colpisce molte persone in tutto il mondo e che può essere prevenuta incorporando nella dieta alimenti come frutta e verdura fresca, bevendo acqua a sufficienza e seguendo uno stile di vita sano e attivo. .
  • Aiuta ad espellere i parassiti intestinali.

Per tutte queste proprietà che ci offre la rucola, avrete visto che è un ortaggio che non può mancare in una dieta sana ed equilibrata.


.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *