Suggerimenti

Lanci cibo? Consigli per non sprecare cibo in casa

È comune in casa sprecare il cibo ? Finisci per buttare via del cibo ogni settimana perché è andato a male in frigo o in dispensa? Non sai come mettere fuori gli ingredienti che hai in cucina? Se la tua risposta a queste tre domande è Sì, continua a leggere perché questo articolo ti interessa.

Per prima cosa bisogna guardare alle cifre dello spreco alimentare, perché è qualcosa di veramente molto serio:

Secondo la FAO ( Organizzazione delle Nazioni Unite per l’ alimentazione e l’agricoltura ) ….

  • Ogni anno più di 1,3 miliardi di tonnellate di cibo vengono gettate nel mondo
  • In Spagna si stima che ogni anno si buttino via quasi 8 milioni di tonnellate di cibo
  • In America Latina si sprecano 127 milioni di tonnellate di cibo ogni anno, con in testa Argentina (16 milioni di tonnellate), Brasile (14,6 milioni di tonnellate), Messico (10,4 milioni di tonnellate) e Colombia (9,7 milioni di tonnellate di cibo sprecato).
  • Frutta, verdura e pane sono gli alimenti che si buttano di più
  • Le regioni a reddito medio e alto sono quelle che buttano via più cibo
  • Solo una frazione del cibo che viene gettato viene compostata. Il resto viene smaltito nelle discariche che sono le principali fonti di gas serra .

Bisogna riconoscere che il cibo viene buttato via per problemi facilmente risolvibili: la mancanza di organizzazione nella spesa e il pensare alle ricette per pianificare i menù sono azioni molto basilari ma importanti. In questo articolo ti forniremo alcune idee pratiche per smettere di buttare il cibo in casa.

Sprecare il cibo, un gesto fin troppo comune

Purtroppo, nella società di oggi è comune vedere il cibo andare sprecato . In effetti, buttare via cibo scaduto o andato a male perché non l’abbiamo usato in tempo sembra addirittura normale . Un atto quotidiano a cui non diamo importanza.

Tuttavia, lungi dall’essere normale, lo spreco di cibo è un chiaro riflesso che qualcosa non va in casa. Ad esempio, potrebbe essere che non ci stiamo organizzando bene quando si tratta di fare la spesa o di cucinare. E questo suppone che abbiamo cibo che non useremo e finirà nella spazzatura. Oppure può essere che ci manchino idee per riutilizzare gli avanzi dei pasti. E può anche darsi che non sappiamo come organizzare bene il nostro frigorifero e questo è il motivo per cui buttiamo via il cibo.

> Leggi Benefici per la salute, sociali e ambientali dell’acquisto di prodotti ecologici

Una buona pianificazione: il primo passo per non sprecare cibo

Come si vede, nella maggior parte dei casi il motivo per cui il cibo viene sprecato è perché non si ha una buona organizzazione. È anche il tuo caso?

Pertanto, la prima cosa che dovremo fare è pianificare meglio: dal momento dell’acquisto fino al momento in cui lo cuciniamo e lo serviamo nei piatti.

Alcune persone si organizzano meglio facendo acquisti settimanali, altri preferiscono fare acquisti mensilmente. Si tratta solo di provare e adattare la frequenza degli acquisti al proprio stile di vita. Ma vedremo più idee che ti aiutano a pianificare meglio, prendi nota che sono molto utili.

Come pianificare bene l’acquisto?

  • Fai un elenco di tutto ciò di cui hai bisogno, indipendentemente dal fatto che acquisti quotidianamente, settimanalmente o una volta al mese.
  • Dai un’occhiata alla data di scadenza del cibo. Non solo per essere sicuri di non portare a casa un prodotto che sta per scadere, ma per calcolare il tempo che può passare da quando lo si acquista a quando lo si utilizza.
  • Non essere vittima di offerte . Anche se sfruttare i saldi può essere un buon modo per risparmiare sul carrello, spesso significa acquistare più del necessario. Sii un consumatore responsabile ed evita acquisti di massa che poi finiscono nella spazzatura .
  • Frutta e verdura, uova, carne e pesce hanno una durata di conservazione più breve . Pertanto, è necessario tenerne conto al momento dell’acquisto.

Organizza bene il frigo! In questo modo eviterai di buttare il cibo

Una volta effettuato l’acquisto, il passo successivo è conservarlo bene, sia in frigo che in freezer.

Anche se può sembrare scontato, non tutti sanno come ottimizzare il proprio frigorifero . E, purtroppo, si potrebbero evitare molti sprechi alimentari se si utilizzassero bene il frigorifero e il congelatore.

In modo molto riassuntivo, nella parte superiore e sulla porta del frigorifero dovreste mettere il cibo aperto o che andrete a consumare prima. Mentre la parte centrale e la parte inferiore sono i luoghi ideali per formaggi, carni e pesce. Infine, la verdura e la frutta vengono riposte nel cassetto predisposto. No, le uova non si conservano in frigo, vanno in dispensa.

Inoltre, un buon modo per prolungare il tempo di conservazione del nostro cibo per evitare lo spreco di cibo è utilizzare i tupper per conservarli. Per questo, sarà molto utile acquistare contenitori di vetro . Evita quelli di plastica , non ti prenderai solo cura del pianeta ma anche della tua salute.

Infine, ricorda che è molto importante mantenere una buona igiene nei nostri elettrodomestici. In effetti, puoi preparare tu stesso un detergente fatto in casa per mantenere puliti il frigorifero e il congelatore.

.

Organizza i tuoi menù settimanali se non vuoi sprecare cibo

Un altro modo per non buttare via il cibo andato a male è programmare i nostri menù settimanali.

Quando pianifichiamo cosa mangeremo ogni settimana, non solo risparmiamo tempo . Risparmiamo anche denaro non sprecando cibo o dovendo ricorrere a prodotti trasformati o fast food.

In tal senso, una buona idea è quella di dedicare un po’ della settimana alla pianificazione del menu. Ad esempio, dedica qualche minuto il giovedì o il venerdì mattina in modo da avere il fine settimana per fare la spesa.

Quando pianifichi i tuoi menu, tieni conto di eventuali avanzi di altri pasti. E usa la tua immaginazione per creare nuovi piatti da loro: uova strapazzate, insalate, frittate, zuppe, creme, ecc.

Ad esempio, puoi cuocere i legumi in quantità per tre giorni e poi utilizzarli in tre piatti diversi: uno spezzatino, un’insalata e un hummus per accompagnare alcune verdure.

Naturalmente, un’altra opzione è quella di preparare il cibo per l’intera settimana e congelarlo. Si scongela il giorno prima e quindi non hai problemi che si guastano.

Un cambiamento che segnerà un prima e un dopo nella tua vita

Come puoi vedere, sprecare cibo non deve essere qualcosa di comune nelle case se mettiamo in pratica questi semplici consigli. Soprattutto dopo aver letto tutto quello che possiamo fare per evitarlo.

Semplici accorgimenti che sono alla portata di tutti e che faranno la differenza sia in tasca che nella salute del nostro pianeta.

Hai un’abitudine o un’abitudine che ti aiuta a non buttare via il cibo? Ci piacerebbe sentirti nei commenti!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *