Suggerimenti

L’attività dell’orto biologico a febbraio

La rigidità dell’inverno dipenderà molto per cui ora a febbraio otterremo buoni risultati nel frutteto . In zone particolarmente fredde e con temperature sotto lo zero, sarebbe opportuno proteggere al meglio le colture, ecco diversi metodi . Se invece è più leggero e si può usare il sole, si possono ottenere buoni risultati.

Entrando in paragoni, ciò che si può ottenere dall’orto nei periodi di basse temperature e precipitazioni è molto inferiore a quello che ci regala la primavera. Tuttavia, la varietà di verdure che si possono trovare non è trascurabile. Tra le altre colture, è tempo di raccogliere melanzane , cavoletti di Bruxelles , bietole o spinaci .

Cosa possiamo raccogliere e seminare nell’orto biologico nel mese di febbraio

Nel mese di febbraio puoi vedere come sono cresciuti e se puoi raccogliere gli ortaggi che sono stati piantati durante l’autunno. Lattughe , cavoli , barbabietole , carote e cavoli saranno anche alcune delle verdure e delle verdure più fresche che possiamo portare in tavola.

In caso di inverno mite, nel mese di febbraio (quando abbiamo già praticamente metà inverno alle spalle) potrebbe essere un po’ tardi per osare con gli alberi da frutto. È meglio piantarli prima per dare loro il tempo di crescere per la primavera, quindi ora a febbraio ci limiteremmo alle loro cure. Tuttavia, se si tratta di un inverno particolarmente rigido, è meglio aspettare la fine del mese, quando tende ad ammorbidirsi.

Per gli alberi da frutto , oltre ad avere una zona soleggiata, il terreno deve essere fertile , ricco di sostanza organica e dotato di un buon drenaggio. L’acqua di irrigazione deve essere a temperatura calda per non dar luogo a gelate e rovinare il lavoro. È anche un buon momento per continuare a piantare l’aglio.

Con l’avvicinarsi dell’inizio della primavera, è il momento di piantare i primi pomodori , patate, porri , peperoni o cipolle – queste ultime se sono già sopra i 10ºC -. Al contrario, sono le ultime piantagioni di piselli o spinaci .

Prenditi cura della terra

La stagione della potatura inizia generalmente alla fine dell’inverno , ma durante il mese di febbraio e se le basse temperature non sono così basse come prima, si può procedere ad una potatura di pulizia o svuotamento . Questo può essere particolarmente utile per gli alberi da frutto che abbiamo già, poiché in questo modo facciamo in modo che l’aria e la luce li raggiungano meglio. Poiché l’acqua e l’umidità sulle ferite possono causare la comparsa di funghi, non lo faremo se ha piovuto o pensiamo che pioverà, o se la rugiada non è ancora evaporata.

Da adesso, non importa quanto vogliamo, il giardino sarà lontano dalla sua massima capacità, è l’occasione migliore per condizionare il terreno e renderlo pulito . Rinnovare il terreno e i substrati, ruotare le colture e rimuovere la superficie aggiungerà qualità in vista delle colture primaverili. Inoltre, combatteremo anche la possibile gestazione di piaghe, dal momento che togliamo loro il cibo di cui si nutrivano e la terra in cui vivevano.

via piante molto facile

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *