Suggerimenti

L’industria biologica spagnola cresce del 14%

MAPAMA ha appena pubblicato i dati ufficiali dell’area destinata all’agricoltura e all’allevamento biologici per il 2015. Il settore continua a crescere in tutte le sue aree, trasformazione, consumo e produzione; raggiungendo quasi 2 milioni di ettari di superficie e consolidando per un altro anno la propria leadership europea.

La superficie registrata nella produzione biologica nel 2015 è stata di 1.968.570 ettari, che rappresenta un aumento del 13% rispetto allo scorso anno . C’è stata una crescita significativa in colture come oliveti, cereali o noci. Il numero di operatori in tutta la Spagna è salito a 34.673 e il numero totale di attività industriali è aumentato a 5.825 nel 2015, con un aumento del 14%, aumentando il valore aggiunto di questo settore.

La Spagna è il paese con la più grande superficie dell’UE dedicata alla produzione biologica, con 1,9 milioni di ettari di coltivazione. E inoltre, secondo l’ultimo studio realizzato da MAPAMA ad aprile, è aumentato anche il consumo nazionale di alimenti biologici , che rappresentano già quasi un terzo della popolazione spagnola.

Lo sviluppo della produzione biologica va a vantaggio non solo del settore, ma anche della società in generale perché aiutano a preservare la fertilità dei suoli, garantendone la sostenibilità per la produzione alimentare, riducendo la filtrazione dell’azoto dal 40% al 64% che inquina le nostre acque, genera il 34% più biodiversità rispetto alle colture e all’allevamento convenzionali, contribuisce a combattere il cambiamento climatico poiché la produzione di carne biologica consuma fino all’85% in meno di energia e, ultimo ma non meno importante, genera più occupazione, nelle aziende agricole biologiche ci sono fino al 50% in più di posti di lavoro. Per questo motivo, ECOVALIA chiede un maggiore sostegno ai governi per il settore ecologico in modo che il denaro pubblico venga investito in benefici pubblici.

Nell’ambito della celebrazione del suo 25° anniversario, Ecovalia organizza insieme a IFOAM EU e con la collaborazione del Ministero dell’Agricoltura e della Pesca, dell’Alimentazione e dell’Ambiente; il Ministero dell’Agricoltura, della Pesca e dello Sviluppo Rurale della Junta de Andalucía e del Comune di Siviglia; La 4° CONFERENZA EUROPEA SULLA PRODUZIONE ECOLOGICA , che si svolgerà dal 24 al 25 novembre a Siviglia, durante questi due giorni, le industrie del biologico avranno l’opportunità, attraverso questo congresso, di condividere esperienze con esperti e altre importanti industrie europee.

Puoi vedere il documento completo pubblicato da MAPAMA Ecological Agriculture Statistics 2015

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *