Suggerimenti

Malva, proprietà medicinali, benefici e usi nei rimedi casalinghi

Malva , Malva sylvestris , una pianta perenne che ha fiori viola o rosati molto caratteristici e differenzianti. È stato usato tradizionalmente nella medicina popolare per le proprietà medicinali della malva .

Radice di malva, foglie e fiori sono usati per scopi medicinali. Inoltre, i fiori sono commestibili.

In questo articolo imparerai i principi attivi e l’azione medicinale della malva, le proprietà medicinali e gli usi più comuni nei rimedi casalinghi e naturali con la malva ed infine le controindicazioni di questa pianta medicinale.

Principi attivi della malva e azione medicinale

La Malva contiene principi attivi come tannini, mucillagini, malvina e vitamine A, B1, B2 e C.

Questa pianta medicinale ha azione antinfiammatoria, emolliente, antitosse, lassativa, mucolitica, ipoglicemizzante, diuretica, emolliente e antisettica.

Leggi altre piante medicinali

Proprietà medicinali e usi della malva

La malva è usata come infuso per la bronchite.

Lenire il mal di gola con un infuso di malva.

Questa pianta medicinale può aiutare a migliorare l’insonnia.

Allevia il mal di testa con la malva.

La malva è un rimedio naturale per gli attacchi di diarrea.

È una pianta efficace per i disturbi del tratto urinario.

L’azione antinfiammatoria lo rende un ottimo rimedio naturale per artriti, reumatismi, obesità, allergie, ecc.

Malva per i casi di gotta o acido urico alto.

Può essere un rimedio naturale per l’ulcera peptica.

L’effetto emolliente della malva la rende una pianta da tenere in considerazione quando si realizzano maschere o creme fatte in casa per levigare e prevenire le rughe.

Migliora raffreddori, influenza e cuciture con gli infusi di malva.

Per pulire ferite, tagli, punture, foruncoli, usa l’infuso di malva. Inoltre, aiuta a guarire.

La malva è molto efficace nel migliorare la raucedine e la raucedine.

È un buon rimedio naturale per calmare la tosse.

La nebbia di malva può essere molto utile per rimuovere il muco accumulato.

Trova altri rimedi casalinghi

Rimedi casalinghi con la malva

*Malva per le emorroidi : per migliorare e ridurre le emorroidi prepareremo semicupi con la malva. Mettiamo un litro d’acqua in una casseruola e quando inizia a bollire aggiungiamo 25 grammi di foglie e fiori. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 30 minuti. Quindi scoliamo e usiamo facendo semicupi.

* Malva per l’artrite : schiacciare i fiori e le foglie della malva e con l’estratto ottenuto massaggiare le zone colpite dall’artrite per alleviare l’infiammazione e migliorare la mobilità.

* Malva per mal di gola e tosse : portare a bollore un litro d’acqua. Quando bolle, aggiungete due cucchiai di foglie di malva e fiori. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 20 minuti. Trascorso questo tempo scoliamo e, quando è a temperatura ambiente, usiamo facendo gargarismi tutte le volte che ci occorre.

Controindicazioni alla malva

La malva può interferire con l’azione di alcuni farmaci

L’uso della malva non è raccomandato durante la gravidanza e l’allattamento

Consulta un professionista della salute che può consigliarti su come assumere questa pianta in base alla tua storia medica e alle tue esigenze particolari.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *