Suggerimenti

Molti vantaggi delle mentine e la loro incredibile versatilità per i giardinieri

Ho conosciuto molti giardinieri che non coltivano la menta perché l’hanno già coltivata una volta e si è impadronita del loro giardino. Nel frattempo, sto coltivando centinaia di piante di menta e ne inizio di nuove ogni anno. Personalmente, non ho abbastanza menta.
Non capivo davvero perché gli altri giardinieri avessero un rapporto così diverso con le mentine rispetto a me. Così ho iniziato a chiedere a loro. Per quanto ne so, la ragione principale sembra essere che questi giardinieri coltivavano la menta come ornamento. Non hanno previsto di utilizzare le prolifiche quantità di foglie di menta che queste meravigliose piante producono felicemente.
Da quando ho scoperto la fonte di questo errore di valutazione della menta, ho fatto della menta la mia missione. Se siete uno di quei giardinieri che non hanno ancora affinato il loro apprezzamento per la menta, mettete da parte i vostri dubbi per qualche minuto e datemi la possibilità di convincervi a fare più spazio alla menta nel vostro giardino.

Una grande famiglia di menta fresca

Cominciamo con un po’ di storia di famiglia alla menta. Lamiaceae è il nome della famiglia latina di tutte le zecche del mondo. Si stima che ci siano più di 7000 membri della famiglia della zecca. La maggior parte di essi sono coltivati per il loro fogliame, ma ci sono anche delle mentine che producono tuberi commestibili.
Le zecche si riconoscono più spesso per i loro steli quadrati e le foglie alternate. Sono generalmente facili da coltivare. Alcune varietà coltivate sono state selezionate perché crescono bene senza svilupparsi così rapidamente come i loro parenti più prolifici.
Le talee a stelo possono propagare la maggior parte delle zecche. Le mentine a crescita vigorosa come la menta piperita e la menta piperita non radicano in più di un po’ d’acqua. Altri possono radicare meglio nel terreno. Alcune varietà, come le piante di salvia decorative, radicano meglio grazie all’uso dell’ormone radicale.
Spesso quando si dice “menta”, si intende “menta”. Tuttavia, molte delle erbe culinarie più comuni e popolari sono anche le mentine. Origano, basilico italiano, rosmarino, salvia, lavanda e maggiorana sono tutti membri della famiglia della menta.
Ora che sapete un po’ di più sulla famiglia delle mentine e sulle sue qualità comuni, passiamo ad alcuni usi pratici e varietà tra cui scegliere.


La zecca fa un’eccellente copertura del terreno

Uno dei motivi principali per cui uso la menta è per coprire il terreno. La nostra proprietà sulle colline era chiara prima che la comprassimo. Il terreno è stato gravemente eroso e qui non è cresciuto quasi nulla. Grazie a Dio per l’origano e la melissa!
Queste due zecche che crescono in modo aggressivo hanno mantenuto i nostri pendii fino a quando non abbiamo potuto coltivare altre cose. Oggi, per tenerli a bada, spesso li tagliamo a pezzi e li vendiamo a mazzi al mercato contadino.


La follia della pacciamatura alla menta piperita

Quando la menta viene utilizzata come copertura a terra, può essere opportuno, a meno che non venga tagliata spesso. Poiché pacciamiamo tutte le nostre piante per proteggere il suolo, trovo che la menta sia estremamente utile. Io uso la menta nello stesso modo in cui le altre persone usano i ritagli d’erba.
Durante i loro periodi di massima crescita, una volta alla settimana gli do un colpo d’erba per tenerli lontani. Le foglie tagliate cadono a terra e vengono utilizzate come pacciame o sovescio per restituire i nutrienti alle piante vicine. Assicuratevi di farlo quando avete qualche giorno di fila asciutto e soleggiato, in modo da non rinvasare accidentalmente le vostre cannucce alla menta.


Aggiungi la pasta di menta alla tua compostiera

Uso anche la mia falce o le forbici da giardino per tagliare masse di foglie di menta. Li ho messi in un sacco della spazzatura nero per farli cuocere al sole e ucciderli. Poi li aggiungo alla mia compostiera.
Per questo mi piacciono le mentine a stelo morbido come la menta piperita e la menta piperita. Mi piace anche usare a questo scopo le mentine che sono erbacce come le ortiche morte, speziate e di legno. (Fare attenzione quando si taglia l’ortica). Ho incoraggiato la coltivazione di grandi appezzamenti di queste mentine selvatiche facili da coltivare intorno alla mia proprietà e spesso le ho tagliate per il fertilizzante.


Zecca dell’amore per il bestiame

I bovini, soprattutto quelli che vivono in isolamento, traggono grande beneficio dall’aggiunta di menta alla loro dieta. Offro una varietà di menta tagliata a libera scelta alle mie capre, anatre, polli e maiali. Ho tagliato tutte le mie mentine in mazzi, li ho buttati su un pallet e ho lasciato che gli animali prendessero quello che volevano.
A volte i miei animali li divorano, altre volte li divorano solo un po’. Credo che una parte di questo abbia a che fare con le loro esigenze biologiche. Le capre con uno squilibrio parassitario interno sembrano amare l’origano e la menta issopo. Ai polli piace grattare l’ortica morta e la mela meno profumata, il mandarino e l’ananas menta. I gatti di fattoria amano l’erba gatta (anche una menta) e la menta piperita.
Potete anche aggiungere queste mentine alla lettiera del vostro gatto e al materiale per la nidificazione. Adoro aggiungere ogni tipo di menta alla mia lettiera di capra per renderla più profumata quando la pulisco!
Mi piace aggiungere una manciata o due di mentine semi-secche come salvia, lavanda e menta culinaria ai miei barattoli di pollo. Gli oli possono irritare una gallina ovaiola. L’essiccazione parziale rilascia una parte degli oli, pur conservando la fragranza.


Le mentine sono belle

Le mentine sono disponibili in una varietà di colori e texture. Li uso spesso per creare contrasti nel mio paesaggio.
La menta ha foglie grandi e sfocate che ricordano le orecchie di agnello. Mi piace usarli come sfondo per l’euforia dei colori brillanti.
Coltivo la menta piperita intorno al mio laghetto delle rane perché gli piace l’ambiente umido. È anche superiore alle erbacce che si trovano vicino al mio stagno. La sua forma e il suo colore più chiaro sono un buon complemento alle mie altre piante palustri, scure ed erbacee.
La salvia culinaria, quando viene potata all’inizio della primavera per promuovere il cespuglio, è un incredibile arbusto commestibile. Con fiori di lunga durata e periodi di fioritura multipli, ha una grande spinta!


La menta è un eccellente repellente per i parassiti

L’erba gatta non è la mia menta preferita. L’odore dolce e nauseante a volte mi fa venire il mal di testa se inspiro troppo. Tuttavia, è un incredibile deterrente per i cervi. Lo pianto intorno al perimetro dei miei alberi da frutto e i cervi stanno alla larga.
Coltivo la melissa intorno alla nostra sala da pranzo all’aperto. Gli ospiti rompono le foglie e le strofinano sulla pelle per tenere lontane le zanzare durante i mesi estivi. Devi rifare la domanda ogni 30 minuti. Ma l’apparecchiatura funziona e costa molto meno di altre soluzioni.
La menta tagliata posta alla base delle piante può confondere gli insetti che sono ospiti specifici. Passavo molto tempo a coltivare cavoli a causa delle larve di tignola, ma non appena ho iniziato a ricoprire il cavolo con strati di menta semi-secca, ho smesso di avere problemi di parassiti.


Mentine come medicina

Ora, io non sono un erborista. Tuttavia, cerco di rimanere in buona salute alla fattoria. Bevo molto tè caldo alla menta in inverno e freddo alla menta in estate. Anche se i benefici della menta piperita variano da specie a specie, molte mentine contengono acido rosmarinico o mentolo, due sostanze con comprovati benefici medicinali.
La menta piperita può potenzialmente aiutare in caso di allergie, problemi della pelle, indigestione, sindrome dell’intestino irritabile, raffreddore, ulcere, sollievo dal dolore, ecc. Tendono a generare una sensazione di freschezza che può aiutare ad alleviare il dolore muscolare. La menta è buona anche per trattare l’alito cattivo, motivo per cui è così popolare come aromatizzante per dentifrici.


La menta è deliziosa

La maggior parte delle persone gode dei benefici commestibili della menta. Insomma, chi non ama il gelato alla menta al cioccolato? Ma alcune mentine sono addirittura gustose. Il pizzetto di capra è una gustosa varietà di menta che sostituisce il cavolo nelle ricette del kimchi. La salvia è l’ingrediente essenziale della salsiccia per la prima colazione.
La liquirizia o la menta issopo, il tulsi o il basilico sacro e l’origano fanno dei tè corposi che anche i bevitori di tè nero possono gustare. Avete provato un mojito alla menta? E la bevanda speciale del derby day, il julep alla menta?
La vinaigrette di cetrioli alla menta, la salsa alla menta, la zuppa di piselli dolci e la menta sono le preferite in casa nostra. La menta è sul menu quasi tutti i giorni.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *