Suggerimenti

Piantagione e coltivazione del ‘dente di leone’

Considerata in alcuni casi un’erbaccia e in altre occasioni acclamata come una preziosa pianta medicinale, il tarassaco è una delle piante più contraddittorie, sempre odiata da alcuni e lodata da altri.

Molteplici benefici medicinali

Se sei uno di quelli che vogliono sfruttare i suoi molteplici benefici medicinali, alimentari o cosmetici, lo sai già, non esitare e coltiva questa utilissima pianta nel tuo giardino.

Certo, dovrai avere un buon giardino poiché questo esemplare non può essere piantato in vasi o fioriere ma a terra, dove di solito cresce naturalmente. In questo senso il tarassaco (o Taraxacum officinale) non è troppo esigente in termini di terreno, in cui avremo semplicemente bisogno di un buon drenaggio e di un terreno fertile, fresco e di medio impasto.

Quando li piantate, dovreste farlo a file, lasciando una distanza di circa 5-10 centimetri tra gli esemplari e di circa 2 o 3 millimetri di profondità, poiché la pianta è piuttosto piccola. Dopo la semina, dovresti regolarlo continuamente per diversi giorni in modo che inizi a svilupparsi e appaia circa una settimana dopo. Da quel momento in poi dovresti annaffiarlo ogni due o tre giorni, circa.

Per quanto riguarda il resto delle condizioni, il dente di leone dovrebbe trovarsi in climi piuttosto freschi o temperati, sebbene si adatti facilmente alla maggior parte dei climi settentrionali. Nonostante ciò, la pianta ha bisogno della luce solare per svilupparsi correttamente.

Nonostante fiorisca solitamente per la maggior parte dell’anno, la raccolta avviene durante la primavera, quando bisogna raccogliere le foglie, attendere che si asciughino e poi riporle in piccoli sacchetti di tela. Le radici vengono raccolte a fine estate o all’inizio dell’autunno e conservate in un contenitore ben chiuso.

Per quanto riguarda il punto di vista estetico del vostro giardino, la pianta regala dei bellissimi fiori gialli dall’aspetto selvatico.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piantare e coltivare ‘tarassaco’, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.