Suggerimenti

Podar el Jardín: [Importancia, Época, Herramientas, Consideraciones y Pasos]

Il giardino è diventato una parte fondamentale della casa e molti di noi pensano che sia il nostro paradiso, giusto?

Mantenerlo in perfette condizioni è possibile applicando una potatura adeguata al tipo di piante e stabilendo una pianificazione soddisfacente.

Tieni presente che ogni pianta ha un ciclo di vita e che è necessario rispettarne i tempi. In ogni caso, è un’azione che non puoi smettere di mettere in atto se vuoi evitare che un bel giardino diventi una specie di giungla urbana.

Perché potare il giardino?

Il motivo principale per potare il giardino ha a che fare con l’ ordine e impedire che tutto cresca fuori controllo. Soprattutto nei giardini con erba naturale, la crescita di questa può diventare un vero grattacapo, escluse le altre specie che hai.

Ma non tutto è male. Una buona potatura è considerata essenziale per stimolare la crescita e la produzione di molti tipi di piante. Si tratta quindi di una cura pratica e quasi obbligatoria se si cercano abbondanti fioriture e frutti più grandi e deliziosi.

Un ultimo motivo per attuare la potatura del giardino ha a che fare con la salute della specie. Questo si riferisce alla rimozione di tutte le parti che potrebbero interessarli, sia perché stanno appassindo naturalmente o perché sta infuriando qualche malattia.

Quando è meglio eseguire la potatura del giardino?

La potatura del giardino non ha una data fissa stabilita perché questa dipenderà dal tipo di specie che avrete piantato.

Abbiamo già detto nel punto precedente che è fondamentale rispettare il ciclo produttivo di ognuno e la potatura fa parte di questo processo.

Ma in generale, la cosa più comune è aspettare l’arrivo della primavera , quando non c’è rischio di gelate, per mettersi al lavoro.

Quali strumenti dobbiamo usare durante la potatura del giardino?

Per potare il giardino dovrai utilizzare tutti i tipi di attrezzi perché le caratteristiche di ogni pianta saranno diverse. Qui la cosa più normale è averne alcuni come:

Cesoie

Con una o due mani man mano che la necessità progredisce.

Sega

motosega

Sarà molto utile nel caso tu abbia alberi da frutto con rami più spessi.

Le scale

Guanti e occhiali protettivi

Poiché è un compito che potrebbe richiedere un po’ di tempo durante la giornata e l’arrivo del sole sarà inevitabile, è meglio indossare un abbigliamento adeguato per proteggersi.

Dovresti anche sapere che tutti gli strumenti da taglio devono essere perfettamente affilati e sterilizzati in modo che i tagli siano puliti ed esatti, senza maltrattare nessuna pianta .

Quali considerazioni dobbiamo tenere in considerazione quando si pota il giardino?

La cosa principale è rivedere le caratteristiche di tutte le specie che hai in giardino per sapere quale percorso sarà il più sicuro da seguire. Dovresti anche verificare la posizione di ciascuno per completare quel percorso e che tutto vada con molto più ordine.

Infine, tieni presente che avere i tuoi strumenti a portata di mano e uno spazio per lasciare i rifiuti ti farà risparmiare un sacco di tempo.

Come potare un giardino senza danneggiarlo?

Poiché siamo chiari su tutti i punti precedenti, il passo dopo passo generale sarà il seguente:

  1. Stabilisci il tipo di potatura di cui ogni specie che hai piantato ha bisogno. Ci sono molte piante che accettano almeno la potatura di produzione e ringiovanimento, mentre altre devono includere anche la potatura di addestramento. Questo aspetto sarà fondamentale perché ti dirà cosa devi lavorare con ciascuno di essi.
  2. Controlla se ci sono parti in cattive condizioni in una delle piante che hai . Queste parti includono fiori e foglie appassite, rami secchi o deboli, rami che si impigliano o si scontrano tra loro, negli alberi da frutto i rami che si scontrano con il terreno, ecc.
  3. Potare la struttura generale delle piante che sono troppo cresciute e sembrano disordinate e molto lontane dalla loro struttura normale. Negli alberi da frutto è importante mantenere l’equilibrio tra i lati, soprattutto quando si tratta di chiome larghe.
  4. Pizzica le parti delle piante (soprattutto quelle con fiori ornamentali ) che aiuteranno a promuovere la formazione di nuove strutture che porteranno a fioriture più grandi e migliori.
  5. Riduce al minimo la presenza di polloni e germogli che solitamente si trovano vicino alle radici di alcune specie.

Tieni presente che la variazione di alcune di esse dovrai eseguire a seconda del tipo di specie di piante che hai perché non sono tutte uguali.

Con una buona pianificazione e tenendo conto delle esigenze di ogni pianta, l’arte della potatura del giardino diventerà un compito molto semplice da applicare.

  • Cura del giardinaggio: [Suggerimenti e trucchi]
  • Cura del giardino d’inverno: giardino d’inverno [sporco, umidità, potatura e problemi]?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *