Suggerimenti

Potatura dei cespugli di rose: [Motivi, Tempo, Strumenti e Passi da seguire]

La potatura dei cespugli di rose è una pratica che permette loro di apparire più pieni di vita e di aumentare la loro resistenza .

Tuttavia, la sua pratica deve essere eseguita secondo un certo numero di raccomandazioni per evitare risultati negativi.

In questa guida descriveremo in dettaglio tutto ciò che devi sapere per avere i cespugli di rose più belli di tutta la tua zona, quindi iniziamo.

Perché dovremmo potare i cespugli di rose?

La potatura dei cespugli di rose è una pratica che rende più facile per la pianta concentrare le proprie energie in un minor numero di aree e quindi migliorare l’aspetto visivo complessivo . Questa azione contribuisce ad ottenere fiori più attraenti.

Una corretta potatura stimola la salute della pianta, poiché aiuta l’interno di essa ad avere accesso alla luce solare e consente una buona circolazione dell’aria.

E, anche se può non sembrare, la potatura al momento giusto gli permetterà di crescere più velocemente secondo i nostri obiettivi. Dal punto di vista sanitario, la potatura ci permette di eliminare tutte quelle parti che non sono in condizioni ottimali e che intaccano e possono far ammalare la pianta.

Quando potare i cespugli di rose?

Il periodo preferito per svolgere questa azione è la primavera , nella metà, quando non ci sono più rischi di gelate.

È anche importante dare alla pianta la possibilità di guarire le ferite prima che arrivi il freddo.

La potatura va completata a fine estate , ma solo per eliminare le parti avvizzite o morte della pianta .

Tuttavia, intorno all’età della pianta, un cespuglio di rose dovrebbe essere potato solo quando ha più di un anno e ha dato la sua prima fioritura . Questo è così che può radicare bene ed è molto più forte.

Cosa dobbiamo tenere in considerazione prima di farlo?

La prima cosa da tenere in considerazione è che una potatura annuale è più che sufficiente.

Anche il tipo di taglio è una questione di attenzione perché deve essere fatto con un certo grado di inclinazione per evitare che l’ acqua di irrigazione si accumuli nella ferita.

Di quali strumenti abbiamo bisogno per potare i cespugli di rose?

Per potare un cespuglio di rose è necessario utilizzare gli strumenti corretti in modo che i tagli possano essere eseguiti rapidamente e siano puliti .

Le forbici sono il nostro miglior supporto e ci sono quelle destinate ai rami sottili e quelle che funzionano meglio con i rami grossi.

Dovresti sempre essere consapevole che sono ben affilati per garantire che il taglio venga effettuato dopo una singola pressione e non debbano tirare.

Oltre a ciò, dobbiamo assicurarci che siano ben disinfettati, soprattutto se vengono utilizzati anche per altre piante . Questo processo dovrebbe essere eseguito, sia al momento del completamento di un lavoro precedente, sia per avviarne uno nuovo.

Come potare un cespuglio di rose passo dopo passo?

Conoscere il processo corretto per potare i cespugli di rose è qualcosa che ci impedirà di perdere la bellezza di questo arbusto e le impedirà di soffrire.

Un’azione che diventa molto comune intorno a questa materia e che non ha nulla a che fare con il processo di potatura in sé, è l’estrazione dei fiori .

Questo procedimento è semplice e consisterà solo nell’asportare lo stelo che unisce il fiore al resto della pianta , in modo da ottenere il pezzo completo.

Questa azione viene eseguita allo scopo di vendere fiori o realizzare allestimenti interni per la decorazione della casa. Ora, nel caso della potatura vera e propria, procederemo come segue:

  1. Disinfetta le forbici e assicurati che abbiano un bordo adeguato, come menzionato sopra.
  2. Rimuovi tutte le parti della pianta che sembrano brutte, come foglie appassite o colori inappropriati.
  3. tagliare fuori tutti gli Hickey. Si tratta di piccole protuberanze che di solito compaiono in punti diversi su uno stelo, ma non fanno parte della struttura forte della pianta.
  4. Dai rami robusti della pianta si contano circa 5 gemme e si tagliano in seguito. Questa azione farà in modo che non crescano troppo e che tu possa concentrare l’energia in determinate aree.
  5. Quando i rami sono molto giovani, il punto 4 non verrà trattato con 5 gemme ma fino a 3.
  6. Idealmente dopo, applica del tessuto cicatriziale per aiutarli a recuperare più rapidamente.

È importante notare che ogni tipo di cespuglio di rose ha le sue considerazioni in merito al sistema di potatura da applicare. Ad esempio, le rose rampicanti devono essere lavorate sulla potatura dalla loro giovinezza per impedire loro di coprire aree non autorizzate.

Inoltre, quando i cespugli di rose sono vecchi, l’idea migliore è solo potare per rimuovere le parti interessate e non come strategia per la fioritura. Ci sono molte specie che necessitano necessariamente di potature e i cespugli di rose sono una di queste, quindi dobbiamo farlo molto bene.

Bibliografia e riferimenti

  • Buczacki, Stefan. (1999). Potatura . Tursen-Hermann Blume. Madrid, Spagna.
  • Buczacki, Stefan. (millenovecentonovantasei). Rosali . Tursen Hermann Blume. Madrid, Spagna.
  • Yong, Ania. (2004). Tecniche di formazione e gestione del rosaio . Colture tropicali . Istituto Nazionale di Scienze Agrarie. L’Avana Cuba. Riprodotto da:  https://www.redalyc.org/pdf/1932/193225911005.pdf
  • Università statale dell’Oregon. Servizio di estensione McNeilan, Ray A. (2001). La potatura . Oregon-Stati Uniti. Riprodotto da:  https://ir.library.oregonstate.edu/downloads/6q182k274
  • Gostinchar, Juan. (1954). Coltivazione a cespuglio di rose . Dipartimento dell’Agricoltura. Madrid, Spagna. Riprodotto da:  https://www.mapa.gob.es/ministerio/pags/biblioteca/hojas/hd_1954_13.pdf

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *