Suggerimenti

Proprietà medicinali del dente di leone e sua coltivazione in casa

Se sei interessato alle proprietà delle piante medicinali, abbiamo dedicato questo post al dente di leone. Una pianta che cresce spontanea in molte zone del mondo e ha qualità terapeutiche molto interessanti.

Oltre a poter leggere questo post, ti invitiamo a guardare un video in cui riassumiamo i dati più importanti di questa magnifica pianta.

Cos’è il dente di leone?

Il dente di leone ( Taraxacum officinale ) è una pianta con proprietà medicinali che tradizionalmente veniva utilizzata per ripristinare e mantenere una buona salute in modo naturale.

Il dente di leone è originario dell’Europa ed è anche popolarmente conosciuto con altri nomi come Bitter Cicory, Pelosilla, Corona de Fraile o Argon.

È una pianta perenne alta circa 40 cm con lunghe foglie seghettate. I suoi fiori gialli, una volta maturati, diventano bianchi e molto fragili, tanto che con un leggero soffio si dissolvono.

Per sfruttare tutte le sue proprietà e benefici ed evitare di ingerire residui di pesticidi che sono stati utilizzati durante la sua coltivazione, scegli il tarassaco biologico con cui preparare l’infuso. Per la tua salute.

Ti piace prenderti cura di te? Se il tuo obiettivo è avere una buona salute e ti piace stare bene, scegli frutta e verdura biologica e prenditi cura di te dall’esterno con prodotti per l’igiene e la cosmesi BIO . Ricorda che il cibo ECO è il meglio per te e per il pianeta.

Proprietà medicinali del dente di leone

Favorisce la funzione dei reni e in generale delle vie urinarie .

Stimola la produzione di urina evitando ritenzione di liquidi ed edemi

Migliora la digestione

Attiva la circolazione sanguigna , per questo ci aiuta a prevenire la comparsa delle vene varicose

Regola le mestruazioni

Aiuta a regolare la pressione sanguigna

È raccomandato per l’ artrite , i reumatismi e qualsiasi altro disturbo articolare .

Purifica il fegato

Riduce le emorroidi

Stimola la produzione di latte materno durante l’ allattamento

Promuove il corretto funzionamento del fegato

Migliora i problemi della pelle come eczema , psoriasi o eruzioni cutanee .

Ha un effetto lassativo , per questo è consigliato per combattere la stitichezza , e facilitare il transito intestinale .

Combatti l’ anemia

Purifica l’apparato digerente

Aiuta in caso di ittero , cirrosi ed epatite

Elimina l’acido urico o la gotta

Favorisce la depurazione del sangue , eliminando le tossine accumulate.

È usato per trattare i calcoli renali

Inoltre, il dente di leone è una pianta selvatica commestibile , quindi possiamo includere le sue foglie e i suoi fiori in insalate e altri piatti freddi. La sua radice può essere utilizzata anche per fare il caffè. E, naturalmente, il modo più comune per sfruttare le proprietà medicinali è preparare una tisana di tarassaco .

Non dobbiamo dimenticare le proprietà nutrizionali del dente di leone , poiché ci fornisce vitamine A, B, C e D e minerali come calcio, ferro, magnesio, potassio o zinco. Puoi includere foglie di tarassaco nelle ricette per insalate, pasta, ecc.

Vuoi coltivare i denti di leone?

Nonostante il tarassaco sia una pianta selvatica che cresce spontaneamente nei climi freddi e temperati, possiamo coltivarlo anche in casa.

Per preparare i semenzai è sufficiente interrare i semi di circa 3 mm e ricoprirli di terra, lasciando tra l’uno e l’altro circa 4 cm quadrati.

Pozzo d’acqua. I letti di semina possono essere composti da compost e sabbia.

Quando la piantina misura circa 10-15 cm possiamo trapiantarla nel suo posto finale. Durante l’estate bisogna prestare particolare attenzione all’annaffiatura, non facendo passare più di 3 giorni senza annaffiarla.

Può essere adattato sia a zone con luce diretta che a semiombra.

Concimare leggermente due volte l’anno sarà sufficiente per coprire il suo fabbisogno e mantenerlo sano.

.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *