Suggerimenti

Raccolta dei semi: consigli per estrarre i semi dagli ortaggi a radice

Raccogliere semi dalle piante del tuo giardino può essere molto semplice se prendi in considerazione questi suggerimenti che ti offriamo da ECOagricultor. In particolare vi diciamo come estrarre i semi da ortaggi a radice come carote , pastinache , ravanelli , ravanelli , barbabietole , cavoli rapa o rape.

Per molti giardinieri è importante diventare il più autosufficienti possibile in giardino e raccogliere i propri semi per seminarli nelle stagioni successive aiuta ad esserlo ed è anche molto gratificante.

Estrarre i propri semi, conservarli correttamente e creare una banca di semi per seminarli o scambiarli sono compiti che vale la pena fare quando abbiamo un frutteto o un orto biologico.

Ti consigliamo inoltre quali semi biologici utilizzare , le migliori fioriere, cassette e tavoli da coltivazione per il tuo giardino e libri indispensabili per imparare tutto sul giardinaggio biologico .

Vediamo cosa è importante tenere a mente quando si raccolgono i semi degli ortaggi a radice.

Raccolta dei semi: consigli per estrarre i semi dagli ortaggi a radice

> Le piante da cui otteniamo i semi non devono provenire da semi ibridi perché in tal caso i semi che una pianta ibrida può darci non avranno una buona vitalità, avranno frutti difettosi e non potremo ottenere più semi nelle stagioni successive. Per evitare problemi si consiglia di iniziare sempre con sementi biologiche e varietà autoctone.

> Raccogli i semi solo dalle piante più forti, sane e vigorose. Fai una selezione delle migliori piante del tuo giardino da cui estrarre i semi. In questo modo otterrai piante ben adattate alle caratteristiche della tua zona (clima, temperatura, tipo di terreno, adattamento a parassiti e malattie, ecc.).

> Poiché molti degli ortaggi a radice sono biennali (come le carote), è il secondo anno in cui fioriranno e produrranno i semi.

> Lasciare asciugare completamente la pianta (o almeno i fiori) e farla imbiondire prima di raccogliere i semi. Oltre ad essere un’indicazione che i semi stanno maturando, sarà molto più facile e sicuro farlo.

I fiori di carota si seccano e i semi diventano marroni

> Con attenzione e con le forbici pulite, tagliare i gambi e metterli con i fiori rivolti verso il basso in un sacchetto di carta, dove li lasceremo per una o due settimane. Conservare i sacchetti di carta in un luogo asciutto, con una buona esposizione ai raggi solari, senza umidità e ben aerato per favorire la maturazione dei semi.

> Quando i semi sono maturi, chiudi bene il sacchetto e scuotilo energicamente per far uscire tutti i semi. È anche facile rimuovere i semi strofinando i fiori con le dita, perché quando sono secchi escono molto bene.

> Una volta estratti i semi, andremo a setacciare per eliminare le impurità e tutte le parti della pianta che non ci servono. Ripetere l’operazione tutte le volte necessarie. Una volta che i semi sono stati setacciati o setacciati, selezioneremo quelli che vediamo essere buoni e rimuoveremo quelli che non sono in buone condizioni.

Altri articoli su altri argomenti sull’orto biologico

Come conservare i semi

Ricorda sempre di indicare sul contenitore o sulla confezione il nome latino della pianta, la varietà e la data di raccolta.

Un’opzione per conservare i semi è in buste di carta che puoi realizzare tu stesso.

Per conservare maggiori quantità di semi, alcuni giardinieri preferiscono utilizzare barattoli di vetro o barattoli, meglio se di vetro scuro.

Un modo molto semplice per evitare l’umidità nei barattoli di vetro è aggiungere qualche pezzetto di gesso.

È necessario conservare i semi in un luogo fresco e asciutto ed evitare l’umidità. L’umidità potrebbe portare alla crescita di muffe e persino alla germinazione dei semi.

Guarda il calendario della semina per il momento ottimale per far crescere i semi.

Ricorda che se sono stati mantenuti in buone condizioni, puoi utilizzare i semi per i prossimi 5 anni.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *