Suggerimenti

Rimedi casalinghi per il mal di schiena

Il mal di schiena è molto comune e quasi tutti a un certo punto ne soffrono. I dolori più comuni si trovano nella zona cervicale e lombare . È un dolore molto fastidioso che può influenzare le nostre attività quotidiane e persino costringerci a rimanere a letto e riposare. Per velocizzare e migliorare il recupero possiamo utilizzare dei rimedi naturali .

Il mal di schiena può essere causato da una cattiva postura per ore (ad esempio una cattiva postura durante il sonno), qualcosa di molto comune nel dolore al collo o alla cervicale, da un colpo, durante gli ultimi mesi di gravidanza, da cattive abitudini al sollevamento pesi, debolezza muscolare , deviazioni spinali, lesioni sportive, piedi piatti, portare troppo peso, stress sostenuto, farmaci, ecc.

Sono comuni sintomi come rigidità muscolare, dolore acuto, gonfiore locale e persino spasmi.

Rimedi casalinghi per il mal di schiena

  • Uno dei rimedi più antichi ed efficaci è lo sfregamento con l’alcool di rosmarino . In 300 ml di alcool a 96º aggiungere 3 cucchiai di rosmarino essiccato e lasciare in un luogo buio per 10 giorni. Ricorda di agitarlo una volta al giorno. Dopo 10 giorni filtrare e strofinare direttamente sulla zona dolente.
  • La Verbena ha un grande potere sedativo e analgesico, che ci aiuterà a ridurre o eliminare il dolore e favorire il riposo e il rilassamento. Si prepara in infusione e si imbeve un panno che verrà applicato sulla zona che ci fa male.
  • L’applicazione dell’olio di iperico sarà molto utile per rilassare i muscoli e combattere il dolore grazie alle sue proprietà calmanti e analgesiche.
  • Fare un bagno caldo aggiungendo all’acqua 500 ml di aceto di sidro favorisce il rilassamento muscolare.
  • L’ artiglio del diavolo è un’erba che è un ottimo rimedio naturale per il dolore. Può essere assunto come infusione o applicato in compresse sulla zona interessata.
  • Gli intonaci di argilla calda sono anche efficaci nel trattamento del mal di schiena in modo naturale.
  • Massaggiare l’area con olio di calendula aiuterà a ridurre l’infiammazione e possibili spasmi muscolari.

Per evitare dolori alla schiena in futuro, si consiglia vivamente di praticare regolarmente sport, in particolare il nuoto o altri sport praticati in acqua. Altri sport o discipline sono molto utili per rafforzare la schiena e l’addome, come il Pilates. Si consiglia inoltre di non essere in sovrappeso, di utilizzare calzature adeguate, che il materasso su cui si dorme non sia né troppo duro né troppo morbido, o di mantenere una buona postura quando si è seduti.

Queste sono informazioni generali, per scoprire cosa è meglio nel tuo caso, visita il professionista appropriato in modo che possa effettuare una diagnosi e un trattamento adeguati alle tue particolari esigenze.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *