Suggerimenti

Sembrar Flores en tu Jardín: [La Guía más Completa]

Punti importanti quando si tratta di piantare fiori:
  • Ottieni informazioni sulla varietà di fiori che vuoi piantare.
  • Preparare il terreno , eliminando le erbacce e facendo una buona scorta di compost organico .
  • Il terreno o il vaso devono avere abbastanza nutrienti affinché la pianta cresca correttamente.
  • Innaffia regolarmente , mantenendo il terreno umido.
  • Quando si innaffia, evitare le pozzanghere , bagnando eccessivamente gli steli, le foglie e i fiori.
  • La forma ideale di irrigazione è a goccia o anche con annaffiatoio.
  • Un buon trucco è pacciamare il terreno con pietre o paglia per mantenerlo umido.
  • Scopri le esigenze di luce solare della particolare pianta .
  • Scopri se la pianta è migliore all’aperto, al chiuso o al chiuso.

   

Non c’è dubbio che i fiori diano colore e bellezza a qualsiasi luogo in cui si trovano e la loro presenza ha acquisito importanza negli ultimi anni , con l’imminente urbanizzazione degli spazi pubblici.

Forse ti interessano anche:
  • Elenco dei 25 fiori selvatici più belli.
  • Elenco dei 20 fiori più belli del mondo.
  • Elenco dei fiori pendenti più comuni .
  • Elenco dei 20 fiori commestibili più comuni e belli.
  • Elenco dei fiori bianchi più belli.
  • Elenco dei fiori sorprendenti.
  • Elenco dei fiori autunnali.
  • Elenco dei fiori estivi. 
  • Elenco dei fiori rampicanti. 
  • Elenco dei fiori ibridi.

Le coltivazioni di fiori trasformano i luoghi, esprimono sentimenti e aggiungono quel tocco di classe alle occasioni speciali.

Una decorazione dettagliata e armoniosa può rendere anche lo scenario più comune e simboleggiare , in modo accattivante, ciò che è difficile per noi esprimere a parole.

Da tempo immemorabile, l’ ornamento con i fiori è servito a collegare l’essere umano con il mistico , con il divino e con la propria cultura.

Non c’è spazio che non sia contento della presenza dei fiori , non solo per la loro esplosione multicolore che rallegra l’atmosfera, ma anche perché attirano uccelli e farfalle , e ci fanno sentire tutt’uno con la natura.

Nonostante quello che pensi,  piantare fiori è abbastanza facile. 

Ci vuole solo un po’ di pazienza e una buona pianificazione . In questo articolo ti diciamo i modi più semplici per iniziare ad abbellire i tuoi spazi preferiti il ​​prima possibile.

Alcune delle condizioni che dobbiamo prendere in considerazione prima di iniziare a piantare fiori sono :

 

Quando dovremmo piantare fiori?

Dipende da  la specie e la varietà  di fiori che vogliamo seminare.

Ci sono fiori praticamente per ogni periodo dell’anno , così come alcuni tipi che fioriscono per la maggior parte dell’anno.

Scopri quali sono i periodi più adatti, considerando la regione in cui vivi e il tipo di fiori che vuoi piantare.

Per i fiori annuali

La maggior parte dei fiori annuali vengono piantati in primavera per fiorire in estate e in autunno.

Nelle regioni molto calde, la semina può essere effettuata in autunno in modo che fioriscano nella primavera dell’anno successivo , poiché il gelo non è un problema da considerare.

Alcuni fiori annuali sono la Salvia , la Calendula , l’Agerato e così via .

 

Per la biennale

I fiori biennali impiegano due anni per sbocciare . Durante il primo anno producono solo steli e foglie, e producono fiori fino al secondo.

Questi tipi di fiori sono più resistenti al gelo .

La semina viene effettuata regolarmente a metà estate e nel tardo autunno in modo che fioriscano alla fine dell’inverno successivo o durante la primavera.

Alcuni fiori biennali sono Royal Mallow, Pansy e Wallflower.

Fiori di stagione

Fioriscono in condizioni e date specifiche , come la vigilia di Natale, Cempasúchil, ecc.

È importante conoscere le specifiche per ogni tipo e varietà che vogliamo seminare per ottenere il massimo dal nostro raccolto durante i 12 mesi dell’anno.

   

Il calendario dei fiori più comune

Fiori che possono essere coltivati ​​tutto l’anno Fiori che possono essere seminati in primavera (sbocciano tra i mesi di marzo e maggio) Fiori estivi (sbocciano nei mesi di giugno e agosto) Fiori autunnali (sbocciano nei mesi di settembre e novembre) Fiori che possono essere seminati in inverno (sbocciano nei mesi di dicembre e febbraio)
  • Alcatraz
  • Amarilis
  • Anthurium
  • Garofano
  • crisantemi
  • Margherita
  • Marginata
  • Gardenia
  • Bromelie
  • Gerbera
  • Ortensia
  • Iris
  • Giglio
  • Orchidea
  • rosa
  • Tulipano
  • Tradescantia
  • Kalanchoe
  • Gerani
  • garofani
  • fiori d’oca
  • Afelandra
  • Gigli della pace
  • Lavanda
  • Croco
  • E tanti altri…
  • Azalea
  • Oleandro
  • Zafferano
  • Aralia
  • Agrimonia
  • begonie
  • Berberis
  • Camelie
  • caladio
  • Coda d’asino
  • Calibrachoa
  • Gelsomino
  • Nasturzio
  • Fiore della Passione
  • Glicine
  • Margherita
  • Fiore d’arancio
  • Papavero
  • Girasole
  • Petunia
  • Peonia
  • Salvia rossa
  • Galán de Noche
  • Narciso e non solo…
  • Dente di leone
  • Strelitzia
  • Viburno Opulus
  • Platycodon
    • Agapanthus
    • Dalia
    • consolida
    • Il garofano del poeta
    • Nardò
    • Gerani
    • Veronica, ecc.
    • Fiore elettrico
    • iride germanica
    • Forsizia
    • Aquilegia Vulgaris
  • Aster
  • stella di natale
  • Bouvardia
  • Erica
  • Calibrachoa
  • Ibisco
  • narciso
  • Lantana.
  • Girasole
  • Lilla
  • Veronica e molti altri.
  • Violetta africana.
  • amarilli
  • Anemone
  • Fritillaria
  • Leptospermum
  • narciso
  • Nardò
  • Veronica
  • fiore di cera
  • eccetera.

Clima e temperatura: dove piantare i nostri fiori?

Come nel punto precedente, è importante considerare le condizioni climatiche prevalenti nella tua regione.

A seconda del tempo e della temperatura del  luogo in cui vivi, alcuni fiori possono crescere più facilmente di altri .

Prendi in considerazione se il tipo di fiore che vuoi piantare richiede temperature specifiche , sia nel terreno che nell’ambiente.

Alcuni fiori sono troppo delicati per essere piantati all’aperto , soprattutto quando c’è il rischio di gelate . In questi casi si consiglia di seminare in vasi protetti.

Luminosità

A seconda del tipo di fiore , alcuni richiedono una maggiore esposizione al sole di altri , e molti preferiscono crescere all’ombra.

I tipi di terreno

Diversi substrati possono essere usati per seminare fiori . Avere torba, sabbia, perlite e vermiculite. 

Si consiglia di miscelare per sfruttare le caratteristiche di due o più substrati . Ad esempio si può utilizzare torba mista a perlite , sabbia o vermiculite.

Un altro mix molto efficace consiste nell’utilizzare un terzo di torba , insieme a un terzo di compost o pacciame e un altro terzo di sabbia o perlite .

Considera il tipo di terreno di cui ogni seme ha bisogno a seconda del fiore che vuoi piantare.

   

Terreni argillosi

Sono sciolti, fertili e trattengono bene l’umidità per la quantità proporzionata di argilla che hanno.

Terreni argillosi

Sono difficili da lavorare perché sono composti da particelle molto fini e hanno un drenaggio piuttosto scarso , per questo impiegano tempo per asciugarsi e si ammassano facilmente.

Suoli sabbiosi

Sono sciolti e si asciugano rapidamente , ma trattengono male l’umidità e le sostanze nutritive. Tuttavia, questo è facilmente risolvibile con getti di pacciamatura o di vite senza fine .

Umidità e irrigazione

In alcune specie, l’umidità atmosferica influenza durante lo sviluppo , in particolare durante la fase di fioritura

Allo stesso modo, ci sono specie che sono più tolleranti alla siccità di altre.

L’umidità è un fattore molto importante da considerare.

Assicurati dei livelli di umidità ottimali richiesti durante ciascuna delle fasi di sviluppo del tipo di fiore che vuoi piantare.

Preparazione del terreno

Il terreno deve essere ben preparato . La terra dovrebbe essere coltivata quando non è troppo bagnata . Fino a che il terreno sia sciolto, soffice e frantumato.

Il substrato deve essere lasciato nelle condizioni necessarie per la semina . Distribuisci del compost come pacciame, letame, humus, ecc.

Infine livellare con il rastrello . Ricordati che la lavorazione del terreno è il primo passo per una crescita di successo : Quando il terreno viene rimosso, gli strati superficiali vengono allentati, il che tratterrà meglio l’umidità e consentirà all’ossigeno di circolare in modo fluido.

   

Sommario

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *