Suggerimenti

Sfilate a Crestall per il tuo giardino: cosa sono e come si fanno

Buon pomeriggio a tutti! Come hai iniziato il mese di settembre? Spero che tu ti stia divertendo e che tu sia soddisfatto di ciò che hai raccolto questo mese. Nel mio caso abbiamo avuto un buon raccolto di pomodori e sto mettendo in pratica i consigli che vi ho dato a suo tempo nell’articolo 3 COSE DA FARE CON I POMODORI MATURI DELL’ORTO . Quanto è bello il giardino! Dopo la raccolta, stiamo già pensando a cosa fare di quanto raccolto e iniziamo a pianificare l’orto per il prossimo anno in base ai risultati che abbiamo avuto. Pertanto, oggi voglio presentare un metodo che potresti voler prendere in considerazione nella prossima stagione: PARADES EN CRESTALL.

Cosa sono le sfilate a Crestall?

Iniziamo:

Gaspar Caballero de Segovia Sánchez è il nome del creatore di questo metodo. È curioso che questo musicista nato nel 1946 a Palma di Maiorca, abbia iniziato ad avere i suoi primi contatti con l’agricoltura biologica nel 1978 per motivi di salute. Nel 1980 si stabilì nel comune maiorchino di Costitx nella sua fattoria a «Sa Feixeta» e iniziò a sperimentare un nuovo metodo ecologico. I positivi risultati ottenuti lo portarono a una mostra pubblica nel 1991 durante un corso organizzato dall’Unió de Pagesos de Mallorca.

Da qui, Gaspar Caballero ha iniziato a diffondere le sue conoscenze in tutta Maiorca e ha seguito diversi corsi in diverse scuole di Maiorca. Successivamente, ha partecipato a diverse conferenze di orticoltura in Spagna, Inghilterra e Cuba.

È anche importante dire che è il co-fondatore e presidente del Gruppo per l’agricoltura biologica (GAE) e dell’Associazione per la promozione dell’agricoltura biologica (AFAE).

Bene ragazzi, dopo avervi presentato Gaspar, vediamo che filosofia diffonde e com’è il metodo che ha sviluppato.

Come si può pensare, l’agricoltura biologica è la base su cui ha funzionato. C’è da pensare che l’uomo è sempre stato legato al campo e come dice sul suo sito :

L’orticoltura è una pratica sacra ed elementare per comprendere la vita in quanto tale e la nostra esistenza sulla terra

Questo, come ben sapete, il rispetto per questo bene sacro in molti casi non è stato adeguato a causa di un mercato capitalista in cui si è voluto privilegiare la domanda di colture convenzionali e dimenticando le colture stagionali. Qui, come sapete, è qui che l’agricoltura biologica è diventata così popolare negli ultimi anni.

Il metodo delle Parate a Crestall

Questo ragionamento (immaginiamo che tra gli altri) diede a Gaspare la spinta per tornare alle origini e recuperare con la terra i valori perduti. Il metodo da lui promulgato si basa sulla semplicità, la logica, l’uso razionale della terra e dell’acqua, il rifiuto di qualsiasi tipo di prodotto fitosanitario, nemmeno quelli ammessi dalle norme dell’agricoltura biologica .

Il metodo delle sfilate in Crestall ha sei punti fondamentali  che sono:

  1. Sfilate a Crestall ; ha due parti. La Sosta che è un rettangolo di terra largo 1,5 metri e la cui lunghezza può variare a seconda di ciò che si ha, anche se si consiglia che sia di 3 metri e non superi i 6 metri. In « Crestall « significa che il «Fems de bassa» è posto in cima alla Parada. Fems de bassa è una parola maiorchina che si riferisce al compost e al luogo in cui viene solitamente prodotto sull’isola. Deve essere un compost controllato.
  2. Non fare un passo ; Per questo vengono realizzate aree di passaggio attorno alle sfilate da cui possiamo accedere.
  3. Bassa Fem; Come abbiamo già spiegato prima, è il compost che dobbiamo controllare per il suo utilizzo. Ricorda che un compost non controllato è una putrefazione che si prosciugherà non ci sarà di alcuna utilità.
  4. piantare; lo spazio è ottimizzato al massimo e lasceremo spazio solo ciò di cui la pianta ha bisogno per il suo sviluppo. Questa è visivamente una rapida differenza rispetto ad altri metodi.
  5. Irrigazione; L’irrigazione che utilizza questo metodo è un’irrigazione essudativa . Che cos’è un’irrigazione essudativa? È un tipo di irrigazione in cui viene utilizzato un tubo in fibra tessile porosa per “sudare” l’acqua. Rispetto all’irrigazione localizzata, otterremo un’umidità maggiore.
  6. rotazione delle colture; come lo conosciamo. In questo modo eviteremo malattie e parassiti che potrebbero comparire se piantiamo successivamente lo stesso tipo di pianta ogni anno. Qui hai un articolo che Lucía scrisse all’epoca dove troverai maggiori informazioni a riguardo.PIANIFICARE IL GIARDINO: ROTAZIONE DELLE COLTURE

Muri a Crestall nel frutteto

Vorrei dettagliare un po’ di più la creazione delle Parate in Crestall, poiché tutte le misure hanno la loro logica. La larghezza di 1,5 cm è dovuta al fatto che lo spazio sarà diviso in tre corridoi: due di 60 cm saranno le aree da coltivare e gli altri  30 cm saranno una zona di passaggio interno . Il passaggio centrale (30 cm) è ricoperto di tegole per evitare di calpestare il terreno e per non compattare l’area di coltivazione.

Il 60 cm di raccolto è pensato anche perché è una misura da cui possiamo accedere facilmente al raccolto. Il compost viene posto sulla fermata ma senza mescolarlo. Per darti un’idea, è come quello che succede quando un albero perde le foglie e cade a terra. Anche per questo, il sistema di irrigazione che utilizza, con l’essudato otteniamo una maggiore umidità e un passaggio del materiale organico dal compost al terreno a causa della caduta dell’acqua.

Questo metodo si può fare anche in vaso, in questa foto trovi come si fa:

Vi lascio un video dove troverete maggiori informazioni.

Bene agrohuerters, spero che lo abbiate trovato interessante e ci vediamo nei prossimi articoli.

Coraggio nella vendemmia!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *