Suggerimenti

Suggerimenti per progettare il tuo primo orto biologico

Vuoi avviare o allestire un orto biologico ma non sai da dove cominciare? Sia che tu coltivi in ​​vaso, aiuole rialzate, ecc. o una combinazione di entrambi, avrai bisogno di un po’ di tempo per pianificare ciò che vuoi fare. La pianificazione del giardino del frutteto non è difficile, ma per alcuni può intimidire. Ci vorrà un po’ di ricerca, tempo e, soprattutto, pazienza.

Per iniziare a progettare l’orto, è meglio iniziare in piccolo. Questo può essere qualsiasi cosa, da un paio di vasi delle tue verdure preferite a una terrazza rialzata. L’importante è non sopraffarsi, altrimenti potresti non avere abbastanza tempo per curare e prenderti cura del giardino e finisci per vederlo come un lavoro di routine piuttosto che come qualcosa di piacevole e piacevole.

.

I vantaggi di avere un orto

Prendersi cura di un orto può darci piacere in diversi modi.

• I profumi dei fiori delle piante sono armoniosi e piacevoli

• Stai facendo esercizio fisico e ti mantieni in forma

• Trascorrere del tempo al sole solleva il morale e aumenta i livelli dell’importantissima vitamina D

• Vedere il tuo orto crescere e svilupparsi con successo può renderti orgoglioso @

.
.

Oltre a questi e molti altri motivi, il principale è che coltivi il tuo cibo per te e la tua famiglia senza pesticidi o altre cianfrusaglie dannose, che sarà maturato naturalmente, avrà più sapore e non avrà percorso migliaia di chilometri per raggiungi il tuo piatto. .

.

Nozioni di base sulla pianificazione

Quando si tratta di una casa in campagna, questi 4 aspetti sono essenziali per cominciare:

• Di quanto sole hanno bisogno le verdure o le erbe che vuoi coltivare?

• Di quanta acqua hanno bisogno le piante?

• Qual è il pH del terreno dove coltiverai?

• Quali piante sono “buone compagne” e quali sono le associazioni consigliate?
.

Una volta che hai queste informazioni, puoi iniziare a pianificare il layout.
Può essere semplice come disegnare su un pezzo di carta e posizionare ogni tipo di verdura o erba dove crescerà meglio in base alle informazioni che hai raccolto.

.

Ad esempio, devi assicurarti di coltivare piante o erbe che richiedono una quantità simile di sole e acqua insieme.
Altrimenti, se si uniscono piante che necessitano di poca irrigazione con altre che richiedono poca acqua, queste ultime finiranno per morire di marciume radicale a causa dell’acqua in eccesso. Con piante che non richiedono tante ore di luce, puoi posizionarle sotto alberi o arbusti, in mezz’ombra.



Questo può essere un ottimo modo per iniziare un orto biologico.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *