Suggerimenti

Uva, 8 benefici del suo consumo

Uva , Vitis vinifera L. , frutto originario della zona del Caucaso che comprende sia uva da tavola che uva da vino.

Per parlare delle proprietà nutrizionali e dei benefici dell’uva, ci siamo concentrati sulle uve nere in quanto sono più interessanti per la salute grazie al loro maggiore contenuto di nutrienti.

L’uva è la bacca della vite e cresce a grappoli.

Proprietà dell’uva

All’interno del valore nutritivo dell’uva possiamo evidenziare che questo frutto ha vitamine C, E, B3, B6, B1, B2, B9 e A, minerali come potassio, fosforo, magnesio, calcio, sodio, ferro, zinco, iodio e selenio . Su 100 grammi di uva, più di 80 grammi sono acqua, 15 g sono carboidrati e non ha 1 grammo di grassi, un altro grammo di proteine ​​e poco più di mezzo grammo di fibra alimentare.

L’ uva fa ingrassare ? L’uva è uno di quei frutti, come la banana , che è ossessionato dalla leggenda metropolitana che siano molto calorici. Questo frutto è molto salutare e il suo valore calorico non è affatto esagerato per non mangiarlo, anche per le persone che vogliono dimagrire e sono a dieta per dimagrire. L’uva ci fornisce circa 70 calorie per 100 grammi.

Ma forse c’è un composto nell’uva che è meglio conosciuto per il suo impatto positivo sulla salute: il resveratrolo . Si trova principalmente nella buccia e nei semi o semi dell’uva ed è un polifenolo che offre grandi benefici per la salute:

  • È cardioprotettivo
  • Antinfiammatorio
  • anticancro
  • Vasodilatatore
  • Anti allergico
  • Antitrombotico

Un altro polifenolo molto importante che contiene l’uva nera sono gli antociani , che hanno un effetto:

  • antiossidante
  • Antidiabetico
  • Cardioprotettivo
  • antitumorale
  • Antinfiammatorio

Troviamo anche antociani nei frutti rossi , blu scuro e neri. Gli antociani sono sensibili al calore, quindi è preferibile mangiare l’uva cruda se si vogliono sfruttare le loro proprietà.

I polifenoli sono fitochimici ovvero sono sostanze bioattive che esercitano un effetto protettivo sulla nostra salute. Ma vediamo a cosa serve l’uva e quali sono i benefici e le proprietà di questo frutto.

Altri articoli sulle proprietà degli alimenti .

Uva, 8 benefici del suo consumo

L’uva e la sua attività antiossidante . L’effetto di questo meraviglioso frutto è quello di combattere i danni dei radicali liberi, aiutandoci a ritardare l’invecchiamento e aiutando a prevenire le malattie.

L’uva e il loro effetto antinfiammatorio . L’uva può contribuire in modo molto positivo quando si tratta di migliorare malattie o sintomi di queste che comportano una risposta infiammatoria (acuta o cronica) nel nostro corpo.

Uva come antitumorale . Grazie al suo effetto antiossidante, mangiare uva regolarmente aiuta a prevenire il cancro inibendo la proliferazione delle cellule tumorali. Certo, per mantenersi in buona salute è importante seguire una dieta a base di frutta e verdura e ridurre il consumo di cibi lavorati.

Uva per le rughe . Queste bacche hanno la qualità di ritardare la comparsa delle rughe, non invano, ci sono molti trattamenti di bellezza i cui ingredienti principali sono l’uva pigiata e applicata sulla zona da trattare. L’uva si prende cura della nostra pelle e la mantiene giovane più a lungo.

L’uva come diuretico . È un frutto che ci aiuterà ad eliminare in modo naturale l’eccesso di liquidi trattenuti nell’organismo e favorirà l’espulsione di scorie e tossine dal nostro organismo.

Uva per prendersi cura del fegato . Un altro grande vantaggio del consumo di uva è l’effetto epatoprotettivo che questa bacca sana esercita sul fegato. Ciò è dovuto principalmente al resveratrolo che agisce proteggendo il fegato e favorendone il corretto funzionamento. Le persone con fegato grasso possono beneficiare in particolare delle proprietà dell’uva.

L’uva per la gotta, l’ipertensione e l’artrite . Queste bacche sono ottime per supportare la funzione renale e quindi disintossicare il sangue. Questo effetto è particolarmente utile per migliorare i casi di gotta o acido urico alto e anche per le persone che hanno l’artrite. Inoltre, le persone con pressione alta e calcoli renali possono trarre beneficio dal consumo di uva. Includere l’uva nella dieta abituale come dessert o da mangiare tra i pasti è utile per questo tipo di disturbi.

Uva per prendersi cura della vista . In questo campo, gli antociani dell’uva non sono solo ottimi per prevenire malattie degenerative dell’occhio come la cataratta, ma aiutano anche a mantenere l’acuità visiva più a lungo. L’uva è un frutto particolarmente interessante per le persone con diabete, poiché, oltre agli antociani che aiutano a prevenire la retinopatia diabetica, hanno anche un’azione antidiabetica e vasoprotettiva.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *