Suggerimenti

Zafferano, proprietà e benefici per la salute

Il croco , Crocus sativus , è una pianta erbacea perenne con un piccolo bulbo e un fiore violaceo dove si trovano le stimmate (i fili di zafferano ), che vengono prelevate dalla pianta dopo l’essiccazione.

Lo zafferano ha fatto parte della medicina popolare di molti popoli asiatici per le sue proprietà medicinali, ma è anche usato come spezia , infatti lo zafferano è conosciuto come oro rosso , poiché potrebbe essere la spezia più costosa al mondo. .

In molti paesi lo zafferano viene utilizzato per le sue qualità culinarie: aromatizzante, aromatizzante e colorante, essendo un ingrediente essenziale nelle ricette tradizionali come la paella .

Lo zafferano comune o vero non deve essere confuso con il cartamo o lo zafferano selvatico .

..

Proprietà e applicazioni medicinali dello Zafferano

Questa pianta medicinale e culinaria ha vitamina A, B2, B3, B6, B9, C, minerali come magnesio , ferro, potassio, fosforo, calcio, zinco e principi attivi come fluoxetina, safranale o crocetina e crocina.

Lo zafferano ha azione antiossidante, decongestionante, antianemica, analgesica, antispasmodica, digestiva, antidepressiva, carminativa, antinfiammatoria.

Benefici e usi del consumo di zafferano

La crocina contenuta nello zafferano inibisce la proliferazione delle cellule tumorali

Allevia il dolore alle gengive quando i denti stanno spuntando

Riduce il dolore dei periodi dolorosi e i sintomi della sindrome premestruale.

Migliora la digestione del cibo

Può aiutare a migliorare i casi di asma

Lo zafferano può ridurre i sintomi derivati ​​da ansia e depressione.

Potrebbe regolare gli sbalzi d’umore e l’irritabilità

Combatti i gas

È benefico per gengiviti e gengive infiammate

Potrebbe aiutare a proteggere dalle malattie cardiovascolari

Lo zafferano è utile in caso di anemia sideropenica

Promuove una buona circolazione sanguigna

Prenditi cura dei nostri occhi e della nostra pelle.

Come prendere lo zafferano?

I fili di zafferano possono essere presi preparando un infuso, una tintura oppure possiamo infondere olio di mandorle dolci con lo zafferano e applicarlo esternamente (esclusivamente) o se volete usarlo per condire cibi potete usare olio extravergine di oliva. Qui puoi vedere come fare infusi, tinture e oli infusi.

Oltre alle ciocche, possiamo utilizzare i petali in infusione poiché anche questi hanno proprietà medicinali.

Controindicazioni allo zafferano

Più di 20 grammi al giorno di zafferano potrebbero essere tossici e causare disturbi renali e nervosi.

Il suo consumo è controindicato in gravidanza per le sue proprietà abortive.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *