Cabbage China

Cavolo cinese in container – Come coltivare il cavolo cinese in container

Il cavolo cinese è gustoso, povero di calorie e ricco di vitamine e minerali. Ma che dire della coltivazione del cavolo cinese in contenitori? Piantare il cavolo cinese in una pentola non solo è possibile, ma è incredibilmente facile e vi spiegheremo come fare.

Come coltivare il cavolo cinese in contenitori

Il cavolo cinese è una pianta di buone dimensioni. Per coltivare il cavolo cinese in vaso, iniziate con un vaso profondo circa 20 cm (50 cm) e largo almeno 12 cm (30 cm) in modo da poter coltivare una pianta. Raddoppiate la larghezza del vaso se volete coltivare più piante di cavolo cinese in vaso.

Riempire il vaso con un composto fresco e leggero contenente ingredienti come corteccia finemente tritata, compost o torba. Evitare il normale terreno da giardino, che non drena bene.

Il cavolo cinese non tollera il terreno fradicio. Mescolare una piccola quantità di fertilizzante organico secco con la miscela per vasi.

Potete iniziare a seminare in casa da quattro a cinque settimane prima dell’ultima gelata nella vostra zona, sia nel vaso che nei vassoi per i semi. Potete anche risparmiare tempo e acquistare piccole piante presso il garden center o il vivaio locale. In ogni caso, lasciare da 6 a 8 cm tra ogni pianta. Nota: è possibile piantare un secondo lotto a fine estate per un raccolto autunnale.

Cura del cavolo cinese in contenitore

Mettere il cavolo cinese in un vaso dove la pianta riceva almeno sei ore di luce solare al giorno. L’ombra serale è benefica se si vive in un clima caldo.

Innaffiare regolarmente il cavolo cinese e non lasciare mai che il terreno si secchi. Tuttavia, evitare di innaffiare troppo, poiché la pianta può marcire nel terreno intriso d’acqua. Annaffiare con cura alla base della pianta per mantenere le foglie il più possibile asciutte.

Coprire i cavoli cinesi in vaso con una rete se i parassiti come i cavoli a spirale o altri bruchi sono un problema. Afidi, coleotteri e altri piccoli parassiti possono essere trattati con uno spray insetticida.

Al momento del raccolto, rimuovere le foglie esterne e lasciare che la parte interna della pianta continui a crescere. Questo metodo di raccolta “taglia e restituisci” permette alla pianta di produrre foglie per un periodo di tempo più lungo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *