Orti di cura generale

Giardinaggio verticale

Vivi in città, sei confinato in una casa con poco spazio per il giardinaggio, vuoi fare giardinaggio ma senti di non avere lo spazio? Se è così, ho una notizia per voi. Mentre lo spazio limitato della vita urbana può essere frustrante per il giardiniere urbano, il giardinaggio è tutt’altro che impossibile. Infatti, con un po’ di pianificazione e di fantasia, i giardini possono essere coltivati ovunque, in qualsiasi spazio.

Informazioni e piante dell’orto verticale

Pensate al giardinaggio verticale. Si può facilmente produrre la stessa quantità di verdura fresca senza occupare troppo spazio. Un giardino verticale è facile da creare. È possibile crearne uno utilizzando mensole, cestini pensili o tralicci.
Il primo passo è quello di determinare le condizioni nella zona in cui si desidera posizionare il frutteto, ad esempio sul balcone. La quantità di luce solare sarà il fattore più importante nel determinare quali piante cresceranno nel vostro ambiente urbano. Ad esempio, se si vive in un’area circondata da altri edifici, il balcone o il patio può essere ombreggiato per la maggior parte del tempo, quindi si dovrebbero scegliere le piante di conseguenza. Verdure fogliose come lattuga, cavoli e verdure crescono in condizioni di luce solare limitata, quindi sono una buona scelta per le zone d’ombra.
Se siete abbastanza fortunati da avere un sacco di sole, avrete una scelta più ampia di piante, perché le verdure crescono meglio in pieno sole. Alcune opzioni includono :

  • pomodori
  • peperoni
  • patate
  • fagioli
  • carote
  • ravanello

Anche le coltivazioni di vino come zucche, zucche e cetrioli possono essere coltivate a condizione che il contenitore sia abbastanza profondo per accoglierli e che sia disponibile un parcheggio adeguato. Riempire i contenitori con muschio di torba e un’adeguata miscela di terriccio modificata con compost o letame.

Giardinaggio verticale

Quasi tutti gli ortaggi che possono essere coltivati in un giardino sono ugualmente adatti per le piante coltivate in contenitore. Quasi tutti i tipi di contenitori possono essere utilizzati per la coltivazione di piante orticole. Per la coltivazione si possono utilizzare vecchi lavelli, scatole di legno, barattoli di caffè da un litro e persino secchi da cinque galloni, a condizione che forniscano un adeguato drenaggio.

Scaffali

Poiché la maggior parte degli ortaggi può essere facilmente coltivata in contenitori, gli scaffali offrono il vantaggio di coltivare molti tipi di ortaggi su ogni scaffale, il più alto possibile o nello spazio più ampio possibile. Potete posizionare il giardino in verticale in modo che tutte le piante ricevano contemporaneamente la giusta quantità di luce solare. Sebbene si possa utilizzare qualsiasi tipo di ripiano, il tipo migliore è quello a doghe. Ciò consentirà una migliore circolazione dell’aria e durante gli intervalli di irrigazione l’acqua in eccesso dai ripiani superiori sarà filtrata nei ripiani inferiori.
Se i ripiani non fanno per voi, i contenitori possono essere posizionati anche su piani, formando un aspetto verticale. Le verdure possono essere coltivate anche in cesti appesi o lungo i graticci.

Cesti appesi

I cestini da appendere possono essere posizionati sul balcone o su appositi appendiabiti. Molti tipi di ortaggi possono essere coltivati in cesti appesi, soprattutto quelli con caratteristiche di trascinamento. I peperoni e i pomodorini non solo hanno un bell’aspetto nei cestini appesi, ma le seguenti piante, come le patate dolci, crescono bene al loro interno. Tuttavia, dovrebbero essere annaffiati ogni giorno, in quanto i cestini appesi hanno più probabilità di asciugarsi, soprattutto con il caldo.

Traliccio

I tralicci possono essere utilizzati per sostenere le colture trainate o le viti. Un recinto può essere utilizzato anche come graticcio per fagioli, piselli, pomodori e colture di vino come zucche e cetrioli. L’uso di steli di mais o di girasole è un altro modo per sfruttare lo spazio verticale e allo stesso tempo creare interessanti supporti per i fagioli e altre verdure rampicanti. Utilizzare una scaletta come graticcio di fortuna per sostenere le piante di vite come le zucche. I gradini della scala possono essere utilizzati per erigere le viti, mentre le verdure vengono posizionate sui loro pioli per un migliore sostegno – questo funziona bene anche con le piante di pomodoro.
Siate creativi e trovate qualcosa che si adatti a voi e alla vostra situazione unica. Il giardinaggio verticale è il modo ideale per gli orticoltori urbani e non solo per continuare a godere di un abbondante raccolto di verdure fresche senza occupare il loro spazio già limitato.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Mira también
Cerrar