Orti di cura generale

Informazioni sulla coltivazione Quando piantare il vostro giardino

Le persone si differenziano per l’ora esatta in cui piantano i loro giardini. Continuate a leggere per scoprire quando è il momento migliore per piantare le verdure.

Quando piantare il vostro orto

È facile superare i datteri antigelo in primavera o in autunno, così come la durezza delle piante stesse. Per determinare il momento migliore per piantare gli ortaggi in primavera, controllate le zone di solidità nella vostra zona. Queste zone si trovano sulle singole confezioni di sementi o nella maggior parte dei libri di giardinaggio.

Informazioni sulla coltivazione

La maggior parte delle informazioni su quando piantare gli ortaggi si concentra sui tipi di colture: precoce, resistente, di mezza stagione e tenera.

Piantagione di colture precoci

Le colture precoci maturano più velocemente, quindi possono essere facilmente sostituite da altri ortaggi come lattuga, fagioli o ravanelli per colmare le lacune una volta che le colture precoci sono appassite. Questa tecnica, nota come piantagione per successione, prolunga anche la stagione della coltivazione e della raccolta.

Piantare le colture di mezza stagione

Normalmente, le colture di inizio e metà stagione sono piantate all’inizio della primavera, mentre le colture autunnali sono di solito piantate in estate. Il primo impianto dovrebbe essere effettuato il più presto possibile, ma solo quando non c’è rischio di gelo. Le piante rustiche in genere tollerano temperature sotto lo zero e sono di solito le prime ad essere piantate in giardino non appena il terreno può essere lavorato, che di solito è circa quattro settimane prima dell’ultima data di gelo. Le varietà semi resistenti tollerano le gelate leggere, quindi possono essere collocate in giardino poco prima dell’ultima gelata.

Colture resistenti alla semina

Le colture che sono resistenti di solito includono :

  • Asparagi
  • Broccoli
  • Cavolo
  • Aglio
  • Cavolo
  • Cipolle
  • Piselli
  • Ravanello
  • Rabarbaro
  • Spinaci
  • Rape

Alcuni di questi ortaggi, come piselli, cavoli, broccoli, ravanelli e cavolfiori, sono considerati anche colture autunnali e possono essere piantati a fine estate. Patate, barbabietole, carote, lattuga e carciofi sono tra i tipi semirigidi, generalmente seguiti da varietà da giardino resistenti.

Piantagione di colture teneri

Le colture teneri non possono tollerare temperature più basse e sono facilmente danneggiabili dal gelo. Pertanto, queste colture dovrebbero essere collocate in giardino solo molto tempo dopo il pericolo di gelo. Nella maggior parte dei casi, si dovrebbe aspettare almeno due o tre settimane dopo l’ultima gelata per essere sicuri. Molte di queste varietà tenere richiedono temperature di almeno 18°C per svilupparsi. Le piante più sensibili alle basse temperature sono

  • Fagioli
  • Pomodori
  • Mais
  • Peperoni
  • Cetrioli
  • Zucche
  • Zucca
  • Patate dolci
  • Meloni
  • L’okra

La cosa più importante da tenere a mente in orticoltura è che ciò che si coltiva e quando si coltiva dipende davvero da dove si vive, perché le variabili del clima e della temperatura hanno un grande impatto sulle esigenze di ogni pianta.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Mira también
Cerrar