Orti di cura generale

pianta di ragno

Le piante di ragno sono piante d’appartamento incredibilmente popolari, coltivate principalmente per il loro fogliame sempreverde e variegato. Ciò è dovuto principalmente alla loro facilità di cura e alla loro natura indulgente, che tollera una vasta gamma di condizioni e posizioni di coltivazione. Tollereranno anche la mancanza di cure – o anche qualche abuso!

Prende il nome comune dalle piante di ragno che produce, che pendono dalla pianta madre come ragni su una ragnatela. In primavera e in estate, le piante producono piccoli fiori bianchi, che alla fine si trasformano in stencil.


Come coltivare le piante di ragno

Cultura

Le piante da appartamento a ragno preferiscono la luce chiara ma indiretta, ma crescono in condizioni di oscurità. Essi beneficiano di temperature ragionevolmente fresche, intorno ai 13-18°C.

Le piante di ragno possono essere spostate all’esterno in un patio abbastanza soleggiato in estate, ma assicuratevi di riportarle all’interno prima che il tempo diventi troppo freddo e ghiacciato in autunno.

Piantare piante di ragno

Le piante non sono molto esigenti con il fertilizzante, ma usano qualsiasi buon terreno che drena liberamente.

Rinvasano le piante solo una volta che sono nel vaso e l’annaffiatura diventa difficile.

Luoghi di impianto e tipi di giardino suggeriti

Pianta della casa, pianta della casa, pianta del patio estivo.


Come prendersi cura delle piante di ragno

Annaffiare regolarmente quando le piante crescono (da aprile a settembre), ma più moderatamente quando dormono (autunno e inverno). Lasciare asciugare leggermente la parte superiore del fertilizzante prima di innaffiare nuovamente.

Durante la stagione della crescita, dalla primavera all’inizio dell’autunno, nutrire con una dieta liquida equilibrata ogni 10-14 giorni, dalla primavera all’inizio dell’autunno.

Le punte delle foglie possono diventare marroni in ambienti asciutti. Pertanto, spruzzare regolarmente il fogliame e tagliare le punte marroni con forbici affilate.

Propagazione

Le piante di ragno sono facili da moltiplicare, sia per divisione in tarda primavera, sia mettendo le piantine in piccoli vasi di compost.

Il metodo migliore è quello di tenere la pianta attaccata alla pianta madre e metterla in un piccolo vaso di compost vicino alla pianta madre. Mantenere il compost umido e, una volta che la pianta ha messo radici, tagliarla via dalla pianta madre.

Potete anche ritagliare i modelli e metterli in una pentola per il compost. Mettere il vaso in un sacchetto di plastica o in un germinatoio. Una volta che le piantine sono ben radicate, toglietele dal sacchetto e continuate a crescere. Si possono anche radicare in un vaso d’acqua, appendendole in modo che la base sia a contatto con l’acqua.

Stagione(e) di fioritura
Primavera, estate
Stazione(e) del fogliame
Primavera, estate, autunno, inverno
Luce solare
Ombra parziale
Tipo di terreno
Gesso, argilla, terriccio, sabbia
pH del suolo
Neutro
Umidità del suolo
Umido ma ben drenato
L’altezza massima
75-90cm (30-36in)
L’ultima trasmissione
Fino a 60 cm.
Tempo dell’altezza finale
Da 2 a 3 anni

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *