Orti di cura generale

vite vite vite

Il curculione della vite è un parassita devastante per le piante. Improvvisamente, le piante che appaiono sane appassiscono e collassano, e nessuna quantità d’acqua le aiuterà a riprendersi. Il motivo? I vermi della vite hanno mangiato tutte le radici.


Descrizione

I vermi della vite sono particolarmente diffusi nei contenitori, ma attaccano anche le piante ai bordi e nelle aiuole, dove sono molto più difficili da controllare. Il vero pericolo è la larva sotterranea, non si può vedere cosa fa finché non è troppo tardi.


Sintomi

I piccoli di vite si sviluppano dalle piccole uova che vengono deposte sulle radici della pianta, che sono molto difficili da vedere. Si schiudono in larve lunghe 10 mm a forma di “C” con corpo color crema e testa marrone. I piccoli e invisibili vandali masticano semplicemente l’apparato radicale fino a quando non vengono catturati o la pianta diventa gialla prima di tutto e poi appassisce e collassa a causa della mancanza di cibo.

I coleotteri adulti sono coleotteri polverosi, grigio-neri e non volanti. Sono tutte femmine e ognuna di loro può deporre fino a 1.000 uova in una stagione. Le uova vengono deposte durante l’estate e all’inizio dell’autunno, pronte per diventare larve nella primavera dell’anno successivo. Questi coleotteri mangiano per lo più di notte e sgranocchiano solo i bordi delle foglie. I risultati sono sgradevoli, ma non minacciano la vita della pianta. Tuttavia, l’energia che ricevono dal loro cibo assicura che le uova vengano deposte. Quindi non possono essere ignorati.


Trattamento e controllo

Consigli generali

I vitigni adulti sono abbastanza resistenti agli aerosol. È meglio rimuoverli fisicamente. Raccoglierli alla luce delle fiaccole di notte mentre si nutrono. Posizionare un giornale, un vassoio o un altro oggetto per catturare questi coleotteri non volanti e “colpire” la pianta. Raccoglieteli, schiacciateli e gettateli via.

Immergere il fertilizzante

Le larve adulte che si nutrono delle radici delle piante possono essere uccise immergendo il letame in cui crescono le piante ornamentali con un insetticida sistemico.

Trattamento delle colture alimentari

Non ci sono insetticidi raccomandati e approvati per il trattamento delle colture alimentari.

Controllo biologico

Introdurre nematodi patogeni. Si tratta di piccoli vermi parassiti che non danneggiano la pianta, ma uccidono le larve del curculione della vite con una malattia mortale. Come per la maggior parte dei controlli biologici, le condizioni devono essere assolutamente buone affinché il trattamento sia efficace.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *