Regolamento piscine fuori terra

E sì ! Anche una piscina fuori terra è soggetta a determinate regole! Il regolamento della piscina, infatti, riguarda eventuali dichiarazioni rese ai servizi urbanistici e fiscali, e specifica le norme di sicurezza da rispettare. Naturalmente, queste regole si adattano alle situazioni. Non avrai gli stessi accorgimenti da fare se hai una piccola piscina gonfiabile per bambini e una grande piscina lunga 10 metri attaccata al suolo!

Per essere sicuri di rientrare nelle regole, però, sarà necessario richiedere conferme ai servizi competenti del proprio settore, perché potrebbero apparire delle specificità a seconda del comune. Ad esempio, per quanto riguarda l’urbanistica, le regole del servizio urbanistico del tuo comune potrebbero essere più restrittive di quelle che troverai indicate su service-public.fr

>
INTEX Easy Set Piscina (28122) Piscina INTEX con struttura in metallo (28272) Piscina INTEX Prism Frame (26712) Piscina BESTWAY Steel Pro Max Deluxe (56709) Piscina BESTWAY Power Steel Swim Vista (56946)
Piscina rotonda autoportante, ideale per i bambini! Piscina rettangolare per bambini e ragazzi Piscina a tubo tondo, per più volume d’acqua! Piscina più robusta e di design, con attrezzatura di base Piscina ovale “completamente attrezzata”, per la famiglia e gli amici!
Ø3,05 m x 0,76 m 3 m x 2 m x 0,75 m Ø3,66m x 0,76m Ø3.66m x 1m 4,88 x 3,05 x 1,07 m

Dichiarazioni / misure da seguire per l’installazione di una nuova piscina

Il sito service-public.fr spiega qui le regole della piscina per l’ installazione o la costruzione di una piscina privata  (prendere la voce “Altro caso” poi “Piscina fuori terra”).

Innanzitutto bisogna distinguere tra piscine interrate o seminterrate. I regolamenti sono diversi perché la maggior parte delle volte le piscine fuori terra sono allestite solo per l’estate e non sono impermeabili al suolo.

Il legislatore ha definito come 1 ° imposta il numero di mesi la piscina è a posto :

  • Installata meno di 3 mesi l’anno (15 giorni in area protetta): non è necessario richiedere un’autorizzazione (preventiva dichiarazione), a meno che la piscina non sia situata in un’area protetta (area protetta, classificata o in attesa di classificazione, riserva naturale, parco naturale). Attenzione però alle norme urbanistiche locali che possono imporre restrizioni specifiche (vedi municipio).
  • Installato più di 3 mesi all’anno (o più di 15 giorni in un’area protetta): in questo caso si dovrà seguire la seguente regola.

Se la piscina è stata installata più di 3 mesi durante l’anno, sarà necessario osservare come 2 °  regola la dimensione della superficie della vostra piscina :

  • Superficie piscina <10 m² : non è necessario richiedere un’autorizzazione, a meno che la piscina non sia situata in un’area protetta. Tuttavia, chiedi al municipio di vedere se non ci sono regole di pianificazione locale in vigore dove collocherai la tua piscina.
  • Area piscina tra 10 e 100 m² : qui è richiesta una dichiarazione preventiva. Troverete informazioni su service-public.fr in merito alle dichiarazioni preventive (autorizzazioni urbanistiche).
  • Area piscina > 100 m² : qui è richiesta la concessione edilizia. Trova tutti i passaggi per richiedere il tuo permesso di costruire .

Norme dotazioni di sicurezza (regolamento piscine fuori terra)

Dal punto di vista della sicurezza, si distingue tra piscine fuori terra e piscine interrate o semi-interrate. Questi devono soddisfare le severe normative della piscina per prevenire il rischio di annegamento, installando almeno 1 di questi 4 dispositivi di sicurezza:

  • Barriere per piscine (norma NF P 90-306)
  • Allarmi piscina (norma NF P 90-307)
  • Coperture per piscine (standard NF P 90-308)
  • Coperture per piscine (norma NF P 90-309)

Nel nostro caso (piscine fuori terra), la legge non prevede ad oggi un dispositivo obbligatorio. Tuttavia, puoi configurare gli accessori per la piscina a tuo piacimento al fine di migliorare la sicurezza di quest’ultima.

Detto questo, esiste però una norma per le piscine in kit (NF P 90-302) e una norma relativa ai requisiti di sicurezza per le parti di presa e ritorno dell’acqua per le piscine private dotate di sistema di recupero dell’acqua filtrazione (XP P 90 -314). Assicurati di ottenere attrezzature conformi agli standard attuali, ad esempio con il tuo venditore.

Tassazione della piscina

L’eterna questione delle tasse! Oltre al regolamento della piscina, ci sono i servizi fiscali. Le tasse locali o di proprietà possono essere influenzate dall’installazione di una piscina. Tuttavia, per quanto riguarda le piscine fuori terra, c’è “meno rischio” nell’esservi soggette. Infatti, affinché il tuo pool sia tassabile, devi rispondere sì alle seguenti 2 frasi:

  • La tua piscina è installata in modo permanente
  • La tua piscina è impossibile da spostare senza demolirla

Attenzione però al fisco che potrebbe apprezzare queste frasi in modo diverso l’una dall’altra, a seconda di chi si incontra.

Ad ogni modo, non preoccuparti se hai acquistato una piccola piscina economica per il tuo bambino, ci sono poche possibilità che sia soggetta a tassazione!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *