Lavender

Cos’è la Lavanda Grosso – Come coltivare la Lavanda Grosso.

Non c’è niente che soddisfi i sensi più di una massiccia piantagione di lavanda – le spighe vellutate di fiori viola incorniciate da un bel fogliame blu-argento; le api, le farfalle e i colibrì molto attivi che volano di fiore in fiore; e il profumo celestiale di questi fiori che può annullare tutto lo stress della giornata in un colpo solo.

Tuttavia, molti giardinieri hanno difficoltà a coltivare la lavanda perché hanno la reputazione di essere un po’ schizzinosi su dove la coltivano. Fortunatamente, viviamo in un’epoca in cui i selezionatori di piante riconoscono i problemi e creano rapidamente nuove varietà più resistenti. Uno di questi ibridi robusti e affidabili è il Lavender Grosso. Continuate a leggere per scoprire tutti i vantaggi della coltivazione di piante di Lavender Grosso.


Che cos’è la lavanda all’incirca?

La Lavanda Grosso, scientificamente nota come Lavendula x intermedia Grosso, è un ibrido legnoso perenne di lavanda inglese e portoghese. Gli ibridi di lavanda di queste piante madri sono generalmente noti come lavadini, e incorporano tutta la bellezza e la fragranza della lavanda inglese con la forza e la tolleranza della lavanda portoghese.

Non solo è molto popolare per aiuole, bordure o piantagioni di massa nel paesaggio domestico, ma la lavanda Grosso è anche la varietà di lavanda più coltivata per i suoi oli essenziali. I suoi fiori di lunga durata e la sua fragranza sono eccellenti per i fiori recisi, i fiori secchi, gli infusi di olio, i potpourri e altri prodotti artigianali, così come nelle ricette culinarie e a base di erbe.

È anche un’ottima pianta da coltivare per le api. Raccogliete i grandi fiori di Lavanda Grosso, dal viola intenso al blu intenso, da metà a fine estate, proprio quando i boccioli si aprono, nelle mattine di rugiada quando sbocciano carichi di oli essenziali naturali.


Coltivazione di piante di lavanda grossolana

Come tutte le lavande, le piante di lavanda di Grosso hanno bisogno di pieno sole e di un terreno ben drenato. Tuttavia, la lavanda Grosso non controlla così come la lavanda inglese nelle condizioni fresche e umide della primavera o dell’autunno nelle regioni più fredde. Può anche tollerare estati calde e aride in regioni più calde meglio di altre lavande.

Resistente nelle zone da 5 a 10, le piante di Lavanda Grosso crescono meglio se piantate in terreni leggermente sabbiosi o rocciosi con un’eccellente circolazione dell’aria. Anche questo ibrido resistente non può resistere alle zone estremamente umide, né al sovraffollamento e all’ombra di altre piante.

Le piante di Lavanda Grosso sono resistenti al coniglio e al cervo, e tollerano la siccità una volta stabilite. Sembrano prosperare in un terreno povero e sterile, dove altre piante perenni soffrono. Per mantenere le piante al meglio, necessitano di annaffiature profonde ma poco frequenti e di un concime generale a lento rilascio applicato in primavera. Per mantenere in ordine le piante, la “testa morta” è stata esaurita.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *