Verbena

Informazioni sul tè alla verbena: Scoprite la cultura della verbena al limone per il tè

Mi piace una tazza di tè fumante e profumata al mattino e preferisco la mia con una fetta di limone. Non avendo sempre limoni freschi a portata di mano, ho scelto di fare il tè alla verbena, più specificamente alla verbena al limone. Cos’è la verbena al limone? Solo la copia più sorprendente per il limone, soprattutto perché è una foglia. Ha davvero un sapore e un profumo di limone. Sei interessato? Continuate a leggere per scoprire come fare il tè alla verbena, coltivare erbe di verbena al limone per il tè e altre informazioni utili sul tè alla verbena.


Coltivazione della verbena per il tè

La verbena limone è un arbusto deciduo che cresce nelle zone 9 e 10 dell’USDA e può sopravvivere nella zona 8 con protezione. Originaria del Cile e del Perù, la pianta cresce lungo strade dove può raggiungere un’altezza di 15 piedi. Anche se non è una “vera” specie di verbena, spesso viene chiamata così.

La verbena limone cresce meglio in terreni sciolti, ben drenati e ricchi di materia organica. La pianta non ama le radici umide, quindi un eccellente drenaggio è fondamentale. Le piante di Verbena possono essere coltivate nel giardino stesso o in un vaso con un diametro di almeno 30 cm. Coltivare in un luogo in pieno sole, almeno 8 ore al giorno, per il massimo del sapore.

A differenza della maggior parte delle erbe, la verbena al limone è un alimento pesante e trae grande beneficio dalla fertilizzazione. Concimare la pianta all’inizio della primavera e per tutta la stagione di crescita con un fertilizzante organico. Concimare la pianta ogni 4 settimane durante la sua fase di crescita.

La verbena al limone perde le foglie quando la temperatura scende sotto i 4ºC. Se volete provare a prolungarne la vita, indurite la pianta riducendo l’irrigazione qualche settimana prima delle prime gelate previste nella vostra zona. È quindi possibile portare la pianta in casa prima che si congeli durante l’inverno. È anche possibile lasciare cadere le foglie della pianta e spostarla all’interno. Prima di portare la pianta in casa, potare gli steli sottili. Non annaffiare troppo le piante inattive e prive di foglie.


Raccolta di verbena per il tè

Per fare il tè alla verbena si possono usare foglie fresche, naturalmente, ma si vuole catturare il suo aroma e il suo sapore di limone per l’uso durante i mesi invernali. Questo significa asciugare le foglie.

Quando si spennano le foglie per fare il tè, selezionare le foglie sane al mattino, subito dopo che la rugiada si è asciugata; questo è il momento in cui gli oli essenziali della pianta sono all’apice, dando alle foglie il loro massimo sapore.

Le foglie possono essere raccolte durante tutta la stagione di crescita, ma se state coltivando questa pianta come perenne, smettete di raccogliere circa un mese prima della prima gelata autunnale prevista. Questo darà all’impianto un po’ di tempo per costruire le sue riserve prima dell’inverno.


Informazioni sul tè al limone verbena

La verbena al limone sarebbe utile per le malattie digestive. È stato usato per secoli come antipiretico, sedativo, antispasmodico e per le sue proprietà antimicrobiche. Ci sono diversi modi per asciugare le erbe per tutto l’anno.

Una possibilità è quella di tagliare i grappoli di citronella, legarli con corda o spago e appenderli in un luogo caldo, asciutto e ben ventilato. Una volta che le foglie sono asciutte e spaccate, toglietele dagli steli e strappatele con le mani. Conservarli in un contenitore ermetico al riparo dalla luce diretta del sole.

Potete anche togliere le foglie fresche dagli steli e asciugarle su uno schermo, nel microonde o nel forno. Quando le foglie sono completamente asciutte, conservarle in un contenitore ermetico al riparo dalla luce del sole. Assicurarsi di etichettare e datare il contenitore. La maggior parte delle erbe perdono il loro sapore dopo circa un anno.

Una volta essiccate le foglie, è molto semplice fare il tè alla verbena. Utilizzare un cucchiaio (15 ml) di erbe fresche o un cucchiaino (5 ml) di tè secco per ogni tazza di acqua bollente. Mettete le foglie in un colino da tè nella teiera, versateci sopra dell’acqua bollente, copritele e lasciatele in infusione per 3 minuti o più, a seconda della forza del tè che vi piace. L’aggiunta di menta al tè alla verbena gli dà un vantaggio.

Un altro modo semplice per fare il tè è quello di fare il tè alla verbena al limone al sole. Basta tagliare abbastanza foglie per poche manciate e metterle in un grande vaso di vetro. Riempite il barattolo con acqua e lasciatelo riposare al sole per diverse ore.

Disclaimer : Il contenuto di questo articolo è solo a scopo educativo e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medici o di altro tipo, si prega di consultare un medico o un erborista medico per un consiglio.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *