Capparaceae

Fiore di ragno


Fiore di ragno

E’ giustamente chiamato il fiore di ragno…


Botanica

Nome latino: Sinonimi: Cleome pungens, Cleome hassleriana

Famiglia: Capparaceae, Capparidaceae

Famiglia: Capparaceae, Capparidaceae
Origine:
Sudamerica

Tempo di fioritura: da luglio a ottobre

.
Colore del fiore: bianco, rosa, viola

.
Tipo di impianto :
fiore

Tipo di vegetazione: annuale

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
120 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: 5°C

.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno:
ricco di humus, leggero, sabbioso

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
fresco Uso: letto, bordo, fiori recisi
< br>.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: Semina primaverile (immergere i semi 24 ore prima) Potatura: Portare fertilizzante per piante da fiore


Generale

La clementina, conosciuta anche come pianta del ragno, è una bellissima pianta annuale, originaria delle regioni tropicali del Sud America. Ma si trova naturalizzata in altre parti del mondo, in terre desolate e su dolci pendii.

Questa pianta elegante, con steli pelosi, può raggiungere più di un metro di altezza.

Il suo fogliame è formato da foglie peduncolate e palmate con foglioline lanceolate e bordi merlati. Sono davvero verdi e scompaiono nella stagione sbagliata.

I suoi fiori sorprendentemente profumati appaiono in estate e durano fino all’autunno. Raggruppati in bouquet diffusi, non mancano di originalità. Alla fine dei lunghi piccioli si aprono i 4 petali ovoidali, al centro dei quali si trovano lunghi stami. I fiori possono essere bianchi, rosa o viola. Altrettanto originali sono i seguenti frutti: lunghi baccelli (da 6 a 12 cm) che pendono dai piccioli, tutti simili alle zampe di un ragno, da cui il nome “fiore di ragno”

.
.

E’ possibile osservare i fiori e i frutti sullo stesso piede: il primo, situato nella parte superiore del gambo, il secondo, appena sotto.


Dove installare il cleomo?

Per un buon effetto, installare le chiavi sul fondo di un’aiuola. Piantate in gruppo, o con altri grandi fiori estivi (cosmos, Buenos Aires verbena…) vi daranno spessore.

Suggerimento: fare attenzione a proteggere i tacchetti dalle correnti d’aria che possono causare il crollo del lembo di terra.


Come lo facciamo crescere nella misericordia?

Originario del Sud America, il fiore del ragno cresce in un terreno fresco, umido, ben drenato e soleggiato.

La semina avviene in primavera (aprile-maggio) quando il sole inizia a scaldare l’ambiente.

I Cleome hanno bisogno del loro spazio. Piantateli ogni 50 cm. Acqua e poi, per tenere i piedi al fresco, pacciame.

È anche una buona idea piantare qualche paletto: gli steli tendono a sdraiarsi.

Cleome è una pianta di gel. Appena arriva il primo raffreddore, scompare.


Come si moltiplica il cleome?

E’ possibile moltiplicare il fiore del ragno seminando, a temperatura calda (18°C) a marzo o aprile, in campo aperto.

Suggerimento: immergere i semi 24 ore prima della semina


Lo sapevi?

La clementina appartiene alla famiglia dei capperi, un’altra pianta i cui fiori hanno lunghi stami.


Specie e varietà di Cleome

Cleome spinosa Helen Campbell con fiori bianchi

Cleome spinosa Pink Queen: con fiori rosa pallido

Cleome spinosa regina delle ciliegie con fiori rosa
.
Cleome spinosa Violet Queen con fiori viola

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *