melianthaceae

Melianthus major Grande mélianthe


Grande malizia


Botanica

Nome latino: Melianthus major

.

Africa


.
rosso scuro
.
impianto a cespuglio

perenne

.
perenne

.
da 2 a 3m Tossicità : Tossico se ingerito


Piantagione e coltivazione

Resistenza: fa-snowflake-o”> resistente, fino a -15°C

.
semi-ombreggiata a molto soleggiata

.


Piantagione, vaso
primavera, autunno

.
piantine, talee, germogli


Generale

Melianthus major , il grande melianthus, è un arbusto che appartiene alla famiglia delle Melianthaceae. Il Melianthus major è una piccola famiglia, di cui tutte le specie sono originarie dell’Africa meridionale. Il grande mellianto cresce ai margini delle foreste o vicino a fiumi e torrenti. Più resistente di quanto si possa pensare, questa bella pianta dall’aspetto molto esotico ama un clima mite e umido: ha un fogliame rigoglioso e può anche fiorire in Francia non appena i suoi steli lignificati resistono all’inverno.


Descrizione del grande mellifero

Il Melianthus major è un arbusto a fusti multipli rettilinei, non ramificati, in grado di estendersi su diversi metri (3,5 m). Ogni fusto si alza da 1 a 2,5 m e presenta grandi foglie pennate alternate. Queste foglie lisce, di colore verde-blu, sono lunghe da 30 a 45 cm e consistono in 7-13 grandi foglioline in canali profondamente seghettati. Il fogliame ampio e ben disegnato fornisce una vera esuberanza oltre che un bel tocco di esotismo. Rugoso, emana un odore oleoso e piuttosto sgradevole.

I fiori sbocciano abbastanza presto in primavera . Sono disposti in cluster terminali o ascellari, sostenuti ben al di sopra del fogliame. I fiori rosso scuro, quasi marroni, sono irregolari, con 4 o 5 petali e sepali di diverse dimensioni. Sono caratterizzati principalmente da un disco di nettare nero a forma di coppa, altamente produttivo. I meliani sono chiamati anche “fiori di miele”. I fiori, concimati dagli insetti, si trasformano in bacche verdi pallide e gonfie d’aria che rilasciano dei semi rotondi e neri.

Il grande melianthus è una pianta tossica per l’ingestione , d’altra parte il miele di melianthus ha la reputazione di essere dolce, ma caratteristico.


Come si coltiva la grande mellifera?

Durezza. Nonostante la sua origine subtropicale, Melianthus major non è così freddo. I suoi steli sotterranei possono resistere a temperature fino a -15°C, mentre i suoi steli aerei possono resistere a gelate occasionali fino a -10°C. I suoi steli devono persistere per tutto l’inverno per poter fiorire in primavera . Tuttavia, una grande pianta di miele, coltivata come pianta erbacea, cioè ripiantata dal gelo o dal giardiniere, offre un fogliame molto più sviluppato, abbastanza formidabile.

La grande malinconia sarà quindi facilmente coltivabile in qualsiasi clima con inverni moderati (climi oceanici o mediterranei), e in altri luoghi con qualche protezione contro il freddo (esposizione protetta da un muro o pacciame). Viene trapiantato in giardino in primavera per dargli il tempo di mettere radici prima del primo inverno.

Il Melianthus majordord richiede un terreno relativamente drenante con acidità medio-bassa che non si secchi durante la stagione di crescita. Ha bisogno di essere esposto al sole o all’ombra. Più ricco è il terreno, più rigoglioso è il fogliame, ma un terreno piuttosto povero favorisce la fioritura.

Quando gli steli degli alberi sempreverdi appaiono affollati, vengono tagliati per far posto a nuovi alberi.


Come moltiplicare il grande mix?

Semina: i semi vengono seminati in autunno ad una temperatura di 0-10°C in caso di freddo. Di solito germinano in primavera.

Le talee sono abbastanza facili da tagliare con il legno dell’anno: talee di base di nuovi germogli in primavera o talee leggermente più mature in estate, all’ora di soffocamento.

I rifiuti vengono trapiantati in primavera in climi freddi, o in autunno in climi temperati.


Lo sapevi?

Decotti di foglie di Melianthus majors sono utilizzati per migliorare la guarigione delle ferite e trattare i lividi.


Specie e varietà di Melianthus

6 specie di arbusti di questo genere, tutti originari della metà meridionale dell’Africa

  • Melianthus comosus , con fiori d’arancio
  • Melianthus pectinatus , con fogliame molto fine

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *