Cucumeri

Perché i cetrioli bianchi diventano bianchi

Molti dei semi di cetriolo che si trovano oggi sul mercato sono selezionati per produrre frutta bianca. Spesso hanno la parola “bianco” o “perla” nel nome, e i cetrioli sono molto simili alle varietà verdi per sapore e consistenza. Tuttavia, se avete piantato varietà verdi e state invece ottenendo cetrioli bianchi, è il momento di cercare guai.

Motivi per i cetrioli bianchi

Uno dei motivi per cui i cetrioli diventano bianchi è una malattia fungina chiamata oidio. Questo problema inizia sulla superficie superiore della frutta, e i cetrioli possono sembrare come se fossero stati cosparsi di farina. Man mano che si diffonde, il frutto intero può diventare coperto di muffa. L’oidio si verifica di solito quando l’umidità è elevata e la circolazione dell’aria è scarsa.

Trattare l’oidio rendendo l’ambiente intorno alla pianta di cetriolo meno ospitale per la malattia. Sottilizzare le piante in modo che siano distanziate a una distanza adeguata, permettendo all’aria di circolare intorno ad esse. Utilizzare un tubo da giardino per applicare l’acqua direttamente sul terreno per evitare che l’acqua cada sulla pianta.

Due problemi comuni delle piante di cetriolo che causano la frutta bianca sono la scottatura e l’eccessiva umidità. Lo sbiancamento avviene quando il frutto è completamente coperto dalle foglie. I cetrioli hanno bisogno della luce del sole per sviluppare e mantenere il loro colore verde. Si può essere in grado di posizionare il frutto in modo che riceva abbastanza luce. In caso contrario, tagliare una o due foglie grandi per far entrare la luce del sole.

L’eccesso di umidità si traduce in cetrioli bianchi perché l’acqua lava via le sostanze nutritive dal terreno. Senza le sostanze nutritive necessarie per un corretto sviluppo, il cetriolo diventa pallido o bianco. Correggere il problema alimentando le piante con un fertilizzante ad alto contenuto di fosforo e annaffiando solo quando necessario.

Le vostre piante di cetriolo possono farvi innaffiare troppo spesso. L’acqua evapora rapidamente dalle grandi foglie piatte nelle giornate calde e soleggiate, facendole appassire. Ci può essere molta umidità nel terreno, ma le radici non possono assorbirla così rapidamente come evapora. Per determinare se le piante hanno bisogno di annaffiature, attendere la fine della giornata quando la luce del sole e le temperature sono meno intense. Se le foglie vivono da sole, la pianta non ha bisogno di essere annaffiata. In caso contrario, è il momento di annaffiare.

È sicuro mangiare il cetriolo bianco?

È meglio non mangiare cetrioli bianchi malati. Quelli che sono bianchi a causa di scottature o di troppa pioggia possono essere mangiati in modo sicuro, anche se le carenze di nutrienti possono portare a una significativa perdita di sapore.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *