Parassiti del giardino

Kangaroo Damage – Come tenere i canguri fuori dal mio giardino

Man mano che lo sviluppo umano si addentra nella foresta, sempre più persone entrano in contatto con i canguri. Sfortunatamente, i pascoli e i giardini lussureggianti sono spesso aree di pascolo attraenti, attirando ulteriormente i canguri nelle aree urbane. I danni causati dai canguri sono un problema che, finora, non ha una soluzione universale. Tuttavia, ci sono modi noti per scoraggiare i canguri. Qui sotto troverete informazioni su come tenere lontani i canguri e prevenire i danni che causano.

Tenere i canguri fuori dal mio giardino

I canguri nel giardino possono causare danni significativi mangiando una varietà di piante, dalle aiuole agli alberi da frutto e altro ancora. In realtà, ci sono poche piante che i canguri non mangiano! Detto questo, le loro piante meno favorite sembrano essere spinose o molto aromatiche, ma come i cervi in giardino, quando arriva il momento di spingerle, anche queste non fermano le loro insaziabili papille gustative.

Le seguenti piante sono meno attraenti per i canguri, anche se questo non è affatto un test completo:

  • Grevillea
  • Callistemon
  • Hibbertia
  • La zampa di canguro
  • L’albero del tè della speranza
  • Spazzolare l’emù
  • Fiore di cera di camelauzio
  • La Beaufortia Viola

Una volta che i canguri hanno deciso che possono mangiare una pianta, è probabile che la lascino cadere. A volte basta la recinzione ed è un buon primo passo, ma i canguri sono noti per farsi strada attraverso di essa. Se si dispone di un recinto per tenere il bestiame fuori e i canguri dentro, può essere particolarmente devastante.

Il modo migliore per ridurre i danni causati dalle piante di canguro ed evitare che i canguri entrino nel vostro giardino è quello di rendere l’area indesiderabile come habitat.

Abbattere gli alberi per ridurre l’ombra e le aree protette. Ridurre le grandi aree aperte per gli spostamenti piantando cespugli bassi. Negli spazi aperti rimanenti, mantenere l’erba tagliata per ridurre la capacità di pascolo.

Installare luci rilevatrici di movimento nel giardino per scoraggiare l’alimentazione notturna. Appendete i dispositivi di insonorizzazione, come le lattine, vicino al vostro cortile e lungo la vostra proprietà.

freestar.queue.push(funzione () googletag.display(«GardeningKnowHow_300x250_320x50_Mobile_InContent») ; ) ;

Limitare l’accesso all’acqua all’esterno. Rimuovere o recintare i punti d’acqua che potrebbero attirarli. Se un ruscello scorre vicino al vostro giardino, considerate la possibilità di arginarlo a monte per creare uno spazio più attraente per loro, lontano dalle vostre piante.

Inoltre, circondate tutto ciò che non volete che venga mangiato con una solida recinzione.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.