Chloranthaceae

Chloranthus Fortunei


Fortune Chloranthus

Cloranto della fortuna, Chloranthus fortunei


Botanica

Nome latino: Chloranthus fortunei

.
Sinonimo: Tricercandra fortunei

Famiglia: Chloranthaceae < br>
Origine :
Cina, Giappone


aprile-maggio

.
Colore del fiore: bianco
.
Tipo di pianta : pianta perenne

– Tipo di pianta : pianta perenne

.
Tipo di vegetazione:
erbacea rizomatosa
.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 15 a 40cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente fino a -17°C
.
Esposizione: mezza ombra in penombra

.
Tipo di terreno :
fertile

.
Acidità del suolo:
da moderatamente acido a moderatamente basico
.
Umidità del suolo:
da freddo a umido
.
Uso:
erbaccia, solido ombreggiato

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, autunno ” Invia una foto di


Generale

Chloranthus fortuneii , il cloranto della fortuna, che prende il nome dal suo scopritore, è una pianta perenne che appartiene alla sorprendente famiglia delle Chloranthaceae. Le Cloranthaceae sono una piccola famiglia piuttosto primitiva di piante erbacee, arbustive o arboree un po’ antiche, dai tropici ai subtropici. Abbastanza resistente, Il Chloranthus fortuneii è una pianta originale, grafica ed elegante, originaria del Giappone e della Cina. Cresce sui pendii, sui bordi delle strade o nelle zone più umide


Descrizione di Chloranthus fortuneii

Il Chloranthus della Fortuna è una pianta rizomatosa che cresce in colonie dense. I rizomi sono corti, spessi e tracciati, con radici lunghe e fibrose. Gli steli emergono in primavera, da viola a nerastro, rigidi e stretti, recanti le 4 foglie terminali che si sviluppano con la punta apicale. La base degli steli presenta piccoli rigonfiamenti, infatti foglie piccole, opposte, squamose e fuse. Chloranthus fortuneii è alto 40 cm e cresce lentamente.

Le 4 grandi foglie terminali diventano di un verde intenso, mentre il gambo rimane scuro. Si trovano nella parte superiore dello stelo. Sono ampiamente ellittiche, con margine seghettato, lunghe 5-11 cm e larghe 3-7 cm; le venature sono ben visibili e la foglia ha una tessitura papiriforme.

La spiga del fiore si presenta come una piccola spiga, totalmente bianca, alta da 3 a 5 cm. I fiori sono appetibili, con 3 lunghi stami, ben visibili, bisessuali e leggermente profumati. Producono bacche rotonde contenenti un solo seme.


Come si coltiva Chloranthus fortuneii ?

A Fortune’s Chloranthus piacciono le esposizioni in penombra. Richiede un terreno umido e ben drenato che rimanga abbastanza fresco tutto l’anno.

È un’ottima pianta per i letti d’ombra dove produce una fitta varietà di steli rigidi e poi sviluppa belle grandi foglie scure.

Il Chloranthus fortuneii viene introdotto nel giardino a fine estate o in primavera; viene regolarmente annaffiato ed eventualmente pacciamato con materiale organico, che mantiene il terreno fresco e lo arricchisce lentamente. Può richiedere un certo tempo per stabilizzarsi, ma diventa ammirevole quando gli steli sono numerosi.


Come moltiplicare Chloranthus fortuneii ?

Le talee di stelo (prese dal fondo) possono essere tagliate, ma con una bassa percentuale di successo.

È meglio moltiplicare il cloranto della Fortuna per ogni pianta. I semi vengono raccolti non appena sono maturi prima di cadere, poi la polpa leggermente succulenta viene rimossa e vengono accuratamente lavati, poiché il frutto contiene inibitori della germinazione. Vengono poi messi in un vaso per semi, appena coperti di terra e lasciati all’esterno, mantenendo il terreno fresco. Poi germogliano la primavera successiva.


Attenzione alla confusione delle specie

Una pianta chiamata Chloranthus fortunei Domino si trova a volte in vendita, ma dovrebbe essere chiamata Chloranthus sessiliflorus Domino invece. È più grande, raggiunge quasi 70 cm e ha le punte ramificate e cadute, il che è più coerente con il fiore sessile di Chloranthus. La varietà Domino ha steli più scuri.


Specie e varietà di Chloranthus

  • Chloranthus japonicus , molto grafico
  • Chloranthus oldhamii , alberi a foglie caduche
  • Chloranthus henryi , con orecchie ramificate
  • Chloranthus glaberi , un arbusto ornamentale

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *