Ciperaceae

Carice cinese, pettine Tenjiku


Rana palma cinese, rana Tenjiku

Palma di palma cinese, canna Tenjiku Reed, Carex filo-cefalico


Botanica

Nome latino: Carex fillocefala

.
Famiglia: Cyperaceae
Origine : Asia


estate, autunno

.
Colore del fiore: verde
Tipo di pianta : erba ornamentale
.
Tipo di vegetazione:
erbacea

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 35 a 50 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente fino a -12°C
.
Esposizione: mezz’ombra

.
Tipo di suolo :
abbastanza ricco

.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a neutro
.
Umidità del suolo:
fresco
.
Utilizzo : Ombrello, Piantagione in vaso, vaso : Primavera

Metodo di propagazione: divisione “Invia una foto di


Generale

Carex phyllocephala , la palma cinese è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Cyperaceae. Originaria delle foreste asiatiche, la Carex phyllocephala è diventata un’erba ornamentale, a lungo coltivata in Giappone per il suo fogliame, selezionata sotto forma di varie cultivar. Come alcune felci, questa falasco ha un fogliame sempreverde decorativo. La carice filo-cefalica porta contrasto e struttura ai letti ombreggiati. Può essere utilizzato anche nella composizione di vasi, che sono bellissimi anche in inverno.


Descrizione di Carex fillocefala

La carice cinese è una pianta erbacea, decorativa soprattutto per il suo fogliame sempreverde molto strutturato. Produce una vite compatta rizomatosa, dalla quale si sviluppa un grappolo di fusti relativamente rigidi che raggiungono i 35-50 cm di altezza. Tipici delle Cyperaceae, questi steli sono triangolari in sezione trasversale e hanno foglie strette e moderatamente lunghe in 3 file fino alla cima. Questa disposizione di foglie sugli steli dà una forma molto originale a questa laiche, che ricorda un gruppo di mini-palme.

I suoi fiori sono raggruppati in brevi spighe apicali verdi e poco appariscenti che producono semi.

La carice filo-cefala aspira e rimane al suo posto. Ci vuole tempo per svilupparsi. Anche se è probabile che si verifichino piantagioni spontanee, sono rare. La pianta rimane decorativa durante l’inverno. I giovani steli dell’anno successivo sostituiscono gradualmente quelli vecchi che cadono.

Il Carex Sparker con testa philo, o il Carex Fuiri Tenjiku-suge con testa philo, il Tenjiku sedge, è la forma più diffusa nei vivai. Le sue foglie sono splendidamente assottigliate da ampie fasce cremose. Anche le punte apicali sono bianche.

Carex phyllocephala Spark plug, ha lo stesso portamento di crescita e fogliame luminoso, in versione nana, questa forma tetraploide non supera i 30 cm di altezza.


Piantare e curare Tenjiku sedge

Carex fillocefalo è resistente fino a -12°C. È meglio piantarlo all’ombra. Tollera anche la penombra, ma il sole di mezzogiorno ne brucia il fogliame. La carice cinese gode di un terreno ricco di humus che mantiene una certa freschezza durante tutto l’anno. Viene piantato in giardino in primavera, con un apporto di compost ricco di materia organica, mescolato al terreno. La sua radicazione richiede un’annaffiatura regolare durante il primo anno di coltivazione: il terreno non deve seccare.

I vecchi steli vengono rimossi dal ceppo quando non sono più belli dopo l’ultima gelata.


Come si usa Carex phyllocephala ?

Il carice Tenjiku o la sua forma nana sarà meraviglioso per illuminare un angolo ombroso, o per evidenziare le piante con fogliame scuro: davanti ai Ligules, accanto ai Tiarelles, o come volume in mezzo a una massa di violette, coni striscianti. Contrasta nella forma con l’Hostas o nel colore con l’orvala Lamium orvala scuro e originale . Se si vuole un massiccio persistente, è associato a felci come Dryopteris e ciuffi di Heuchères colorate, polmoni.

Carex phyllocephalafait meraviglia anche isolato in un vaso: se non viene lasciato alla sete durante l’estate, il suo porto sarà ben evidenziato.


Moltiplicazione della canna cinese

Il Tenjiku laiche viene moltiplicato per la divisione, solo in primavera. I semi delle cultivar possono tornare ad assumere forme verdi.


Specie e varietà Carex

Il genere comprende circa 2000 specie.
Carex testacea , pianta ornamentale arancione

Carex buchamanii , alto e magro, che termina con un crespo.
Carex comans , molto corto e di colore bronzo o verde chiaro

Carex pendula , una specie sottomarina francese

.
, Carex oshimensis , Oshima Carex , Carex filocefala Sparker , miscela cremosa , una versione più piccola della prima

Mappe di piante dello stesso genere

  • , Oshimensis reed , Oshima reed, spazzatura di Oshima, spazzatura giapponese
  • Carex scaposa , Seppia cinese, Canzone cinese

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *