Hydrangeaceae

Ortensia, Ortensia


Ortensia, Ortensia

Ortensia macrofilla Mirai.


Botanica

Nome latino : Ortensia

.
Famiglia: Ortensie, Philadelphia
Origine: Nord America, Giappone
Periodo di fioritura: da luglio a settembre
Colore del fiore: rosa, rosso, blu, bianco
Tipo di impianto : cespuglio fiorito

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
2 m Tossicità: Tossico


Piantagione e coltivazione

Resistenza: fa-snowflake-o”> resistenza < br>
Esposizione: soleggiata, semi-ombreggiata, ideale orientamento nord-ovest
.
Tipo di terreno: ricco di humus, 13 terreni da giardino con 23 terreni di piante di erica
.
Acidità del suolo:
acido per varietà a fiore blu, neutro, non calcareo
.
Umidità del suolo:
fresco
.
Impiego:
isolato, senza siepe, isolato, solido, serbatoio

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, autunno

Metodo di propagazione: semina a marzo, talee da luglio a settembre Potatura: dopo il freddo di marzo, rimuovere i fiori sbiaditi. Potete ringiovanire o controllare la densità delle vostre ortensie potando le vostre piante in primavera tagliando i rami più vecchi da terra.

Malattie e parassiti : scaglie di insetti, acari, oidio, ascochyta (macchie nere sulle foglie), muffa grigia (foglie e steli ricoperti di piumino grigio) ” Invia una foto


Generale

Il genere Ortensia è spesso rappresentato nella nostra mente da ortensie, cultivar orticole derivate dalla specie Ortensia macrophyla. I giapponesi sono i genitori della maggior parte delle ortensie che vengono coltivate in tutte le regioni temperate del mondo. Tuttavia, negli ultimi anni, il genere Ortensia si è rinnovato ai nostri occhi con la comparsa sempre più frequente nei garden center e nei festival di piante di ortensie di diverse specie, che dà un’idea della diversità di questo genere. Attualmente esistono circa 80 specie di ortensie botaniche descritte, la maggior parte delle quali sono distribuite in Asia e alcune in Nord America e Messico. Naturalmente, si possono ancora prevedere alcune scoperte nella Cina continentale e nel Tibet.

Gli appassionati orticoltori sono stati veloci a scegliere tra queste nuove specie più originali, migliorando il colore e la forma dei fiori e delle piante.


Descrizione generale delle ortensie

Le ortensie si caratterizzano per i loro steli lignificati (che possono essere conservati da un anno all’altro), le foglie opposte e le infiorescenze generalmente con fiori fertili poco visibili e bei fiori sterili che attirano gli insetti impollinatori: anche in Ortensia macrofilla , i fiori selvatici sono di entrambi i tipi: le palle di fiori rotondi sono le selezioni orticole che portano il nome di ortensia. Purtroppo, anche altre specie, per estensione, sono a volte erroneamente chiamate ortensie, il che non rende facile comprendere le differenze tra le ortensie. Le ortensie presenti nella coltura possono essere classificate come segue dal punto di vista orticolo :


Ortensie dell’Asia

Ortensia macrofilla: Facile da coltivare in terreno fresco, con ombra almeno nelle ore più calde. I fiori variano in blu porpora o rosa a seconda del pH del terreno. Altezza e larghezza da 1 a 3 m.

  • OrtensiaUn gruppo di tutte le ortensie a foglia larga che fioriscono in una palla. La maggior parte dei fiori sono sterili con grandi sepali petaloidi, spesso tra il rosa e il blu, raramente bianchi. Ci sono le ortensie delle nostre nonne, le più comuni, poi le altre, nuove varietà giapponesi o altre, con colori cangianti o fiori doppi.
  • Ortensia a doppio fiore: Ortensia macrophylla Romance tra me e te
  • Ortensie con sepali merlati Ortensie macrop hylla “Albrechtsburg”.
  • Ortensia “tovelit”, con grandi palle di fiori molto appuntiti
  • Ortensie macrofile con cofano in pizzo . Questa ortensia ha infiorescenze più piatte. Mostra un cuore di fiori piccoli, scuri e fertili, e bei grandi fiori fertili (singoli o doppi) intorno ad esso.
  • Ortensia macrofilla “Hanari”, una meraviglia giapponese: fiori sterili con un lungo pedicello bianco che si evolve verso il rosa.
  • Ortensia macrofilla “Mousmée”, varietà francese di M. Cayeux
  • Ortensia con doppio arco di fiori : Ortensia macrofila “Way” con fiori sterili molto rotondi e Ortensia macrofila “Violet Star” con fiori a doppia stella
  • Ortensia macrophyllaTeller , nota anche come infiorescenza a piastra. Ha infiorescenze molto grandi e piatte con entrambi i tipi di fiori. Ex varietà tedesche Ortensia macrophyllaTeller Blue” Blaumeise “o Bläuling

Ortensia serrata detta ortensia coperta di pizzo. Le Hybrangea serrata sono originarie del Giappone. Con le loro foglie più piccole e le infiorescenze, hanno una forma più delicata rispetto alle ortensie. La sua coltivazione è un po’ meno facile, tranne che per le varietà Blue Bird o Grayswood che sono molto tolleranti. Sono arbusti bassi per semi ombreggiatura, in terreni freschi e drenanti.

  • Ortensia serrata Graywood, robusta, 5 piedi, molto fiorita, tollerante al sole.
  • Ortensia serrata Blue Bird, cresce in terreno neutro, e tollera la siccità meglio della maggior parte. 80 cm.
  • Ortensia serrata Hallasan, cultivar stolonifera alta 50-60 cm, quasi ricoperta di terra.
  • Ortensia serrata Beni-Yama, del gruppo Benibana (che mostra una tintura rossa), fiori sterili alti 80 cm e viola, e fiori bianchi sterili tinti di carminio.
  • Ortensia serrata Tufo Rosso, fiore doppio

Per complicare un po’ le cose, alcune Ortensie serrate Maiko sono selezionate per le loro infiorescenze globulari: ex Ortensie serrate Maiko con fioritura remontante e che crescono in terreno acido e drenante.


Ortensie asiatiche e ortensie pelose

Si tratta di bellissimi arbusti con un fogliame interessante. Foglie, steli e infiorescenze sono coperti di peli e le loro dense infiorescenze sono rigonfie.

Ortensia aspera, l’ortensia aspra, con foglie lunghe e belle. Largo, abbastanza elastico e arrotondato, da 3 a 4 m.

Ortensia villosa , con piccole foglie grigio-blu, con un portamento sferico flessibile, la specie è particolarmente fiorifera. Questa pianta è graziosa e facile da coltivare in terreno drenante. Può essere sensibile alle correnti d’aria fredda.

L’ortensia sargentiana ha un aspetto più pronunciato, con un legno spesso e grandi foglie ovali e vellutate che evidenziano le grandi infiorescenze apicali.

Ortensia Kawakami , è più adatto ai climi temperati caldi. Si tratta di un cespuglio alto 2 m con foglie più piccole e un lungo fusto. Fiorisce più tardi, a settembre. I suoi fiori fertili sono rosa scuro, mentre i fiori sterili sono bianchi.

L’hortensia involucrata, molto più modesta, misura meno di 1 metro, 20, e a volte anche più piccola. Le sue infiorescenze sono viola scuro con fiori bianchi sterili.

  • Ortensia involucrata viridescens, con bellissimi e strani fiori verde mela.
  • Hortensia involucrata Hortensis alta 60cm con strane infiorescenze rosa-bianche


Ortensie di montagna

Le ortensie di montagna sono facili da coltivare perché sono molto tolleranti; sono le più resistenti al sole o al caldo estivo. Crescono lentamente ma raggiungono grandi altezze. Tollerano meglio i terreni leggermente basici.

Ortensia paniculata , l’ortensia a pannocchia, alta fino a 7m, ma può essere potata, poiché fiorisce sul legno dell’anno. Le infiorescenze sono a pannocchia, di solito bianche, leggermente cadenti.

  • L’ortensia paniculata Grandiflora è una cultivar naturale, i cui fiori fertili sono nascosti da fiori sterili.
  • L’ortensia paniculata Limelight è quasi gialla
  • Ortensia paniculata Big Star, ha fiori bianchi con sepali petaloidi molto allungati
  • Ortensia paniculata Red Diamond, ha infiorescenze rosa

Ortensia eteromala. Arbusto che può crescere fino a 10m nella sua regione natale, e circa 5m nel giardino: bel fogliame rialzato, e infiorescenze bianche e piatte a grappolo. Fiorisce a giugno, sul vecchio bosco, il che significa non potare in primavera.


Ortensie americane

Ortensia quercifolia, l’ortensia a foglie di quercia Questa ortensia è originaria del sud-est della Spagna. Si distingue dall’ortensia per il fogliame e le infiorescenze: foglie belle e dure che in autunno si incendiano e lunghe infiorescenze a pannocchia. È un po’ difficile da montare, ma poi diventa molto resistente. È un bellissimo arbusto alto dai 2 ai 3 metri.

  • Ortensia quercifolia Snow Queen con grandi infiorescenze bianche erette e una minoranza di fiori sterili che emergono dal cespuglio come candele. 2m
  • Pantofole ortensia quercifolia Rubino, con pannocchie molto rosse.

Ortensia arborescens e, abbastanza vicino , Ortensia radiata. Sono arbusti molto vigorosi e molto facili da coltivare. Hanno bisogno di un minimo di sole nel tardo pomeriggio per fiorire. Molto tolleranti al suolo, e con una fioritura nel legno giovane, possono essere potate a fine inverno. Hanno infiorescenze bianche e rotonde. L’Ortensia arborescens ha foglie senza peli, mentre quelle dell’Ortensia radiata sono pelose.

  • Ortensia dell’albero di Annabelle, estremamente forte e con enormi infiorescenze, soprattutto se potata.
  • Ortensia arborescens grandiflora 1min50s in tutte le direzioni, molto fiorita, con infiorescenze di dimensioni irregolari.


Ortensie rampicanti

Si arrampicano su una parete, un palo o un pergolato con i ramponi, senza entrare nelle fessure. Possono salire fino a 10 m o più. Sono facili da coltivare. Le loro infiorescenze sono piatte, verdi e bianche.

Ortensia petiolaris : Le sue infiorescenze sono piatte e aeree. Può resistere a tutte le esposizioni, anche le più scure, finché il terreno rimane fresco, il che significa ombreggiare o pacciamare le radici.

L’ortensia seemannii , è di origine messicana, ma resiste a -12° C. Ha la particolarità di essere persistente. Le sue foglie sono allungate e resistenti. Questa ortensia ha bisogno di essere esposta al sole per fiorire.

Questo elenco di ortensie coltivate è tutt’altro che esaustivo, e le nuove scoperte, sia in termini di specie che di selezioni, dovrebbero continuare a far progredire il mondo del giardinaggio.


Come si taglia un’ortensia?

L&apos; l’ortensia si taglia abbastanza facilmente. Prendete un’estremità del gambo dell’ortensia; una dozzina di centimetri con due paia di foglie. Poi tagliare le foglie della coppia di fondo e tagliare il germoglio. Tagliare la metà delle foglie della coppia superiore; questo impedisce l’evaporazione. Piantate le talee in un vaso di terriccio, mettete il vaso all’ombra in giardino e assicuratevi che il terreno sia sempre umido. In inverno, portate le vostre talee.


Specie e varietà di ortensie

Il genere comprende più di 80 specie

  • Ortensia macrofilla rosso, rosa, blu, &apos;Imperatrice Eugénie&apos; fiori piatti blu
  • Ortensia macrofilla;Jogosaki;apos;con doppio d&apos rosa o blu;stella, &apos;apos;Hanabi&apos; fiori bianchi
  • Ortensia arborescens&apos;Annabelle&apos; con grandi corimbi a fiori bianchi
  • Ortensia serrata&apos;Tiara&apos; con i suoi grandi fiori piatti
  • Ortensia petiolaris che è un’ortensia rampicante
  • Ortensia quercifolia, ortensia a foglia di quercia con pannocchie a fiore bianco
  • Ortensia & apos;Selina & apos; una nuova sorprendente varietà rossa

Mappe di piante dello stesso genere

  • Ortensia degli alberi , Ortensia degli alberi, Ortensia, Ortensia della Virginia
  • Ortensia aspera , Ortensia peluda, Ortensia rugosa, Ortensia rugosa, Ortensia rugosa, Ortensia rugosa
  • Ortensia eteromalla , Ortensia de l&apos;Himalaya
  • Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata , Ortensia involucrata

  • Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla , Ortensia macrofilla

  • Ortensia macrofilla TU e YO e apos;Perfezione e apos ; , Ortensia macrofilla TU e YO e apos;Perfezione e apos ;
  • Ortensia paniculata , Ortensia paniculé
  • Ortensia peruviana , Ortensia peruviana
  • Ortensia petiolaris , Ortensia rampicante
  • Ortensia quercifolia , Ortensia a foglie di quercia
  • Ortensia sargentiana , Ortensia peluda
  • Ortensia serrata e apos;apos;Bluebird e apos; , Ortensia con coppe di pizzo Bluebird
  • Ortensia serrata , Ortensia giapponese, Ortensia allacciata
  • Ortensia villosa , Ortensia peluda, Ortensia peluda
  • Ortensia villosa , Ortensia peluda, Ortensia peluda

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *