Lythraceae

Cuphea ignea, pianta di sigaretta, fiore di sigaretta


Sigaretta vegetale, sigaretta a fiori


Botanica

Nome latino: Cuphea ignea

.

Messico

da maggio a dicembre

.
rosso
.
Impianto di fioritura

.
perenne nelle regioni temperate
.
perenne

.
fino a 80 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: 5°C

.

.
limoso, ben drenato

.
neutro
.
normale Uso: vaso, tino, vaso per piante
.
molla

lumache, afidi


Generale

Originaria del Messico (Oaxaca, Veracruz, Chiapas) e delle Indie Occidentali (Giamaica), la pianta della sigaretta, nota anche come pianta da fiore, è una perenne con un portamento arrotondato, cespuglioso e densamente ramificato. Le foglie di questo cespuglio, dure e lanceolate, sono di un bel verde scuro e lucenti. Ma la sua originalità e il suo interesse estetico derivano soprattutto dalla sua lunga e particolarissima fioritura. Infatti, dalla primavera fino alle prime gelate, nelle ascelle delle foglie compaiono eleganti fiori con un lungo calice tubolare rosso (circa 3 cm). Con la loro punta svasata, colorata con un sottile bordo bianco e nero-violaceo, assumono l’aspetto di una sigaretta accesa. Il piccolo extra: sono anche una grande dispensa per colibrì e farfalle.


Coltivazione e manutenzione

Se questa bella pianta di sigaretta si dimostra invasiva nei climi tropicali, le nostre regioni temperate moderano il loro ardore. È questo il motivo della vostra discrezione nei nostri giardini? È facile da coltivare. Provatelo, lo adotterete!

In campo aperto, a seconda del clima in cui si vive, si farà crescere la pianta di sigaretta come pianta perenne o annuale. Nel sud, infatti, si presenta sotto forma di un sottobosco che si restringerà di un terzo all’inizio della primavera per riacquistare il suo aspetto originario dopo la stagione fredda. Se si registrano solo brevi gelate, la parte aerea scomparirà, ma il ceppo sopravviverà e ricomincerà a crescere in primavera. A fronte di temperature più fredde, la pianta di sigaretta non può svernare all’aperto e diventa annuale.

Si raccomanda quindi di coltivarlo in vaso in modo che possa essere introdotto non appena la temperatura scende sotto i 5 °C. Mettetelo vicino alla finestra, la luce del giorno lo farà meglio. Da maggio a settembre, darà un tocco di originalità ai vostri balconi e alle vostre terrazze.

In ogni caso, mettere la pianta di sigaretta al sole, preferibilmente in un terreno ricco e leggero (terriccio per colture in vaso). Piegare gli steli di un terzo in primavera in modo che possano ramificarsi. Portare il concime per le piante da fiore in primavera e in estate. E durante i mesi estivi non esitate ad annaffiarlo non appena il terreno è asciutto di due o tre centimetri.

Dopo tre anni, la pianta della sigaretta tende a indebolirsi, quindi è necessario tagliare qualche stelo (in primavera o in autunno) per rinnovarla.


Lo sapevi?

  • Ignea deriva dalla parola latina “igné” che significa “di fuoco”, acceso, ardente
  • A Reunion, la Cuphea ignea è una delle piante ornamentali che si sono naturalizzate e sono diventate invasive al punto da minacciare l’ecosistema.


Specie e varietà di Cuphea

Il genere comprende più di 250 specie – Cuphea ignea Variegata con fogliame variegato

Mappe di piante dello stesso genere

  • Cuphea hyssopifolia , Falsa erica, erica messicana, stella messicana

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *