Moraceae

Morus bombycis Gelso a foglie di sicomoro


Gelso piatto, foglia di sicomoro Gelso


Botanica

Nome latino: Morus bombycis

.
Sinonimo: Morus kagayamae

Famiglia: Moraceae

Origine : Asia, Giappone

Tempo di fioritura: primavera

.
Colore del fiore: gattini verdastri

.
Tipo di impianto :
albero

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
fino a 8 m Tossicità : frutta commestibile


Piantagione e coltivazione

Resistenza : resistenza

Resistenza : resistenza
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno :
leggero

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale Uso: Ombra, allineamento degli alberi Piantagione, vaso: autunno, primavera

.
Metodo di propagazione :
stratificazione, taglio, innesto Potatura : potatura fine inverno

.
Malattie e parassiti :
ruggine, cancrena, oidio


Generale

Il banano Morus, Morus Kagayamae , Morus platanifoliaou Morus bombycis , è un piccolo albero di circa 8 metri di altezza le cui grandi foglie decidue e seghettate, tagliate a tre lobi, ricordano le banane; da qui il suo nome! Tuttavia, il disegno delle foglie può essere più o meno marcato.

Se all’inizio il banano è arrotondato, si estende gradualmente fino ad una larghezza di 10 metri. Aggiungete a questo fitto fogliame e avrete un albero ideale per proteggervi dal sole cocente dell’estate.

In autunno, le foglie lucide, verde smeraldo nella parte superiore e più scure in quella inferiore, assumono gradualmente un bel colore dorato. I fiori bianco-verdi compaiono in primavera (aprile-maggio), raggruppati su un tappeto appeso.

I frutti, le more, escono all’inizio dell’estate; sono piccole drupe carnose e rosse che diventano nere con la maturazione a fine estate. Appaiono in gran numero, ma molti di loro non raggiungeranno questa fase perché cadono mentre sono ancora verdi.

Le bacche, dolci e succose, sono commestibili ma purtroppo molto disordinate, il che può essere un problema quando cadono dall’albero e si schiantano sulla terrazza o sui mobili da giardino!

Esistono gelsi sterili, Morus platanifolia Fruitless, il cui modello di crescita e le cui foglie sono identiche a quelle delle varietà non sterili, ma i cui fiori cadono prima di poter diventare frutti. Possono essere la soluzione al problema della frutta sporca, se si vuole solo godersi l’ombra.


Perché scegliere il gelso?

Il sicomoro è un albero resistente che offre zone d’ombra molto grandi e impenetrabili. Con il suo bel fogliame e l’aspetto nodoso che acquisisce con l’età, ha il suo posto in un giardino.

Per ottenere una forma ad “ombrello”, è necessario tagliare severamente alla fine di ogni inverno.

Anche se in genere si dice che sia resistente a -10-15°C, può resistere a temperature fino a -20°C.


Piantagione e coltivazione

Non molto esigente per quanto riguarda la natura del suolo, favorisce terreni profondi e fertili, ben drenati. Inoltre, esporlo al sole e innaffiarlo solo al momento della semina.

Attenzione, le radici sono fragili e fragili; procedete con cautela!

La potatura “severa” non è obbligatoria; si può semplicemente rimuovere il legno morto e i rami che girano durante l’inverno, per mantenerlo in buone condizioni.


Lo sapevi?

  • Le bacche di banana possono essere utilizzate per preparare sciroppi, marmellate e sorbetti.


Specie e varietà di Morus

Il genere è composto da 10 specie

  • Morus platanifolia Infruttuoso, infruttuoso

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *