Moraceae

Albero di fico (Fig)


Albero di fico (Fig)


Botanica

Nome latino: Ficus carica

.
Famiglia: Moraceae
Origine : Afghanistan, Siria

Tempo di fioritura: primavera, estate

.
Colore del fiore: fiori che si sviluppano all’interno del frutto

.
Tipo di pianta : Albero da frutto


perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 2 a 6 m a seconda della varietà Tossicità: linfa irritante


Piantagione e coltivazione

Resistenza: fa-snowflake-o”> resistente, resiste a temperature fino a -15°C, ma può essere collocato in un luogo protetto
.
Esposizione: wi-day-sunny”> in pieno sole, in un luogo riparato dai venti freddi

.
Tipo di terreno :
piuttosto ricco, leggero, sabbioso, profondo

.
Acidità del suolo:
neutra, non acida < br>.
Umidità del suolo :
normale

.
Utilizzo:
orto, contenitore < br>.
Piantare, reimpiantare:
in primavera, aggiungere concime ben decomposto alla piantagione
.
Metodo di propagazione:
semina primaverile, taglio facile dei rami di 30 cm in settembre, stratificazione Potatura: Limitare la potatura nelle zone più fredde. Durante l’addestramento, potare in modo che si ramifichi e produca diversi rami principali, quindi rimuovere i rami morti. Ma attenzione alle varietà di biforcazioni che producono sul legno dell’anno precedente.

Malattie e parassiti : mosaico, mosca del fico, cocciniglia, cocciniglie


Generale

Il fico del genere appartiene a una grande famiglia di oltre 800 specie. Ci sono due tipi di alberi di fico.

  • Caprifuga maschile o alberi di fico con frutti non commestibili perché ospitano le piante blastofaghe responsabili dell’impollinazione sessuale
  • Fichi domestici o comuni o fichi femmina che producono fichi commestibili una o due volte all’anno a seconda della varietà

Le varietà uniformi di fichi producono un solo raccolto di fichi all’anno in autunno.

Le varietà bifide di fichi producono due raccolti all’anno.

  • Fichi in fiore che vengono raccolti a partire da luglio dai germogli formatisi nel legno dell’anno precedente
  • I fichi d’autunno rappresentano la produzione più grande.

Tra gli alberi di fico, ci sono varietà autofertili che saranno preferite nelle regioni settentrionali dove l’unico insetto impollinatore dell’albero di fico, il blastofago, non può vivere.

Il fico è un albero resistente fino a -15°C, ma al di sopra di questa temperatura la parte aerea rischia di essere distrutta. Pertanto, nelle regioni più fredde, è consigliabile installare il fico in un luogo protetto dal vento e con la migliore esposizione possibile al sole.

Un terreno profondo, leggero e sabbioso sarà l’ideale per l’albero di fico, ma cresce molto bene in un terreno ordinario. Attenzione alla siccità durante i primi anni del vostro stabilimento.


Perché il mio fico non dà frutti?

La sua varietà di alberi di fico non è adatta alla sua regione. D’altra parte, un albero di fico di entrambi i sessi è necessario per ottenere l’impollinazione e quindi il frutto (vedi domanda successiva).


Perché non ci sono fiori sul mio albero di fico?

Il fico è una pianta monoica che si comporta come una pianta dioica. Ha sia fiori maschili che femminili, ma l’impollinazione dei fiori femminili da parte dei fiori maschili dello stesso albero non è possibile. D’altra parte, nessun fiore è visibile sull’albero, è all’interno dei giovani fichi e richiede l’intervento di un attore: la blastofaga ( Blastophaga psenes ), che è un piccolo insetto della famiglia delle vespe.

I fichi maschi chiamati caprifigueros sono parassiti dal blastofago. I fichi maschi sono immangiabili e cadranno prima di essere maturi. Alla ricerca di un albero di fico ricettivo per le loro uova, sono le femmine blastofaghe che impollineranno i fichi femmina, chiamati fichi domestici o comuni.


Lo sapevi?

  • Gli alberi di fico possono essere femminili, maschi o ermafroditi, cosa rara nel mondo botanico. Tra le varietà femminili, alcune danno due raccolti all’anno e altre solo uno.

  • Tutti i ficus producono un liquido bianco chiamato lattice.


Specie e varietà di fichi

Il genere comprende più di 800 specie – Ficus carica “Blanche d’Argenteuil” o “Brunswick” per le regioni settentrionali – Ficus carica “Dalmazia” per le carni rosse, che viene preferito per la coltura in incubatoio – Ficus carica “Angelica” per il consumo fresco

Mappe di piante dello stesso genere

  • Ficus benjamina , Fico piangente
  • Ficus elastica , Gomma
  • Ficus lyrata , Ficus lira, fico di Lira
  • Ficus microcarpa Ginseng , Ficus Ginseng, Ficus bonsai
  • Ficus pumila , fico strisciante, fico nano, ficus strisciante

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *