Plantaginaceae

Gocce di sangue, fontana di corallo, falsa taglia Russelia.


Gocce di sangue, fontana di corallo, coda di Russell finta

Gocce di sangue, Fontana di corallo, Russelia equisetiformis, Russelia equisetiformis


Botanica

Nome latino: Russelia equisetiformis

.
Sinonimo: Russelia juncea.
Famiglia: Plantaginaceae
Origine: Messico

Tempo di fioritura: Agosto fino al gelo

.
Colore del fiore: rosso
.
Tipo di impianto :
Impianto mediterraneo, pianta d’appartamento

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
1 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: bassa resistenza, -2°C

.
Esposizione: soleggiato

.
Tipo di terreno :
ricco e leggero

.
Acidità del suolo:
da acido a neutro
.
Umidità del suolo:
normale Uso: letto alto, vaso, piantagione di piante medicinali , vaso: primavera

.
Metodo di propagazione:
Taglio a pressa, laminazione, semina


Generale

Russelia equisetiformis , Russelia equisetiformis è una pianta esotica, semiarborea, perenne, che può essere coltivata nei climi mediterranei. Anche se una volta era classificato come scrofularia, ora appartiene alla famiglia delle Plantaginacee.

La fonte del corallo proviene dal Messico, è molto resistente al gelo e la sua coltivazione in pieno campo è limitata alle regioni con clima oceanico con inverni miti e sulla costa mediterranea. Una volta stabilita questa pianta poco utilizzata, fornisce una fonte di fiori di colore rosso vivo, splendidamente evidenziati da un’abitudine piangente.


Descrizione della Fontana del Corallo

Russellia echysethiformisis è un cespuglio denso con rami sottili e quasi appuntiti che crescono su e giù per circa 1 m in tutte le direzioni. La base dei fusti porta alcune piccole foglie strette, strette e senza fusto, che si riducono a semplici scaglie man mano che i fusti si allungano. L’aspetto della pianta è simile a quello dell’equiseto o del giunco, da cui i suoi due qualificatori latini equisetiformis o juncae. Gli steli flessibili si ramificano alle loro estremità per produrre una fioritura abbondante, che viene esaltata dalla sottigliezza dei rami. I fiori, di forma allungata, sono di colore rosso vivo, tubolari di oltre 3 cm e terminano in 5 piccoli lobi arrotondati. Diverse varietà offrono altri colori: bianco, giallo o arancione.


Russelia equisetiformis, dentro o fuori?

La pianta del corallo non è molto resistente. Tollera i -2°C senza subire danni, il che permette di coltivarla all’aperto come pianta perenne in aree mediterranee o oceaniche. E’ anche perfettamente tollerante agli spruzzi del mare. Sotto i -2°C, le parti aeree cominciano ad essere danneggiate dal gelo, ma dopo una buona potatura primaverile qualche centimetro sopra il moncone, la russelia si svilupperà rapidamente fino a diventare di nuovo cespugliosa.

Sopra i -7°C, Russellia equisetiformisis è completamente distrutta. È quindi preferibile coltivare questa pianta come pianta da interno, davanti a una finestra soleggiata, su una terrazza o in una serra riscaldata. La pianta può essere collocata anche all’esterno durante i mesi estivi e in inverno, al riparo dal freddo.


Coltura delle gocce di sangue

Alla Russelia piace un terreno abbastanza ricco e relativamente ben drenato, così come l’esposizione alla luce del sole. Per la coltivazione all’aperto, è meglio coltivarla in giardino in primavera, con protezione dal freddo per i primi due inverni. Una volta consolidata, Russelia equisetiformis è più resistente al gelo. Quando i suoi rami sono danneggiati dal gelo, in primavera si piegano fino a circa 10 cm.

La Russia si distingue soprattutto se i suoi rami scendono a cascata dall’alto: muro di sostegno, argine, roccia.


Come moltiplicare la coda di cavallo finta di Russellia?

I tagli sono effettuati in estate con rami da 3 a 4 nodi, semisepolti.


Russelia falsi-preys, una pianta medicinale

Russelia echisetiformis ha un effetto analgesico e antinfiammatorio: l’estratto della pianta intera è stato tradizionalmente utilizzato per alleviare il dolore. Si ritiene che abbia anche un’azione antimicrobica, ed è talvolta utilizzato per la regolazione del diabete.

La finta taglia di Russellia promuove anche la crescita dei capelli. Viene utilizzato in cosmetologia.


Specie e varietà di russelli

circa 50 specie di questo genere, arbusti o cespugli dell’America centrale
Russelia equisetiformis Alba mostra fiori bianchi.
Russelia equisetiformis Tangerine Fall, orange

Russelia equisetiformis Oro giallo con fiori giallo pallido

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.