Verbenaceae

Vitex agnus-castus Gattilier, Agnello casto, Peperoncino di Monaco


Agnello casto, agnello casto, pepe di monaco


Botanica

Nome latino: Vitex agnus-castus

.

Bacino del Mediterraneo e Asia Centrale

.
da agosto a settembre

.

.
cespuglio fiorito

.
perenne

.
deciduo

.
fino a 8 m


Piantumazione e coltivazione

Forza: -15°C, abbastanza forte
.
sole

.
ordinario ben drenato, resistente alla siccità
.
neutro
.
normale

.
solido, siepe aperta, isolato
.
primavera, autunno

talee erbacee in estate Dimensioni: non è necessaria la potatura Malattie e parassiti : resistente agli insetti e alle malattie


Generale

Ampiamente usato in siepi aperte o aiuole, l’albero casto è ricoperto di rami di fiori bianchi o viola a fine estate. Facile da coltivare, resistente e resistente alla siccità, questo arbusto merita il suo posto nel giardino.


Una pianta con riconosciute virtù medicinali

L’albero casto ( Vitex agnus-castus ) è un arbusto perenne della famiglia delle Verbenacee. Il suo nome volgare “pepe di monaco” si ispira a una pratica medievale del clero che consisteva nel consumare bacche di cespuglio per resistere alle tentazioni della carne.

Oggi, gli studi hanno dimostrato le proprietà della pianta per alleviare i problemi legati al ciclo mestruale femminile, compresi i periodi dolorosi, la mastalgia e gli sbalzi d’umore.


Conoscere Le Gattilier

Nel giardino, l’albero casto è un bellissimo arbusto con fogliame deciduo molto tagliato. È ideale per formare siepi fiorite e per vestire il fondo di un letto, ma può anche essere utilizzato come soggetto singolo in un prato. L’albero casto raramente supera i 3 metri di altezza, ma gli alberi più vecchi, crescendo in condizioni ottimali, possono crescere fino a oltre 8 metri. A partire dal mese di agosto la pianta viene ricoperta di pannocchie a fiori viola, bianchi o rosa, a seconda della cultivar, che possono essere lunghe fino a 20 cm.


Consigli per la crescita

L’albero casto è abbastanza resistente (fino a -15°), il che permette di piantarlo nel terreno in molte zone. Apprezza i terreni molto ben drenati, anche sabbiosi e con piena esposizione al sole. Facile da coltivare, tollera la siccità, gli spruzzi del mare e il vento, rendendolo un arbusto ideale per il mare.

Il primo anno dopo la semina, innaffiare l’albero casto in estate per garantire un buon recupero, poi lasciare che la natura faccia il suo corso, tranne nel caso di una lunga siccità estiva dove si può aggiungere acqua. Nelle regioni più fredde, pacciamate la base del vostro arbusto in autunno per proteggerlo dal gelo.


Moltiplicazione

E’ possibile tagliare l’albero casto prendendo le talee dagli steli erbacei in estate. Anche la semina in serra fredda in autunno dà buoni risultati.


Lo sapevi?

  • Le bacche dell’albero della castità erano utilizzate dai monaci per le loro proprietà anafrodisiache, ma anche per il loro sapore speziato.


Specie e varietà di Vitex

Il genere comprende più di 200 specie – Vitex agnus-castus Alba a fiori bianchi – Vitex agnus-castus Latifolia pianta più vigorosa – Vitex agnus-castus Rosea a fiori rosa

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *