Verbenaceae

Candy box Callicarpa


Scatola di caramelle


Botanica

Nome latino: Callicarpa

.


.
deciduo o perenne a seconda della specie

.
da 1 a 3 m


Piantumazione e coltivazione

Resistenza: per proteggere questi cespugli dai venti freddi e dal gelo molto forte. Le giovani piante di Callicarpa sono più sensibili al gelo rispetto alle piante adulte. Fornire una buona pacciamatura alla pianta durante i tre anni successivi alla semina
.
sole per una buona fioritura e fruttificazione

.
leggero, profondo, piuttosto ricco

.
non troppo calcareo
.
normale Utilizzo: mazzi di frutta tagliati < br>
autunno, primavera

Semina primaverile, taglio primaverile con ormoni Potatura: Pianificare la potatura annuale a fine inverno: tagliare tutti i rami dell’anno a 10 cm dal punto di partenza per mantenere un arbusto compatto e stimolare la produzione di giovani steli da fiore e da frutto. Malattie e parassiti: raramente vengono attaccati da malattie. Può avere delle foglie screziate, ma non è una cosa seria.


Generale

Ancora troppo poco conosciuto, questo arbusto dalla crescita molto facile porta una nota insolita nelle aiuole autunnali. I suoi frutti sono di un colore incredibile.


Un insolito cespuglio con frutta viola!

Se i fiori estivi del Callicarpo sono piuttosto discreti, i loro frutti non passano inosservati. Raggruppati in piccole palline compatte su ramoscelli, viola e molto lucenti, sembrano perle o caramelle! Prima verde bianco, poi lilla prima di diventare viola ametista, compaiono in ottobre e persistono fino a dicembre sulla pianta.

Fortunatamente, gli uccelli non sembrano piacergli molto, il loro Callicarpo rimarrà decorativo per molto tempo.

Altrettanto originale è la colorazione autunnale del fogliame, che acquista tonalità dorate, punteggiate da segni rosa o viola pallido.


Gioca con i contrasti!

Callicarpa è un eccellente arbusto da lettiera, in quanto richiede poca manutenzione e rimane abbastanza compatto. Piantatela in seconda fila, in un asse ben visibile della casa o dei vicoli principali, per sfruttare al meglio il suo aspetto decorativo in inverno.

Mentre le siepi stanno tornando di moda, questa è davvero una specie che non va dimenticata. Il suo stile naturale farà miracoli!

Per un bellissimo effetto autunnale e invernale, abbinatelo a un amamelide. Apprezzerete l’eccezionale fogliame autunnale seguito da fioriture giallo oro nella seconda metà dell’inverno. Per sottolineare il colore originale delle sue bacche, è possibile anche avvicinarlo all’albero degli Apostoli, le cui caramelle bianche daranno al massiccio un ulteriore splendore. Notevole sarà anche la palizzata in compagnia di una piracantha a frutto giallo.

Al di fuori della fine della stagione, il Callicarpo rimane piuttosto discreto. Ricordatevi di piantare ai piedi una clematide dai grandi fiori, che fiorirà in primavera e vi darà interesse in estate.


Perché il mio Callicarpo porta così pochi frutti?

È probabile che a letto vi sentiate un po’ isolati, o peggio, che i vostri fiori non beneficino dell’apporto di polline dall’esterno, devono essere autofertili, cosa che il Callicarpo non fa bene. E’ quindi preferibile raggruppare tre piante nel letto, per ottenere una buona impollinazione e una fruttificazione molto spettacolare. Si deve anche tener conto del fatto che la mancanza di luce solare può portare ad una bassa fioritura e quindi ad un numero ridotto di frutti.


Callicarpa ha paura del freddo?

Callicarpa bodinierivar. giraldii &apos;Profusion&apos;, la forma più comunemente offerta dai vivai resiste senza problemi a -15 °C. Tuttavia, le gelate di tarda primavera possono danneggiare i nuovi germogli che si formano. In questo caso è necessario potare i germogli che sono sopravvissuti al freddo con un piccolo grappolo di foglie verdi. Altri Callicarps che si trovano a volte in rare fiere di piante sono resistenti a circa -10°C, ma hanno bisogno di una lunga e calda estate per formare un legno duro e resistente.


Possiamo seminare i frutti di Callicarpa?

I semi germinano bene senza problemi, anche se la polpa del frutto circostante non viene rimossa. La germinazione è lenta (2 o 3 mesi), così come la crescita durante il primo anno. L’unico difetto di questo metodo di propagazione è che produce piante molto eterogenee, sia in termini di vigore che di colorazione dei frutti con notevoli variazioni di quantità.


Lo sapevi?

Il nome Callicarpa deriva dal greco kallos, bello e frutto del karpos. Questo nome è stato dato alla pianta dal famoso naturalista svedese Karl von Linné.

Callicarpa ampla(o mantello rosa ) è una specie estremamente rara a Porto Rico. La pianta fu descritta nel 1847 da Johannes Conrad Schauer (- 1848) da esemplari raccolti nel 1827 da Heinrich Wylder. Da allora, sono stati trovati solo sette esemplari, sei nelle basse montagne di Porto Rico e uno a San Tommaso nelle Isole Vergini spagnole.

Botanicamente, il bouquet di fiori del Callicarpo è chiamato vertice. Si tratta di un’infiorescenza a grappolo, ma con ogni asse principale che termina in un unico fiore.

Il Callicarpo è anche chiamato dagli anglosassoni “bella bacca” o “gelso francese”, anche se nessuna delle 140 specie conosciute è originaria della Francia e non ha nulla che assomigli a un gelso, nemmeno la forma o il colore del frutto! Molte Callicarpa sono specie tropicali, ma alcune di esse sono originarie della Cina e del Nord America e sono comunemente offerte dai vivai per la decorazione del giardino. Le Callicarpa sono arbusti sempreverdi e resistenti che raggiungono un’altezza di 1,80-2,50 m a maturità, formando un arbusto abbastanza compatto e ben ramificato.

Il genere Callicarpa appartiene alla famiglia delle Verbenaceae, che contiene molte piante ornamentali come la verbena, naturalmente, ma anche Lantana, Caryopteris, Vitex agnus-castus, Clerodendrum, Holmskioldia, Petrea ecc. Le Verbenaceae, che comprendono 75 generi e oltre 3.000 specie, comprendono anche piante con virtù medicinali: verbena, citronella (Lippia), e specie per uso industriale come il teak (Tectona grandis).

Il nome della specie Bodinieri ricorda che la pianta fu inviata dal suo paese d’origine (Cina) al Museo di Storia Naturale di Parigi nel 1887 da padre Emile Maria Bodinier (1842-1901), missionario e botanico francese.

La varietà Thegiraldii fu scoperta nel 1890 nella provincia di Cheng-si, nel nord-ovest della Cina, dal padre italiano Giuseppe Giraldi, che ne inviò una copia ai vivai dell’Assia a Brema, in Germania, nel 1912. Si distingue dalla specie Callicarpa bodinierip per le sue foglie senza peli.


Specie e varietà di Callicarpa

Il genere è composto da circa 150 specie

.

  • È interessante notare che la specie Callicarpa americana, originaria del sud-est della Spagna (dalla Virginia al Texas), non si trova in Francia. Tuttavia, potrebbe adattarsi in regioni con un clima temperato e soprattutto sulla costa. Questo cespuglio alto 2 m ha foglie tenere con il lato inferiore argenteo e piccoli fiori viola in luglio e grandi frutti viola (4 mm di diametro) in ottobre.
  • Callicarpa bodinieri giraldii, che è la forma più comunemente proposta, ha piccoli fiori rosa nel mese di luglio, raggruppati in mazzi nelle ascelle delle foglie sui rami dell’anno. La cultivar più produttiva, Profusion, con le sue giovani foglie di bronzo, è la più popolare.
  • Callicarpa cathayana , Callicarpa dichotomaou Callicarpa japonica sono le varietà più compatte e ugualmente decorative:
  • Callicarpa japonica è un arbusto originario del Giappone, che non supera 1,50 m di altezza. In autunno, le foglie mescolano i toni dorati e viola, mentre producono frutti viola, il cui colore raggiunge il suo apice in novembre. Fiorisce rosa in agosto. Questa specie può soffrire di gelate primaverili, ma è sufficiente potare vigorosamente, visto che parte bene dalla base. Tuttavia, Callicarpa japonica è più resistente agli inverni rigidi quando beneficia di estati lunghe, calde e secche. Leucocarpa è la forma con fiori bianchi a settembre, seguita da frutta bianca.
  • Callicarpa mollis: può raggiungere i 3 m di altezza È una specie cinese con fogliame oblungo, spugnoso alla base. Fiori rosa estivi seguiti da frutti lilla.
  • Callicarpa la rosolia produce frutti rosa e può raggiungere i 3 m

Mappe di piante dello stesso genere

  • Callicarpa bodinieri , Callicarpa de Bodinier, Bonbonnière
  • Callicarpa dichotoma , Purple Candy Shrub

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *