piante d'appartamento

Con quale frequenza innaffiare gli anthurium – Istruzioni utili per innaffiare gli anthurium

Gli Anthurium sono piante interessanti e meno conosciute. Tuttavia, sono stati oggetto di molte coltivazioni e allevamenti di recente e stanno cominciando a riapparire. Il ritorno è meritato, in quanto i fiori hanno un aspetto unico e richiedono poca manutenzione, soprattutto per quanto riguarda l’acqua. Continuate a leggere per saperne di più sul fabbisogno idrico di anthurium.

Quante volte bisogna innaffiare gli anthurium

Gli Anthurium sono piante a crescita lenta che producono foglie piatte a forma di paletta e fiori strani e colorati. La parte più notevole del fiore è la spata, che in realtà è una singola foglia il cui colore varia dal bianco latteo al bordeaux intenso. Sopra la spatola c’è lo spadice, una spiga larga e stretta di diversi colori, che è il vero fiore.

Innaffiare gli anthurium è facile, anche se un po’ controintuitivo. Sebbene siano piante tropicali che prosperano in condizioni di elevata umidità, gli anthurium hanno un fabbisogno idrico molto basso. Gli Anthurium hanno radici grandi e carnose che marciscono facilmente nel terreno sommerso dall’acqua, quindi possono essere annaffiati circa una volta alla settimana.

Saprete quando innaffiare un anturio se prima lasciate che il terreno si asciughi notevolmente. Una volta che il terriccio è asciutto al tatto, dategli una buona annaffiatura e lasciatelo riposare fino a quando non si asciuga di nuovo.

Istruzioni utili per l’irrigazione con Anthurium

Detto questo, non si possono eliminare completamente i punti d’acqua. Se la pianta diventa troppo secca, le punte delle foglie iniziano a ingiallire. Un buon modo per soddisfare il fabbisogno idrico degli anthurium è quello di ritardare il reimpianto della pianta.

Se il vostro anthurium diventa un po’ più radicato, il vostro contenitore non tratterrà tanta acqua e la pianta ne trarrà veramente beneficio. Non devi preoccuparti di fargli male, perché l’anthurium è una di quelle piante che funziona meglio se lasciata un po’ attaccata alla radice.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.