Coriandolo

Sapone al coriandolo: perché il coriandolo sa di sapone

Così come alcune persone pronunciano alcune parole in modo diverso, tutti noi abbiamo un gusto diverso per certi cibi, in particolare per il coriandolo. Sembra che non ci siano due modi: o ti piace il sapore del coriandolo o lo odi, e molti dicono che il coriandolo sa di sapone. Quindi la domanda è: il coriandolo ha il sapore del sapone e, in caso affermativo, quali sono le ragioni per cui il coriandolo ha il sapore del sapone?


Piante di coriandolo piccante

Per le mie papille gustative, il coriandolo ha il sapore di una miscela di prezzemolo fresco, dolce e verde con una scorza di agrumi. Per le papille gustative di mia madre, le piante di coriandolo sono erbe dal sapore piccante e sgradevole che lei chiama “coriandolo saponoso dal sapore sgradevole”.

Anche se questa differenza di preferenza richiede solo l’omissione del coriandolo da ogni pasto che servo a mia madre (brontolare, ringhiare), mi fa davvero chiedere perché il coriandolo abbia il sapore del sapone per lei ma non per me.


Perché il coriandolo sa di sapone

Coriandrum sativum , chiamato coriandolo o coriandolo, contiene diverse aldeidi nel suo fogliame. La descrizione “coriandolo saponoso” è il risultato della presenza di queste aldeidi. Le aldeidi sono composti chimici prodotti durante la fabbricazione del sapone, che alcuni descrivono come aventi un sapore simile al coriandolo, così come da alcuni insetti, come gli insetti puzzolenti.

La nostra interpretazione del gusto del coriandolo è una cosa genetica. Una descrizione del gusto saponoso rispetto a quello piacevole può essere attribuita a due geni recettoriali olfattivi. Questo è stato scoperto confrontando il codice genetico di decine di migliaia di individui a cui piaceva o non piaceva il sapore del coriandolo. Nonostante questa prova convincente, si è anche scoperto che il trasporto del gene non ha necessariamente portato ad una mancanza di interesse per il coriandolo. Qui entra in gioco la natura contro l’educazione. Se siete stati regolarmente esposti al coriandolo nella vostra dieta, è molto probabile che questo gene si sia o meno acclimatato al gusto.

Il coriandolo, la parte verde e frondosa della pianta di coriandolo, è un’erba delicata ampiamente utilizzata nelle cucine di tutto il mondo, ma non a casa di mia madre. Poiché si tratta di un’erba delicata, la maggior parte delle ricette richiede che venga utilizzata fresca per esaltarne al massimo l’aroma e il sapore. Molte persone cominciano a tollerare e persino a godere del sapore del coriandolo, dove una volta sapeva di sapone.

Se volete “girare” le papille gustative di chi odia il coriandolo, provate a schiacciare le tenere foglie. La frantumazione delle foglie con la triturazione, la frantumazione o la spruzzatura rilascia enzimi che abbattono le aldeidi, il che è un affronto ad alcuni. La cottura riduce anche il gusto sgradevole, anche in questo caso scomponendo le aldeidi e rivelando altri composti aromatici più piacevoli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *