Sesamo

Olio di sesamo per il fai da te – Come estrarre l’olio di sesamo dai semi

Per molti coltivatori, l’aggiunta di nuove interessanti colture è uno degli aspetti più interessanti del giardinaggio. Che si tratti di ampliare la varietà in giardino o di stabilire una completa autosufficienza, l’aggiunta di colture di semi oleosi è un’impresa ambiziosa. Mentre alcuni oli richiedono attrezzature speciali per la loro estrazione, quelli come il sesamo possono essere estratti dai semi con metodi che si fanno facilmente a casa.

L’olio di sesamo è stato a lungo utilizzato in cucina, nella cura della pelle e nelle applicazioni cosmetiche. Molti benefici per la salute sono attribuiti ad esso, quindi è facile creare una versione “fai da te” dell’olio di sesamo a casa. Di seguito alcuni consigli su come fare l’olio di sesamo.


Come estrarre l’olio di sesamo

L’estrazione dell’olio di sesamo non è affatto difficile e può essere fatta a casa. Tutto ciò di cui avete bisogno sono i semi di sesamo, e se state già remando la pianta nel vostro giardino, è ancora più facile.

Arrostire i semi di sesamo nel forno. Questo può essere fatto in una padella su un fornello o in un forno. Per tostare i semi in forno, mettere i semi su una teglia da forno e metterli in un forno preriscaldato a 180 F. (82 C.) per 10 minuti. Dopo i primi cinque minuti, mescolare bene i semi. I semi tostati diventeranno leggermente più scuri e avranno un aroma di nocciola.

Togliete i semi di sesamo dal forno e lasciateli raffreddare. Aggiungere una tazza di semi di sesamo tostati e una tazza di olio di girasole in una casseruola da ¼ di pentola. Mettere la padella sul fuoco e scaldare delicatamente per circa 2 minuti. Se avete intenzione di cucinare con questi oli, assicuratevi che tutti gli ingredienti utilizzati siano di qualità alimentare e sicuri.

Dopo aver riscaldato la miscela, aggiungerla al frullatore. Battere fino a quando non è ben amalgamato. L’impasto deve formare un impasto sciolto. Lasciate riposare la miscela per due ore.

Dopo due ore, far passare il composto in una stamigna pulita. Mettere la miscela filtrata in un contenitore sterile a tenuta d’aria e conservare in frigorifero per un uso immediato.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *