Acanthaceae

Chagual, pianta mangiapecora


Chagual, impianto di allevamento di pecore

Chagual, pianta mangia-pecore, Puya harmsii


Botanica

Nome latino: Puya harmsii < br>
Sinonimo: Puyopsis harmsii; Puyopsis è un sottogenere di Puya

.
Famiglia:
Acanthaceae

Origine : Argentina


estate

Colore del fiore: rosso e blu-nero
.
Tipo di impianto :
bromeliacea

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 80 a 100 cm in tutte le direzioni senza fiori


Piantagione e coltivazione

serra, veranda, all’esterno in estate

Piantare, reimpiantare: molla

Metodo di propagazione: piantine, semina


Generale

Puya harmsii (sottogenere Puyopsis ) è una pianta perenne xerofita e succulenta che appartiene alla famiglia delle Bromeliacee, come l’ananas e i capelli d’angelo. Il genere Puya rappresenta un gran numero di specie terrestri, che sono certamente le più robuste e resistenti delle bromelie. I Puya Puya sono generalmente chiamati chagualou, piante mangiatrici di pecore, perché a volte gli animali pelosi muoiono di stanchezza aggrappandosi al fogliame, per poi arricchire il terreno del Puya decomponendosi.

Tuttavia Il pino spinoso è più dannoso. È originaria delle Ande, endemica del nord-ovest dell’Argentina, e cresce in alta montagna in un ambiente arido. Il Puya harmsi è una pianta facile da coltivare come succulenta; molto bella, ma rara in coltivazione.


Descrizione di Puya harmsii

Il puya harmsiipip produce una rosetta di foglie basali spesse e rigide, che hanno la stessa abitudine di un’agave o di un’aloe, ma più rigide. La pianta cresce nel corso degli anni e raggiunge 0,80-1 m in altezza e larghezza. Le sue lunghe foglie sono larghe alla base e gradualmente strette fino a un punto. I suoi bordi hanno denti spinosi, molto piccoli ma aderenti. La sua epidermide appare smerigliata, ricoperta da un materiale argenteo che la protegge dalla luce diretta del sole.

La pianta fiorisce una sola volta dopo molti anni di crescita lenta. È monocarpico, ma produce germogli prima di morire. Paesaggio floreale Il Puya più dannoso: alto 2 metri e molto ramificato, è ricoperto da un velluto rosso rosato. I suoi fiori piccoli, allungati e leggermente aperti, hanno un calice rosso e una corolla bluastra. Sono impollinati da animali, colibrì e farfalle.


Come crescere Puya harmsii ?

La corteccia rustica più dannosa fino a -5°C o addirittura -10°C, a condizione che venga mantenuta completamente asciutta. Può quindi essere coltivata all’aperto in climi temperati, con protezione dalla pioggia in inverno, o semplicemente in un grande vaso che può essere coltivato al coperto.

Richiede un terreno molto ben drenato, in gran parte minerale: un terreno da giardino a cui si aggiungono perlite, ciottoli e sabbia grossolana. Ha bisogno di un’esposizione molto soleggiata per diventare argentea.

Anche se molto resistente alla siccità, Puya harmsiia beneficia di stagioni di crescita ben irrigate (da aprile a settembre), mentre in inverno il suolo deve rimanere asciutto per la maggior parte del tempo. Per nutrirlo, si può applicare un po’ di fertilizzante in superficie ogni primavera, oppure si può aggiungere all’irrigazione un po’ di fertilizzante per cactus, ma non eccessivamente e solo durante la stagione di crescita.

Per le sue dimensioni imponenti e le sue foglie spinose e rigide, il puya è installato lontano dai bambini. Durante il trasporto, sarà generosamente avvolto in uno strato di giornale spillato per proteggerlo dai graffi.


Come moltiplicare Puya harmsii?

Il puya harmsiise si riproduce principalmente per semina. I semi germinano facilmente in vaso in primavera nelle stesse condizioni di crescita dei loro genitori, ma con più ombra. Le giovani piante vengono conservate in vaso per almeno 3 anni, poiché sono più sensibili al freddo.


Specie e varietà di Puya

  • Puya alpestris , una specie cilena
  • Puya assurgens , con fiori quasi neri
  • Puya berteroana , con grandi rosoni verdi
  • Puya boliviensis , con rosette compatte e spine verdi
  • Puya casyellanosii , anche con fogliame grigio
  • Puya gilmartiniae,con foglie rosse
  • Puya chinensis , foglie sottili e fiori gialli
  • Puya humilis, polvere bianca
  • Puya spathacea , forma molto regolare
  • Puya raimondii , il più grande, alto 8 m in fiore

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.