Asteraceae

Gerbera


Gerbera

Fiori di gerbera


Botanica

Nome latino: Gerbera

.
Famiglia: Asteraceae, Compositae
Origine : Sud Africa, Madagascar, Asia, Bali

.
Tempo di fioritura:
estate

.
Colore del fiore: giallo, arancione, rosso, salmone

.
Tipo di impianto :
fiore

Tipo di vegetazione: perenne, resistente nel sud della Francia, deve essere protetta in altre regioni, spesso coltivata come annuale

Tipo di fogliame: semiduco

.
Altezza:
fino a 40 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: 5°C, gelatina, da riservare alle regioni a clima temperato

.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno :
ricco di humus, leggero, ben drenante

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale Uso: vaso, giardino fiorito, giardino roccioso nel sud, fiori recisi

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: semina autunnale o divisione del gruppo primaverile Dimensione: non è necessaria la potatura

.
Malattie e parassiti :
mosche bianche, afidi, marciume


Generale

La gerbera sembra una grande margherita dai colori vivaci. Più conosciuta nei mazzi di fiori, questa graziosa pianta troverà il suo posto nel terreno aperto in aiuole nel sud del paese o anche in un vaso in un appartamento luminoso.


Una bella esotica

La Gerbera appartiene alla famiglia Compositae, il genere comprende circa 40 specie e molte cultivar. Questa bella pianta perenne è originaria delle zone temperate dell’Africa, dell’Asia e del Madagascar.

La pianta forma una rosetta di morbide foglie verdi, al centro della quale emergono gli steli, ognuno dei quali porta un grande fiore individuale fino a 15 cm di diametro. La tavolozza dei colori va dal bianco al rosso vivo, con tutte le sfumature dell’arancio, del giallo e del rosa. I fiori sono di solito a fiore singolo, ma sul mercato sono disponibili cultivar a due fiori con cuori contrastanti.


Consigli per la crescita

La Gerbera è una pianta fredda che può essere piantata all’aperto solo in zone molto privilegiate del nostro paese. In questo caso, dovrebbe essere piantato in primavera dopo le ultime gelate, in pieno sole, in terreni molto ricchi e ben drenati. Farà meraviglie al centro del massiccio, e anche ai confini.

Annaffiare accuratamente in modo che il terreno non si asciughi mai completamente tra un’annaffiatura e l’altra durante i mesi estivi.

Le dimensioni dei fiori appassiti al volo possono prolungare il periodo di fioritura.
In autunno, installate un pacciame spesso alla base della vostra gerbera per proteggerla dal freddo.

Nelle zone meno indulgenti, si raccomanda la coltivazione in vaso. Installare l’impianto in un contenitore con un foro sul fondo e fornire un letto di perline di argilla per garantire un buon drenaggio. Coprire con una miscela di terriccio e compost e aggiungere qualche pallina di fertilizzante a lento rilascio. Mettete la pianta in piena luce vicino a una finestra o coltivatela su una terrazza o in una serra.

Durante la stagione della crescita, annaffiare a sufficienza in modo che la miscela non si secchi mai completamente tra un’annaffiatura e l’altra. Non lasciate che l’acqua ristagni nel piattino, perché la pianta non lo tollera.

Dalla primavera all’autunno, aggiungere all’acqua di irrigazione un “fertilizzante per piante da fiore” ogni due settimane. In inverno, ridurre l’irrigazione e smettere di aggiungere fertilizzante.


Moltiplicazione

La piantagione può essere fatta in una mini serra riscaldata a 18° in ottobre o aprile. Poi mantenere le piantine al riparo dal gelo fino all’inizio dell’estate.

I ciuffi saranno divisi in aprile al di fuori del periodo delle gelate.


Lo sapevi?

Il logo auJardin.info era originariamente composto da 3 gerbere rosse.


Specie e varietà di Gerbera

Il genere comprende circa 40 specie- Gerbera jamesonii giganti della California grandi fiori singoli

Mappe di piante dello stesso genere

  • Gerbera x jamesonii Garvinea , Gerbera Garvinea

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *