Crassulaceae

Crassule


Il fango

Crassula dejecta


Botanica

Nome latino: Crassula dejecta

.
Famiglia: Crassulaceae
Origine : Sudafrica

Tempo di fioritura: fine dell’inverno

.
Colore del fiore: bianco
.
Tipo di impianto :
Pianta succulenta

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
foglie addensate, perenni

.
Altezza:
da 15 a 30 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza : -4°C minimo

.
Esposizione: forte, senza luce solare diretta
Tipo di terreno:
minerale e drenante

.
Acidità del suolo:
da neutro a basico, non teme il calcare
.
Umidità del suolo:
secco, irrigazione secondo il ciclo della pianta
.
Impiego:
pianta d’appartamento, serra

.
Piantare, reimpiantare:
da aprile a luglio ” Invia una foto


Generale

La Crassula dejecta è una pianta succulenta che appartiene alla famiglia delle Crassulaceae. Questa piccola pianta grassa è originaria del Sudafrica, vive in zone montuose, spesso aggrappata a pareti rocciose, su cenge o tra masse rocciose.

La Crassula dejecta è una pianta ornamentale da interni: è una bella pianta che può essere facilmente sperimentata dietro una finestra soleggiata, su una terrazza o in un vaso all’aperto durante l’estate.


Descrizione di Crassula dejecta

Crassula sta espellendo un gruppo di steli a grappolo verticali. Le foglie senza stelo sono opposte, inguainate, obovate. La lama della foglia è leggermente spessa, verde brillante, colorata con una leggera linea rossastra e orlata da piccoli peli setosi e lucenti. Gli internodi sono corti e le foglie sono opposte, leggermente sovrapposte e unite in una bella forma geometrica.

Gli steli floreali di solito si sviluppano a fine inverno, nella parte superiore degli steli. Brevi, portano piccoli, densi e arrotondati corimbi floreali. I sepali sono rosso scuro, la corolla ha 5 petali triangolari spessi ed è bianca brillante. È rinforzato con stami rossi. I fiori producono semi molto fini.


Coltivare la Crassula dejecta

La Crassula dejectase cresce in terreni minerali e drenanti. La miscela di cactus, 13 terriccio, 13 terriccio da giardino, 13 sabbia grossolana, dà buoni risultati, ma può essere adatto anche un terriccio da giardino non troppo compatto o troppo ricco, a condizione che il tasso di irrigazione sia adattato ad esso. Infatti, essendo una pianta succulenta, la Crassula dejecta si adatta alla siccità. E così, al contrario, teme sempre i pavimenti umidi. Ha un periodo di crescita da aprile a fine settembre, dove sono apprezzate le annaffiature regolari, ma con un breve periodo in cui il terreno è completamente asciutto per alcuni giorni tra un’annaffiatura e l’altra.

In inverno, si dovrebbe avere un periodo di riposo. A parte una temperatura più bassa tra 0 e 12 °C, l’irrigazione è molto limitata: circa una volta al mese se le foglie si restringono un po’ troppo. Questo periodo di riposo, da un lato, permette alla pianta di fiorire e, dall’altro, le impedisce di crescere debolmente sotto una luce invernale molto bassa.

La luce è importante per una pianta bella e compatta. Più è soleggiata l’esposizione, più corti sono gli internodi. Si diverte anche a stare all’aperto in estate, collocandolo gradualmente in piena luce del sole.

L’ingrasso è sconsigliato, se non con poco azoto e molto diluito. La crescita troppo rapida di Crassula dejectala la rende più suscettibile al marciume. È meglio rinnovare il substrato in primavera.

Non molto resistente, Crassula dejecta è in grado di resistere alle gelate fino a -4°C in condizioni di asciutto.


Moltiplicare Crassula dejecta

Le talee vengono facilmente riprese durante i mesi estivi. I rami con almeno qualche cm di fusto sono rotti o tagliati, ma per lo più non schiacciati. Le ferite devono essere asciugate all’aria per alcuni giorni prima che le talee vengano poste in un terreno umido.

I semi germinano in primavera in un terreno umido mantenuto a 25°C. Le piccole piantine hanno paura della sete per qualche settimana: per mantenere il substrato relativamente umido e privo di marciume, l’intera area deve essere ben aerata.


Specie e varietà di Crassula

circa 200 specie di Crassula
.
Crassula falcata , bella specie con fogliame grigio-blu
.
Crassula pyramidalis , molto compatto

Crassula mesembryanthemopsis , piccola specie che assomiglia alle piante rocciose
.
Crassula arborescens , la specie più grande del genere
.
.
Crassula arta , specie compatta con foglie emisferiche

Mappe di piante dello stesso genere

  • Cicopodioidi di Crassula , Crassula
  • Crassula ovata , Giada
  • Crassula perfoliata var. minor , Crassula falce, Impianto ad elica
  • Crassula perforata , Crassula
  • Tempio di Buddha Crassula , Tempio di Buddha Crassula

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *